Il Giardino dell’Amore

Sono andato al Giardino dell’Amore,

E ho visto ciò che non avevo mai visto:

Una Cappella era costruita nel centro,

Nel luogo in cui io ero solito giocare sull’erba (verde).

E i cancelli di questa Cappella erano chiusi,

E i “Tu non devi” era scritto sull’ingresso;

Così sono tornato al Giardino dell’Amore,

Che è fecondo di così tanti e dolci fiori;

E ho visto che era pieno di tombe,

E pietre sepolcrali dove avrebbero dovuto esserci dei fiori,

E Preti in vesti nere vi giravano attorno,

E incatenavano con rovi le mie gioie e i miei desideri.

William Blake

8 Risposte

  1. A Valeria.
    Sei dove sei e dove sei, sei tu,.Idea di Perfezione Prima dell’arrivo del male.
    Non volere vedere il male è comprensibile.
    Ma.
    …………………
    La ragione non comprende quello che il cuore vede.

  2. 44Il regno de’ cieli è simile ad un tesoro nascosto nel campo, che un uomo, dopo averlo trovato, nasconde; e per l’allegrezza che ne ha, va e vende tutto quello che ha, e compra quel campo.
    :::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
    45Il regno de’ cieli è anche simile ad un mercante che va in cerca di belle perle,
    46e trovata una perla di gran prezzo, se n’è andato, ha venduto tutto quel che aveva, e l’ha comperata.
    ::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

    47Il regno de’ cieli è anche simile ad una rete che, gettata in mare, ha raccolto ogni sorta di pesci;
    48quando è piena, i pescatori la traggono a riva; e, postisi a sedere, raccolgono il buono in vasi, e buttano via quel che non val nulla. 49Così avverrà alla fine dell’età presente. Verranno gli angeli, toglieranno i malvagi di mezzo ai giusti,
    50e li getteranno nella fornace del fuoco. Ivi sarà il pianto e lo stridor de’ denti.
    51Avete intese tutte queste cose? Essi gli risposero: Sì.
    52Allora disse loro: Per questo, ogni scriba ammaestrato pel regno de’ cieli è simile ad un padron di casa il quale trae fuori dal suo tesoro cose nuove e cose vecchie.

  3. Il tempo fugge

    e non s’arrestan l’ore.

    Fallo presente all’Amante tuo

    chi non fa quando può

    tardi si pente

    (Poliziano)

  4. Blake “The Marriage of Heaven and Hell” in Proverbs of Hell scrive: « Le prigioni sono costruite con le pietre della legge, i bordelli con i mattoni della religione »; ed anche: «Come il bruco sceglie le foglie migliori per deporvi le uova, così il prete lancia i suoi anatemi contro le gioie più grandi. »

  5. La mia preferita, cara Beatrice!

  6. Mi fa piacere prof.!
    Anche io sono legata a questi versi – oltre al loro profondo e quanto mai significativo messaggio – perchè li collego a dei carissimi ricordi nonchè anche al mio arrivo qualche anno fa in questa meravigliosa casa-blog!!
    Baci baciii

  7. Baci, baci anche a te, beatrice, e il tuo collegamento mi piace molto.

  8. GENTILE FIORE CHE SBOCCI NEI CUORI

    Le nevi si sciolgono
    nel corteo della vita
    i ghiacci divengono ruscelli
    e il sole espande la sua armonia
    Ecco in questo quadretto
    fece il suo ingresso il primo fiore
    della vita
    Si affacciò timido
    e ingenuo
    in questo mondo
    e il fiore colorò
    di magia
    questo luogo
    Da allora il profumo inebriante
    della vita
    assapora i nostri cuori
    allegri e amanti
    Il fiore portò
    a tutti noi
    la Primavera…

    BY MEL

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...