Sull’amore

Lo sai, mettersi ad amare qualcuno, è un’impresa. Bisogna avere un’energia, una generosità, un accecamento… C’è perfino un momento, al principio, in cui bisogna saltare un precipizio: se si riflette non lo si fa. Io so che non salterò mai più».

Jean Paul Sartre

Annunci

5 Risposte

  1. …un Epigramma (a commento del post!)

    “Tempo vi fu che distrussi, coi Làpiti ed Eracle il forte,
    i biformi Centauri combattendo;
    tempo vi fu che perì per i miei tre colpi la sola
    pupilla, e afflissi il Crònide marino.
    Ora una Musa, la terza, su letto di vetro mi scorge
    nel mio connubio con le Ninfe ardenti”

  2. Chapeau a Sartre, ma non condivido la fine del suo pensiero. Mai dire mai è su tutto, quando si parla d’amore, chiudere la porta del cuore non fermerà l’amore che non conosce ostacoli, il cuore, anche se è vecchio e stanco, in un cantuccio lascia sempre un posto per l’amore, e forse solo la morte, per chi parte, può impedire di amare…

  3. …e uno Skolion!

    “Oh se potessi essere una bella lira d’avorio
    e se bei ragazzi mi portassero alla danza di Dioniso”

  4. Neanche ci oltrepassa quella porta spazio/temporale scorderà ciò che aveva amato nel corpo biologico perché ancora con più intenso sublime VERO amore amerà 😀

  5. Nel video ci sono forti immagini…., sono esseri che non conoscono il male, non conoscono l’ odio, non conoscono il rancore e non conoscono la vendetta.

    Essi sono i VERI innocenti, della terra e sanno solo amare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...