Il giardino dell’amore

daybreak

(Alfons Mucha, Fiori)

Sono andato nel giardino dell’amore
E ho visto ciò che non avevo mai visto
Una cappella era costruita nel mezzo
Nel giardino dove di solito giocavo

E i cancelli della cappella erano chiusi
E “Tu non devi” era scritto sulla porta
Così mi voltai dal giardino dell’amore
Che produceva molti fiori colorati

E io ho visto che nel campo c’era una tomba
E sulle pietre tombali c’erano fiori –
E preti in tonache nere stavano camminando intorno
E legava con rovi i miei sogni e desideri.

William Blake

Advertisements

30 Risposte

  1. Non so se preferirlo in veste di pittore o di poeta,la scelta è ardua e nel dubbio amo entrambe le vesti.

  2. La simmetria di Blake!
    Simmetria anche in questa “conversione” di energia: si volta … e quella “chiesa” che non lo accoglie, si muta su quest’altro piano nella tomba dei suoi sogni e desideri. Che covano sotto terra… : non ci sarebbero preti che come avvoltoi vigilano girando intorno ad un sottinteso principio di realtà.

  3. “..Con un poco di zucchero la pillola va giù, la pillola va giù….”

  4. Certo, l’archetipo che potrebbe unire i due piani è Mary Poppins che somministra q.b. di zucchero, o lo stesso “sognante” che raccoglie uno di quei fiori. Il sistema psiche-corpo ne trarebbe notevole riconoscimento… 🙂

  5. La poesia è intitolata ” il giardino dell’ amore”. Però, adesso non c’ è più.. , al suo posto ci sono cappelle, tombe, preti e pianti.

    Il grande intellettuale è triste, non vede più la sua dolce e sensibile infanzia, ma sente l’ oscurità, delle tenebre, che spezza sogni e desideri

    Poi ci sono i demoni di Rafeluzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzu !

    Il giardino dell’ amore è rappresentato in modo sublime e serio, dal quadro della fanciulla con curve, fiori, cielo, mare e sogni.

    Il video dà una perfetta conoscenza dell’ anima e della poesia, del grande filosofo e letterato.

  6. Vedere il mondo in un granello di sabbia, E un cielo in un fiore selvatico, Tenere l’infinito nel cavo di una mano E l’eternità in un’ora.

    ….
    Se le porte della percezione fossero PURIFICATE, tutto apparirebbe all’uomo come in effetti è, infinito.

    Visto che l’immaginazione non è uno stato mentale,ma l’esistenza umana stessa; non ce dubbio che quel poveraccio di Raffaelluzzzuuuuuuuu fosse ed è ancora una specie di pazzoide visionario, ma c’è qualcosa nella sua finta pazzia che attira il mio interesse più dell’equilibrio di Lord Byron, di Water Scott e di tutta la cultura e la personalità dell’Innominato sua medesima..

    (William Blake)

    Verrà presto quel tanto decantato più martoriato tempo in cui dovrò oppormi con tutte le mie forze …. al grande dragone rosso….. che verrà presto per pretendere non più la sua decima, ma tutto il mondo intero……

    ….
    Molto significativa l’immagine dei nove fuochi e dei due cancelli, dei due serpenti e dei lacci che li trattengono…..

    😀

  7. Pensavo… A tutti quei fiori che si offrono… Non poterli prendere perché si è allergici o perché non si è preparati per accogliere l’offerta di un fiore. È comunque un’esperienza di morte mistica.

  8. aro Rafeluzzzzzzu, io non voglio, contrastarti, ma devo dire quello che penso, perchè ti sento amico, anche se la nostra istanza è solo virtuale… .

    Il sottoscritto è un tuo grande dissidente, in quanto la tua cultura spirituale, NON E’ UMANA E NON E’ DIVINA,
    Su questa pagina hai scritto :

    ” Vedere il mondo in un granello di sabbia ”

    Dentro di me, penso. ” Dio ha creato il mondo e Raf l’ ha progettato in un granello di sabbia…, perbacco.., almeno l’ avesse disegnato su un quaderno “.

    Poi hai scritto: ” E vedi un cielo in un fiore selvatico ”

    Il cielo è così potente che l’ uomo al solo sguardo si sente piccolo, nullo. misero e impotente. Tu invece lo possiedi in un fiore selvatico… .

    Altra frase” Tenere l’infinito nel cavo di una mano ”

    L’ infinito non ha principio e non ha fine. Invece per te, questo infinito si consuma, in una mano.

    Altro pensiero“ E l’ eternità in un’ ora ” .

    Se l’ eternità, ha una durata di un’ ora, vuol dire, che non è l’ eternità, ma è l’ umanità…? Tutto ciò che è eterno e Divino è fuori dal concetto tempo. I tuoi libri e la tua ascesi ti hanno insegnato a vedere l’ immortalità in 60 minuti.

    Caro Raffaele, tu non vedi il linguaggio falso e ingannevole che ti fa lucifero..

    Hai postato, quattro frasi, potentissime. Lo sai , satana cosa ti ha fatto pubblicare in queste 4 frasi ?

    IL VOLTO DI DIO.

    Il mondo, l’ infinito, il cielo e l’ eternità sono la presenza di Dio, nell’ uomo. Ma il demone queste presenze di Dio, le ha trasformate in umano. … , per rinnegare la divinità di Cristo.

    Ha ridicolizzato il mondo, il cielo, l’ infinito e l’ eternità.

    Il compito dell’ anticristo sulla terra è di portare la menzogna nell’ animo umano, portare dolori e disperazioni-

    Ma soprattutto cancellare nella mente dell’ uomo, il sentimento di Dio. La più grande astuzia, che possieda, è di non far credere all’ esistenza di Cristo.

    Conosco il linguaggio satanico. Egli dice, per esempio, tramite le PERSONE :

    “ Ma ancora credi a questo Dio ? Allora sei proprio un essere primitivo ignorante e medievale !? Molti si complessano, ci credono e vanno da lui, senza saperlo.”

    CHI NON CREDE A DIO, CREDE A SATANA.

  9. 😀 hahahahahahah 😀
    rido ancora con le lacrime, sei peggio di un pretaccio vestito di nero 😀

    riflessione: ma se si crede in qualcosa di superiore anche se malevolo come per es. nel satanasso per forza di causa si deve credere nel Dio dei tuoi padri 😀

    Ma siccome io sono un VIAGGIATORE ALIENO, se mi permetti la terra non è più piatta così come la terra non è al centro dell’universo… e l’universo stesso a sua volta è una piccolissima particella di un universo ancor più grande e così via fino all’inimmaginabile.

    MINCHIA ELEVATO A MINCHIA (in questo caso non è una parolaccia, ma un numero perchè tutto si basa sui numeri e sulle proporzioni della geometria sacra)

    TI HO DETTO TANTISSIME VOLTE CHE LA RELIGIONE CATTOLICA E’ TUTTA UNA INVENZIONE CHE SI BASA SU ESTRAPOLATI, MODELLATI ED ADATTATI MITI DI ALTRE CREDENZE PROVENIENTI DA ALTRE ANTICHE CULTURE ‘. COSI’ COME TI HO SEMPRE DETTO CHE IL GESU’ STORICO COSI’ COME CE LO RACCONTANO NON E’ MAI ESISTITO,COSI’ COME NON E’ MORTO E NEANCHE RESUSCITATO, BEN ALTRA STORIA E’ LA STORIA DI GESU’ FIGLIO DI ERODE GESU’ O DI YESHUA BEN JOSEPH, DI YESHUA BEN PANTIRA E YESHUA BEN BARABBA ………

    la prova…. sono io stesso…..e ti faccio notare che NON SOLO IL SOLO che in qualche modo ha avuto la possibilità di riesumare anche se in frammento parte della propria tessuta vissuta passata impinguante MEMORIA…

    Carissimo Luiggggione, mi viene il dubbio …. o tu ancora credi che la vita sia una ed una sola… o ti opponi a chi ha avuto questa possibilità solo perchè tu ancora non l’hai sperimentata ?

  10. Intorbano già l’acque…

  11. Meglio un pretaccio vestito di nero, che servo delle menzogne di satana

    Prima di insegnarmi l’ avvento di Cristo, SECONDO IL VANGELO DI SATANA

    SPIEGAMI, SPIEGAMI, SPIEGAMI

    come fai a vedere il mondo in un granello di sabbia ?

    come fai a vedere il cielo in un fiore selvatico ?

    come fai a tenere l’infinito nel cavo di una mano ?

    e come fai a vedere l’eternità in un’ora ?

  12. Tomba..morte..amore..infinito (come richiamato da Raffaele)..impermanenza.

    Rifletto sul senso dell’impermanenza che inconsapevolmente alcune persone possiedono.

    L’impermanenza è una sensazione di esistenza senza limiti spazio temporali. Il che è una contraddizione perchè l’esistenza presuppone una nascita e una morte.
    Senonchè le singole esistenze, insieme, danno luogo allo svolgersi della vita e della morte nel tempo. Dall’una nasce l’altra: ed ecco, ha luogo in noi il senso dell’impermanenza.
    Un senso che si esprime nel fermarsi del tempo quando non pensiamo, cioè quando osserviamo lo svolgersi dei nostri pensieri: siamo e non siamo al contempo. L’opposto di ciò che esige oggi la società liquida.
    È la sensazione che ci dà il damascato, in pittura: colore fisso e uniforme sul quale si adagiano figure di identico colore.
    È la danza rotante dei Dervisci.
    Sono le mille e una notte della letteratura orientale.
    È la musica mantrica, di forte accento o camuffata tale, come ad esempio molte composizioni di Ludovico Einaudi, che hanno un tema fisso di base su cui si inanellano frasi che nel chiudersi poi finiscono per aprirne altre e così via, in quel complesso di cose finite ed esistenti che insieme danno luogo al senso di impermanenza.

  13. Beh, una minchia che si eleva ad una minchia (come richiamato da Raffaele) prepara certamente ad un evento spichico impermanente di rilevante importanza anche sul piano storico relativo a questo mondo liquido: l’avvento dell’archetipo minchianiano di cui, nolenti o… dolenti, non ce ne assumiamo responsabilità alcuna ma che possiamo soltanto osservare mentre cerca di fare breccia nelle barriere razionali di chi è alla ricerca di un centro di gravità permanente.
    Anch’esso, come tutti gli archetipi, non ha niente di nuovo: è antico e del resto in questo risiede la sua forza di attrazione e aggregazione intorno ad un forum. D’altronde non sarebbe più saggio del carnefice quella vittima che ricevesse in mano le chiavi dell’Olimpo di Interdet, per cui saremmo destinati ad una mancanza di elaborazione, oltre che ad una mancanza di appartenza.

  14. Carissimo Luiggggione non per la mia, ma per la tua comprensione, perché non lo chiedi direttamente all’autore di quelle parole, ovvero al grande poeta mistico amante del romanticismo
    che fu il grande William Blake ? 😀

    Sai, anche lui, nel suo tempo di manifestazione fu considerato un tempo pazzo per le sue idee stravaganti, ma attualmente è invece molto apprezzato per la sua espressività, la sua creatività, per la sua poesia, per il simbolismo che intercalato nella sua pittura e per la visione filosofica che sta alla base di tutto il suo lavoro. 😀

    Mi sono solo permesso scherzosamente di inserirmi in un suo discorso… 😀

  15. Cara Valeria, a mio avviso, spesso è necessario parlare di certi celati e mai nascosti aspetti, perché i pensieri che si cristallizzano con parole spesso sono dette solo per una forma di protagonismo per innalzare l’animale più o meno intellettualizzato e comunemente ed erroneamente chiamato “umano” agli aspetti relazionali comparativi, alle sole congetture, alle sole conoscenze che si basano solo sul proprio raggiunto modello di pensiero… Ma penso ripenso ed ancor ci penso che spesso si mostrano solo sulla superficie e non sull’indefinibile vera essenza che può essere attinta dall’intimo e pertanto, a mio avviso per quanto belle intellettive poetiche religiose possono sembrare, non conducono proprio a niente.

    Se poi per te questo dire e questo mio interagire con il mio amicone Luigggione è di sporcante acqua per questa radiosa casa; vuol dire che non dirò più niente che non sia nel tema e nella superficie di ciò che si mostra solo ai normali sensi esteriori dei comuni mortali che ancora pensano di vivere nel mondo dei balocchi. 😀

  16. Ciao Rafeluzzzzzzu, tutto viaggia in perfetta armonia, in perfetta eleganza e in perfetta amicizia… ; ci siamo scambiati pensieri, musica, spiritualità e ognuno le proprie idee…. .

    Domani partirò e andrò in montagna, ritornerò, in città, dopo la pasquetta.

    Rafeluzzzzzzu, ascolta Franz Liszt è stato definito il più grande pianista al mondo. La musica è la magia della mente e del cuore, vince il dolore e dà amore, splendore e slancio alla psiche degli uomini.

    Raf, Buona Pasqua a te e ai tuoi cari, portami un fiore bianco e un bacio sulla tomba di Orazio, Luigggggione.

  17. Hahaha
    ave atque…Vale! 😜

  18. Confermo quanto penso e cioè che è il vostro stile inconfondibile “intorbare l’acque” prima di immettere le solite invettive contro ignoti a mezzo blog del professore La Porta. Quanto alle minchiate, non posso che essere d’accordo con te: si dicono per un intimo bisogno di protagonismo, quando non mirano ad umiliare, invece, l’orgoglio che accompagna il gestire una cultura vasta e che non deve, se è cultura, mettere a disagio nessuno, nemmeno la stessa persona che dice minchiate generaliste su Blake, Cristo e tutti i Santi. Ma non ho ancora capito il perchè, poi, certe minchiate debbano alzare la tensione emotiva ma anche scatenare l’opposto, cioè flussi di coscienza impermanenti e impertinenti allo scopo iniziale: in potenza, è stata la tua risposta al mio post, Raffaele, a confermarmi che siamo tutti lontani dall’intuire la mono-tonia dell’universo in una goccia e interdetti davanti al punto di fuga che un arabesco ci offre. Tutti, ma proprio tutti, ci difendiamo dietro ad un ridicolo liquefacimento di parole. Su parole, su parole, su parole… Su parole. E abbiamo pure il coraggio, chissà da dove ci viene, di chiamarla relazione comparativa invece di minchiata assoluta, cioè sciolta, che poi è quello che è.

  19. Grazie di vero cuore Carissimo Luigggione, farò come tu mi chiedi, anche se il mio immenso amore spesso mi è assai vicino, così come viaggia negli infra monti e nei cieli superiori di tanti piani vibrazionali. Ricambio gli augurali pasquali alla tua fantastica romantica scherzosa persona e a tutti i tuoi cari immensi amori. 😀

    Un particolare elogio con inchino reverenziale, non alla follia, ma all’espressione conoscitiva intellettuale, assai colta, assai interiore, perspicace, reattiva e dall’umore sottile e raffinato della nostra amata Valeriona 😀

    Con lo stesso sincero sentimento estendo gli auguri ai fantastici conduttori di questa preziosa necessaria casa e a tutti i radiosi astanti che la frequentano 😀

  20. Ah, bene, mi inchino anche io cosi potrò abbracciati meglio, Raffaele. A presto. 🙂

  21. Suggerisco l’ascolto di questo bellissimo mandram ….. 😀

  22. Certo, parlava di archetipi collettivi. E, anche se non lo ha menzionato, dell”archetipo di Wotan/Odino che portò all’avvento di Hitler al potere.
    Il passato ci sorride, è qualcosa che si desidera ma non si può toccare: è un haiku, è quello che la mente Occidente intende con l’essere fuori da se stessi, non identificati con il pensiero. La mente Orientale intende che la correzione del passato non è ammessa. È l’unico modo per evitare esitazioni, ripensamenti…

  23. Raffaele caro, mi potresti, spiegare con la tua alta sapienza , cosa ci sia di magico, di metafisico . di filosofia e di anima nell’ uomo che hai postato, ieri ,nel video delle ore 13.21 ?

    Grazie, Rafeluzzzzzzu !

    Nel santone, ci vedo un seduttore,
    ci vedo un ingannatore,
    ci vedo un tifoso della juve, hanno negato un gol al torino;
    ci vedo un guru occidentale,

    ci vedo un donnaiolo, con l’ arte della bontà, dello charme e della tentazione;

    ci vedo un creatore di sette, il cui scopo è ipnotizzare le persone debole, semplici e oneste, le quali cercano di ritrovare se stessi e di ritrovare la propria storia.

    Rafè, Rafè, Rafè, all’ infintoooooooooooo, tu che sei un uomo magico, cosa ti affascina di costui ? Grazie, principe e imperatore degli alieni !

    Raè, non puoi dire, che non hai un amico ?

  24. In questo secondo video, delle ore 18.34, vedo un uomo che, con la bocca ulula e sbraita, le cui note sono tra l’ uomo e la bestia.

    Rafeluccccio del mio cuore, tu che sei uno dei tanti primari dell’ infinito e dell’ immortalità, etc, come fai assere incantato, da questo uomo di basso purgatorio ?

    E come fanno gli uomini e le donne, del video, a turbarsi e a meravigliarsi, davanti al nulla ?

  25. Carissimo Luiggggione il primo video è una semplice superficiale spiegazione di cosa siano LE FORME PERSIERO e come agiscono sulla COSCIENZA COLLETTIVA. Devi solo sapere che tutta la terra è intessuta da una maglia elettromagnetica che ha i suoi rispettivi centri di forza su cui spesso sono stati edificati dei santuari, dei templi delle chiese… le forze del buio e della luce con i loro rispettivi rituali insieme alle energie emesse dal sole, dai pianeti e dalla costellazione dello zodiaco, in particolari periodo dell’anno, su particolari allineamenti / oscuramenti o periodi di luna piena ecc. hanno una influenza notevole sulla psiche degli umani…. E su questo conoscitivo aspetto PURTROPPO si basa il CONTROLLO DI MATRIX da parte dei saturniani arcontici satanici alieni annunaki che da quando sono scesi in questo mondo con tutte le loro sette massoniche e confraternite e FRAMMASSONERIE VARIE dominano questo mondo dalla base fino ad arrivare alla piramide di un potere occulto. La nostra cara Valeria, ha nominato l’archetipo o le forze che hanno contribuito all’ascesa al potere di Hitler e qui veramente si dovrebbe aprire una parentesi di almeno un migliaio di pagine per parlare dei riti di sangue satanici presenti in ogni mito di ogni popolo antico di ogni tempo come anche nel nostro tempo… Saturno / Crono che divorava i sui figli, … ma veramente e mi duole anche dirlo, che ti posso garantire che per quanto impensabili e riluttanti possono sembrare, migliaia di bimbi/e innocenti ogni anno vengono sacrificati da questa sotto specie di animali di anime ancora assai inevolute che stanno ai massimi vertici che governano il mondo, molti di cui sono dei veri MUTAFORMA RETTILINIANI.

    Ricorda queste mie strane parole….

    Carissimo Luigggione… immagina che anche il mio medico curante è inscritto in una loggia massonica che si chiama rito scozzese…ed un mio caro amico chirurgo è un seguace dei cavalieri di malta ed un altro appartenente agli illuminati, ma entrambi mi hanno confermato con grande dolore e dispiacere che sono solo piccolissime pedine, dei fili manovrati da un potere impositivo di una grossa ragnatela che proviene sempre dall’alto….. ma immagina personaggi ancor più in alto a qualsiasi livello della scala sociale economica / culturale / politica / massonica e religiosa (con tutte le sante giuste eccezioni e meno male che ci sono..) … PIU’ IN ALTO SONO PIU’ SONO SOGGETTI AL CONTROLLO DELLA MANO NERA SU CUI GERACHICAMENTE SI BASA TUTTO IL POTERE ED IL CONTROLLO CHE DOMINA QUESTO MONDO. Non vedere solo quello che si mostra in superficie perché ci sono tanti lupi / serpenti vestiti di agnello, ma interroga proprio il tuo divino cuore per sapere certe scottanti verità. E se non percepisci o non credi neanche al tuo cuore che intuitivamente nell’intimo ti parla… allora nel dubbio è meglio non dire proprio niente se non cercare o ricercare se per caso ci sia un diavolaccio della malora nascosto dietro un altare… Sappi solo che dai piani più bassi della vibrazione dei mondi astrali, agiscono certe nefaste malevole demoniache forze / energie che influenzano la mente degli esseri umani più deboli.

    CERCATE E TROVERETE BUSSATE E’ VI SARA’ APERTA QUELLA PORTA DEL CUORE E DELLA CONOSCENZA, MA CON LA SOLA INDICAZIONE CHE QUELLA PORTA SI APRE SOLO DA DENTRO E NON DA NESSUNA ALTRA PARTE
    ……

    Il secondo video è distensivo, armonioso, e quasi necessario per acquietare la mente da certe informazioni indotte dal primo.

    Anche se è una semplice lirica, molti la sentono e la percepiscono con il cuore e non con la sola mente razionale 😀

    Questo vuol dire avere la musica nel cuore 😀

    Mi ricordo quanto ero giovane, ed oltre che lavoravo presso un grande maestro (che non era solo un semplice macellaio) ed andavo a scuola media, studiavo anche pianoforte, spesso bastavano poche note a innescarmi tantissime armoniose vibrazioni. Credimi solo 40 anni dopo ho scoperto il vero motivo 😀

    Tutto nell’infinita continua cangiante creazione si basa sulle VIBRAZIONI che passano su una SCALA infinità di OTTAVE sempre superiori…

    Ricordi cosa scrissi un giorno in una pagina di questa preziosa casa……

    Coloro che in qualche modo percepivano e sentivano le muse delle sfere superiori erano considerati folli dai non conoscitori, ed ancor più folli erano considerati coloro che con strane danzevoli amalgamazioni o con spontanee strane scroscianti vibranti suoni o risate in qualche modo uscivano fuori dallo specchio della mente della caverna di Platone.

    Un piccolo suggerimento…

    Prova a chiudere gli occhi, azzittisci la mente, respira piano piano consapevolmente, focalizza la tua attenzione poggiando la tua mano destra sul cuore, espandi il tuo udito e riascolta quella lirica, (magari più volte) … e dopo mi dirai quante emozioni hai veramente provato….. 😀

  26. Rafeluzzzzu, caro. Sei uno dei più grandi maestri che il mondo abbia dato alla luce.

    Visto che il gurù del video, non ha dato un insegnamento, alla sua discepola, per uscire dalla crisi, in quanto, quello che conta non sono le parole,… quello che conta è l’ insegnamento…. .

    Ti consiglio, di girare l’ email, che mi hai inviato, alla discepola del santone, così capirà tutto i suoi dolori, i suoi pensieri e le sue paure.

    Nella tua sapienza, troverà la risoluzione, alla sua esistenza umana.

    Così, rinfrescherà la sua avvenente e torturata, anima.

    Ancora una buona Pasqua.

  27. […]”I mass media prima ci hanno convinto che l’immaginario fosse reale, e ora ci stanno convincendo che il reale sia immaginario, e tanta più realtà gli schermi televisivi ci mostrano, tanto più cinematografico diventa il mondo di tutti i giorni. Sino a che, come volevano alcuni filosofi, penseremo di essere soli al mondo, e che tutto il resto sia il film che Dio o un genio maligno ci proietta davanti agli occhi”.

    (Umberto Eco, da “Come reagire ai volti noti” (1989), in “Come viaggiare con un salmone”)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...