Potere curativo della poesia

“[…] I poeti sono innanzitutto dei maghi che sanno aprire porte segrete. Sperimentano, da veri scienziati della parola (e del sentimento), prima di tutto su se stessi, il potere curativo di un verso, in grado di riconciliare il lettore con la vita […] Quasi di nascosto i poeti, scienziati sublimi e con così pochi riconoscimenti, continuano ancora oggi a scambiarsi pensieri di guarigione, dialogando con uomini e donne di altri secoli, trasformando, nel loro laboratorio di alambicchi, ogni tragedia personale in un balsamo a cura delle ferite riportate. A ragione Karen Blixen, scrittrice e pittrice danese, aveva annotato che ‘le perle sono come le favole dei poeti: un malanno trasformato in bellezza’“.

Da “Libroterapia” di Miro Silvera

(Karen Blixen)

Annunci

Rosa fresca aulentis[s]ima

John William Waterhouse, “The Soul of the Rose” o “My Sweet Rose”, 1908

«Rosa fresca aulentis[s]ima ch’apari inver’ la state,
le donne ti disiano, pulzell’ e maritate:
tràgemi d’este focora, se t’este a bolontate;
per te non ajo abento notte e dia,
penzando pur di voi, madonna mia».

[…]

(Cielo d’Alcamo, XIII sec.)

Bellezza e verità

Dei doni più preziosi della vita – bellezza e verità – vedo la prima nel cuore di chi ama e la seconda nella mano di chi lavora.

Kahlil Gibran

(Jules Joseph Lefebvre, La verità, 1870)

Preghiera a Iside

(Inviata da Anna Ferrara al nostro blog.)

O Regina del Cielo,
O Benedetta Iside,
O Madre Celeste,

Tu che in ogni tempo sei salvatrice dell’umana specie
Tu che nella Tua grande generosità porgi aiuto ai mortali
Tu la cui bocca, Madre, sa pronunciare gli incantesimi

Nutrimi,
Abbi cura di me e confortami
Aiutami a ritrovare le parti disperse della mia personalità spirituale
come hai cercato e ritrovato le parti disperse del Tuo Sposo Divino.

Sorreggimi nelle avversità
Proteggimi con il Tuo Amore Benevolo
Guidami verso la Tua Luce

Tutto il Creato Ti Venera e Ti Invoca

O Regina del Cielo
O benedetta Iside
O Madre Celeste.

Tratta da: Ada Pavan Russo, Iside – Promessa d’immortalità, Edizioni Libreria Iside, Venezia.