Li lamenti de la vita…

Li lamenti de la vita so tormenti,
le rese de ‘n guerriero che all’apparenza
indossa la corazza e vive a stenti,
barcolla nei ricordi l’evidenza.
La spada co lo scudo appesi ar muro,
l’unguento pe curasse le ferite,
er capo chino perso ner futuro,
le storie passate a sarvà le vite.
Cosi nun servi buttato all’abbandono,
le battaje t’hanno levato er pianto,
de quanno alla vita dicevi io sono,
er coraggio e le sfide l’unico vanto.

Marco Germani

Annunci

9 Risposte

  1. La lazio, con la magia di Candreva, dà un tocco di alta scuola calcistica, alla nazionale, ai dolori e alle difficili prove, degli italiani.

    Il centrocampista possiede classe, visione totale del gioco, ma soprattutto è dotato di slancio vincente.

    MI DISCIACEREBBE, TANTO , SE ANDASSE, A GIOCARE, NELLA CASA DEGLI ORRORI, DEGLI SCANDALI, DELLE TENEBRE E DELLE MESSE NERE.

    Si ride ? Ma è così.. !

    Conosco la crudele, agghiacciante e spaventosa storia, di questi galantuomini…, hanno avuto strane morti e anche un suicidio… .

    Il male e la cattiveria, verso il prossimo, pagano, ma pagano, ma pagano…. caro… .

    L’ amore dà all’ uomo la vittoria vera, sulla terra, vince la morte e realizza il mistero del Divino.

  2. “Incominciai anche a capire che i dolori, le delusioni e la malinconia non sono fatti per renderci scontenti e toglierci valore e dignità, ma per maturarci.”
    Hermann Hesse

    ———————————————————————————————–

    Felice è chi è capace di amare molto. Ma amare e desiderare non sono la stessa cosa.

    — Hermann Hesse

    ———————————————————————————————–

    Nessun farmaco, nessuna medicina può guarire la nostra anima dominata e schiavizzata dall inconscio. Il farmaco può guarire il corpo…, ma non può guarire la paura… .

    Se prendi farmaci, diventi un drogato, ovvero un candidato al suicidio.

    La resurrezione, di psiche, da tutti i nostri problemi, nessuno escluso, passa attraverso ” la tecnica ” del pensiero.

    La vera magia è questa, tutte le altre forme di guarigioni sono un ingan no.

    Ma non tutti sanno che cosa sia questa tecnica… , FORZA AZZURRI, però SANNO SCRIVERE BELLE E GRANDI PAROLE… .

    Una cosa è immaginare Dio, un’ altra cosa è avere l’ esperienza di Dio. Io non l’ esperienza di Dio… . Però il mio pensiero, mi suggerisce questo e questo scrivo… .

    La psiche è un ” tessuto ” divino, pertanto ci vuole un frammento del Sacro, per uscire dalle tenebre. Chi non crede nella potenza, del pensiero, CHE E’ L’ ARMA CHE CREA TUTTO, SPIRITO E MATERIA, e, non crede, al suo miracolo, rimarrà schiacciato, violentato e frustrato, dagli stati d’ animo.

    L’ esposizione sui professionisti è perfetta, BISOGNA INCHINARSI, viene elargita in modo profondo e colto, il cui sapere nasce dall’ erudizione di alta scuola,

    MA QUELLO CHE E’ IMPORTANTE , PER IL LETTORE E PER IL MONDO, E’ LA CURA DI PSICHE, SENZA LA CURA, NON C’ E’ PROFESSIONISTA.

    E’ LA CURA CHE DA’ IL PREMIO NOBEL , AL DOCENTE.

    La cura è mistero di Dio, ossia il pensiero che si trasforma in guarigione.

  3. Carissimo Luiggggione per caso ci sei anche tu che balli questa bella tarantella 😀

  4. Caro Rafeluzzzzu, non ho partecipato alla festa della tarantella… , ho avuto la febbre.

  5. Carissimo Luiggggione tu ben sai che spesso e quasi volentieri io la mia dolce venere ci facciamo trascinare e quasi travolgere dalla Febbre del Sabato Sera Sai, così facendo si inducono certe bilancianti forze vitali che nel comune dire si intente, come quel sano vero principio che “il fuoco si combatte con il fuoco” Una forma ormai conosciuta e sperimentata di omeopatia che meglio si può identificare come entropia che per un principio termodinamico produce energia equilibrante ed armonizzante fino a compensarsi per poi annullare qualsiasi effetto nefasto o di malessere. E’ un quasi immunizzarsi per una nota legge che ci dice che i suoni ed i movimenti producono vibrazioni come anche sentimenti. 😀

  6. In poche parole, oltre a meditare in un monastero desolato o isolato, oltre a stare in contatto con le benefiche energie della natura, ogni tanto, se puoi, fatti trascinare da un suono coinvolgente o da una sfrenata danza di gruppo e vedrai che sicuramente la tua saltellante traballante canterina e quasi ricorrente febbre scomparirà del tutto 😀

  7. Rafeluzzzzzzu, Rafeluzzzzzu, Rafeluzzzzzu hai scritto un pensiero importantissimo:

    “… per un principio termodinamico produce energia equilibrante ed armonizzante fino a compensarsi per poi annullare qualsiasi effetto nefasto o di malessere. ”

    Annulli l’ effetto negativo e il malessere che sono nell’ anima. Bravo !

  8. Il medico. del video, di cui sotto è simpaticicissimo, ” seduttore ” ed è preparatissimo… . Ha scritto una cinquantina di libri…; però, non sono, solo, i numeri dei libri che contano…

    CONTA, SOPRATTUTTO, IL PENSIERO FORMATIVO CHE DAI AL LETTORE, IL CUI ESSERE E’ ANCHE RICERCATORE DELLA SUA PSICHE, PERDUTA, CON L’ ESPERIENZA, DELL’ UOMO SULLA TERRA.

    Quello che dice, il dott., psichiatra. studioso, medico. psicoanalista, scrittore, poeta, giornalista, etc. etc , non l’ ho capito; l’ uomo deve diventare nessuno… ., per armonizzarsi… ? Non ci vuole nessun libro e nessuno studio ?

    Basta dire una frase e tutto diventa sereno ? Perbacco.

    Rafeluzzzzzu, tu con il tuo scritto, annulli, il malessere, per fare esistere e trionfare l’ uomo…. .

    Ciao, piccolo Socrate.

  9. Un Radioso Buongiorno a TUTTI 😀

    Carissimo Luiggggione, purtroppo, come tanti, anche lo stimato prof. Morelli disconosce del tutto LA VOCE DELLO SPIRITO IMMORTALE, LA VOCE DELL’INNATO CHE CI PARLA DELLA DIVINA FIGLIOLANZA E DELL’IMMORTALITA’ DELL’ESSERE , così come disconosce che in ogni essere c’è veramente un DIO addormentato perché è STATO INDOTTO a credere e a vedere solo fuori di se e non dentro del proprio celato e mai nascosto DIVINO INTERIORE.

    Divino che in questo mondo ridiscende e si radica in un nuovo corpo biologico (o necessario scafandro con tutti i sui invisibili e/o visibili gusci di protezione / manifestazione ) con una necessaria nuova nascita (REINCARNAZIONE) o per trasmigrazione di coscienza (METEMPSICOSI, così come è osservabile facilmente nel film AVATAR ). Una necessaria nascita per quella necessaria istruttiva esplorativa / evolutiva vita dell’infinita manifestazione. La ridiscesa avviene solo con un inconsapevole frammento, (l’ombra delle idee di Platone) ma nell’essenza sempre un DIO E’.

    UN DIO DA RISVEGLIARE ATTRAVERSO UNA VERA E PROPRIA RIVOLUZIONE DI COSCIENZA IN CUI L’ATTORE IN SINERGICA CONSAPEVOLE FUSIONE CON IL SUO PARTICOLARE / DIVERSIFICATO OSSERVATORE / SPETTATORE FINALMENTE RIESCE AD USCIRE FUORI DALLO SCHERMO DELLA TRAMA DEL SUO FILM PROIETTATO OLOGRAFICAMENTE PER INTERAGIRE FINALMENTE CONSAPEVOLMENTE CON IL SUO PERSONALE / DIVERSIFICATO DIVINO REGISTA , IL VERO IDEATORE, IL VERO PERSONALE CREATORE DI TANTISSIME TRAME ESISTENZIALI IN QUESTO COME ANCHE IN ALTRI MONDI, IN QUESTO SPAZIO/TEMPO COME ANCHE IN ALTRI PARALLELI E/O CONTEMPORANEI ASPETTI MULTIDIMENSIONALI DEL CREATO.

    Sai proprio su questo suo post, su questo video, un giorno avevo pubblicato qualcosa nel sito di Morelli, ma come ben capirai, la voce del tempo la sente, la percepisce, la intuisce o la può osservare solo chi ha occhi ed orecchie introspettive per sentire e per vedere oltre le apparenze. Purtroppo, così come ho già sinceramente espresso molte volte, dicendo o affermando che la psicanalisi ancora è ad uno stadio primitivo/infantile, con tutte le giuste sacrosante critiche che mi si vuole addossare, perché reputo che quella antica scienza/conoscenza della natura umana, tramandate dalle antiche civiltà, Lemuriana / Atlantidea / Tolteca / Induista / Caldea ecc. ancora è poco conosciuta dalla maggior parte dei psicologi, dei terapisti, dei psicanalisti di questo nostro transattivo/trasmutativo tempo. E’ ovvio con tutte le dovute doverose eccellenti eccezioni osservabili anche in questa radiosa preziosa casa.

    A tal proposito, a titolo conoscitivo riporto un bel lavoro di ricerca della dott.ssa EL ISA BE T H KÜBLER- R OSS , un suo bel lavoro di ricerca che potete scaricare e leggere se volete … http://www.gianobifronte.it/2_ARGOMENTI/2h0_morte_e_altro/2h1_morte/la_morte_e_il_morire.pdf

    Ancora in questo mondo, soprattutto grazie alle pilotate / programmate / pianificate induttanze che operano ON VERO E PROPRIO LAVAGGIO DEL CERVELLO per opera di tante associazioni di potere, soprattutto di natura religiosa, soprattutto in quello che definiamo CATTOLICESIMO ROMANO (che minimamente niente ha a che spartire con l’antico VERO CRISTIANESIMO) perché è stato e si è oprmai rivelato un vero centro di potere che ha sempre cercato e vuole dominare il mondo, con tutte le sue belle sante illudevoli parole (anche qui con tante belle sante dovute eccezioni) , in molti sebbene dotti in qualche scienza/conoscenza, immersi in questo mare d’induttanze, in una quasi infinità di vibrazioni ingannevoli e depistanti, vedono solo l’aspetto umano, la mente, la psiche, ovvero la superficie che si mostra solo negli strati superiori di alcuni gusci invalicabili e disconoscono completamente (e a stendo parlano o riescono a percepire l’anima come l’essena totale dell’essere , mentre invece è solo un necessario guscio di registrazione) gli infiniti mondi ed universi dell’ESSERE MULTIDIMENSIONALE, DELLO SPIRITO IMMORTALE IO SONO .

    Un giorno ho assistito ad un dibattito su canale 5, dove alcuni signori stavano raccontando del loro personale percorso spirituale dovuto anche e soprattutto alle loro rispettive diversificate esperienze vissute/pratiche di NDE (premorte) , ma al solo sentire la discordante disorientante materialistica voce di Cecchi Paone e soprattutto di Morelli che spiegava che questi stati sono stati d’illusione che inconsciamente proietta la mente a causa di una maggiore produzione di certe endorfine, dando così una assai puerile spiegazione dal punto di vista solo fisico o psiconeurologico, quando ormai ci sono una notevole mole, una notevole testimonianza sostenuta in tutto il mondo anche con validi comprovati studi che ne dimostrano anche i motivi soprattutto spirituali…. Entrambi di questi stimati dotti signori, mi sono caduti dal cuore come una mela marcia da dare in pasto alle energie della terra…

    Capisco che questo mio dire è assai discordante e forse e di sicuro non in tono con l’orchestra di questa preziosa necessaria casa, ma come in ogni cosa della manifestazione c’è sempre una anomalia, una diversità che forse in parte la giustifica, se vista da un altro punto di osservazione….. appunto è come osservare la realtà da un altro punto, da un’altra possibile / probabile / tangibile variabile prospettiva, da una vera e propria (nuova) nascosta e mai nascosta finestrella posta nel guscio di proiezione o uovo luminoso che avvolge e proietta la realtà che ci circonda…..

    In qualche modo, in una metafora è come fare un nuovo buco, aprire una fenditura nella testata dello scafandro di protezione, un qualcosa che ci permette di osservare anche simultaneamente un altro se pur piccolo spicchio di realtà che non vedevamo prima, un qualcosa di aggiunto, rispetto alla la sola comune realtà che si mostra all’apposito oblò di osservazione (che qualcuno molto furbescamente ci ha indotto a credere che fosse il solo e l’unico punto di osservazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...