Questa sera vi aspetto tutti a “Come state?”

Carissimi, questa sera dalle 21,00 alle 24,00 su Cinquestelle tv, tornerò con un’altra puntata del mio nuovo programma “Come state?”
Vi invito ad intervenire in diretta per raccontarmi le vostre storie e per dirmi… “come state”.
I temi che affronteremo riguarderanno il lavoro, la famiglia, l’amore, la salute, la sanità e altro ancora.

ALCUNE INDICAZIONI PER VEDERE IL PROGRAMMA E PER INTERVENIRE
Per le dirette chiamare (dalle 20.30): 06. 35428280
SKYPE: cinquestelle.tv – cinquestelle.tv2
DIGITALE TERRESTRE: canale 64 (Cinquestelle Tv)
PIATTAFORMA SKY: canale 934
STREAMING: http://www.cinquestelletv.it (cliccando su LIVE TV)
oppure:
TELE MILANO CITY (MILANO)
TELE VENETO (VENETO)
CREMA TV (LOMBARDIA)
TELEMILANOCITY (LOMBARDIA)
TELE 37 (FIRENZE)
CINQUESTELLE (LAZIO)
TELEMAX (ABRUZZO)
TELEMOLISE (MOLISE)
ITALIA 2 (CAMPANIA)
NAPOLI TV (CAMPANIA)
TELEMIA (CALABRIA)
CITYONE (CALABRIA)
TELESTAR (SICILIA)
TVT (SICILIA)

N.B. Queste emittenti si collegheranno proprio verso le 21.00
Vi ringrazio a tutti

Gabriele

 

18 Risposte

  1. Caro Gabriele,
    complimenti per la trasmissione, finalmente!!! Credo (a mio modesto parere), che stiamo vivendo l’epoca della “solitudine”
    e cosa ancora più grave, abbiamo perso un principio fondamentale
    che ci trasporta verso la solidarietà:L’ASCOLTO. A stasera.
    UN ABBRACCIO
    IGNAZIO

  2. Caro Ignazio, la solidarietà e l’ascolto… la comprensione, la tolleranza… hai indicato proprio la strada giusta…

  3. segnalo “TV osa” ci sono diversi link uno è questo : http://www.tecnoreview.it/2010/01/09/tvosa-vedere-tutti-i-canali-mediaset-e-rai-gratis-sul-pc-in-diretta-streaming/

    il download è facile il difficile è riuscire a ritrovarlo dopo che ho spento il computer 😉
    Mi sembra che cinquestelle tv è al canale 84 o 85
    se non si riesce a regolare l’audio provare a far scendere la finestrella “audio” e mettere da stereo a mono purtroppo la scheda sky l’ho prestata e non è tornata…PIETRO! La scheda si chiama Pietro!

  4. Ci sarò e ti sarò vicina con tutto il mio affetto! Grazie

  5. La trasmissione è quasi finita non l’ho vista tutta però Gabriele stai andando proprio bene proffi!!!!!
    Hai ragione quando dici che sulle pendici del Vesuvio le case sono di necessità …bravo!!
    Questo è il fatto NON C’E’ programmazione territoriale!!!E a chi è convenuto tutto ciò? Ecco appunto.

  6. Prof. Ho visto la trasmissione Come State?

    MALISSIMO!

    Non se ne parla come si dovrebbe, tanto si corre dietro ai propri interessi!

    Che momento di profonda solitudine umana!

    Ci si nasconde anche per conoscersi un poco ed evadere!

    Ci rifuggiamo dietro una telefonata a cuore aperto!

    Farlo completamente fa stare male, si è impotenti e c’è tanto disagio da entrambe le parti!

    Che fatica annaspare nel mare della vita!

    Che “urlo” contratto si sente, di sofferenza!

    I messaggi nella bottiglia per dire le parole che si tengono strette nel dolore del cuore!

    Chi può fare il “miracolo” di una poesia e riportare la serenità e la gioia!

    Far volare i desideri, le speranze, le mète, il coraggio, la generosità, l’altruismo, i valori offuscati dai bisogni primari che non si raggiungono mai!

    Non è facile il Mondo!

    Non è di tutti la fortuna del vivere, toccando qualche volta anche le nuvole!

    La capacità di costruire un mondo interiore che protegga, non è a portata di mano!

    La concretezza ci domina e ci travolge!

    Si è immersi nella superficialità e nell’egoismo che arriva all’altro come una crudele emarginazione!

    Ho sofferto con lei questa sera, le voglio bene!

    Fiorella

    Baci!

    🙂

  7. Un giorno dovrà perdere lo sceriffo di Nottingham…..!!!

    Fiorella

    😉

  8. majo Presente.. 😉 !!!

  9. Caro Gabriele,
    ti ringrazio per avermi permesso di fare l’appello per”Missione di Speranza e Carità” di Palermo durante la trasmissione di ieri sera.Scusami per l’emozione, era la prima volta che partecipavo ad un programma televisivo. Comunque complimenti! Perchè attraverso voi emerge il sommerso della nostra società.
    UN ABBRACCIO Ignazio

    PS. per un pò di tempo mi assenterò, perchè subirò un intervento chirurgico al ginocchio sinistro a Monza martedi prossimo.

  10. Ebbene sì, cara Fiorella, dobbiamo continuare ad urlare e dire: “BASTA!” perché queste storie non si devono sentire più!
    Baci

  11. Tanti auguri per la tua salute e ti aspettiamo, caro Ignazio!
    E ripeto ancora una volta, AIUTAMO la Missione di Speranza e Carità” di Palermo

  12. in realtà avrei dovuto scrivere “pianificazione” territoriale e non “programmazione” , comunque un fatto è certo, a qualcuno questo stato di cose è convenuto.
    Conviene, intendo, che si possa costruire indebitamente dappertutto abusivamente attendendo un condono e questo solo perchè si hanno molti “dindini” la mia solidarietà và alla famiglia di Ischia per esempio la cui casa tempo fa è stata rasa al suolo e non ai tanti potenti che di case ne hanno già tante e se ne fregano.
    Quello è solo un esempio, perchè non si pensa invece di proteggere la natura, l’ambiente a proteggere cittadini italiani a trovare case per questi e non per gli speculatori che approffittando delle larghe maglie della legge italiana se ne fregano avendo tempo e denaro da buttare e non veramente bisogno di una squallida casa abusiva infossata per giunta che al primo diluvio crollerà?
    Bene.Anzi male.Loro costruiscono ville in ogni dove che venderanno o affitteranno con una ingordigia che fa paura.
    Le persone che si occupano di “ambiente” lo sanno che sono proprio le persone che abitano in certi luoghi ad occuparsi in prima persona dell'”ambiente” dove abitano? A coltivarlo, a controllarlo, a costruire terrazzamenti,a essere i primi in caso di incendi boschivi ad intervenire?
    Io sono contaria a tutti quegli ambientalisti che con niente da fare e di cui preoccuparsi nella loro vita si scagliano contro le persone a favore dell’ambiente…
    l”ambiente” parola abusata e straabusata che serve solo a riempirsi la bocca, mi dispiace ma non si può impedire alle persone di sposarsi e fare figli che si sposeranno a loro volta e visto come il governo si comporta con i vecchi e le loro pensioni questi figli e questi nipoti anche se lo volessero come possono abbandonare i genitori ed i nonni e andarsene a vivere da un’altra parte???Ovvio che costruiranno ancora. Finchè farà comodo anche agli altri, agli speculatori, queste famiglie cresceranno senza regole geologiche senza sicurezza di non avere abbattuta la casa…risparmi di una vita mentre accanto una villa maestosa copre la vista a tutti…non lo so..non lo so proprio…

  13. Caro Gabriele, se con lo scritto, riguatdante.. “Come-state”, ci sono andato pesante, credimi, se non lo mandi in rete, mi farai contento.

    Ho pensato, magari 5 stelle, ha difficoltà….. o altre ragioni…. , a martedì prossimo, innominato

  14. Caro innominato… non era per cinquestelle ma per la capigliatura delle giovinetta 😉 Credo che avrai capito a cosa faccia riferimento… A martedì 🙂

  15. Buon pomeriggio professore, questa volta non ho potuto per altre ragioni tentare di seguire il programma da lei condotto, ma ho letto quanto gli amici, che prima mi hanno preceduta, hanno espresso e capire che i temi trattati sono sempre di grande interesse sociale… spero di esserci per la prossima volta… Ciao!
    Anna

  16. Ciao Ignazio, in bocca al lupo per l’operazione, che tutto vada bene è il mio augurio.
    Ciao
    Anna

  17. Io ti aspetto sempre, cara Anna 🙂

  18. Grazie Anna, spero di “averti” tra noi la prossima volta. Baci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...