L’umorismo

L’umorismo è un fenomeno di sdoppiamento nell’atto della concezione; è come un’erma bifronte, che ride per una faccia del pianto della faccia opposta”.

Luigi Pirandello

Advertisements

Una Risposta

  1. …E’ un po’ come quelle battute che vengono capite in ritardo e sorprendono nel posto e nel momento più impensati come una bomba ad orologeria che non ti da il tempo di pensare che comunque è valsa la pena vivere soltanto per quell’esplosione in differita di incontrollabile libertà nelle viscere, quell’unico ceppo ad alta contagiosità. Poi si entra nella storia, perchè non c’è futuro dopo la deflagrazione e non può appartenere a nessuno un futuro che non ha alcun nesso di causa/effetto con il passato prossimo: in effetti la battuta era già stata lanciata da un pezzo, mentre la causa di una risata non è certo chi è presente, fosse pure un trapassato in giovane età.
    Che poi, c’ho pensato bene, è un po’ come quelle lezioni di vita che non servono a niente: quando pensi siano delle anticipazioni del futuro, quelle che passano da parte a parte l’anticamera del cervello, sono soltanto dei sensi di colpa, invece, nei confronti di tutte le castronate che si è stati capaci di concepire e di cui ci si rende conto proprio in principio d’opera, cioè gettano ombra e bloccano sull’uscio prima di uscire per fare una buona azione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...