Soltanto solo…

Soltanto solo,
sperduto,
muto, a piedi
riesco a riconoscere le cose.

Pier Paolo Pasolini

Annunci

3 Risposte

  1. Divina solitudine, divino Pasolini.

  2. “…La visione può essere simmetrica lineare o parallela in perfetto affiancamento con l’orizzonte. Ma può essere anche asimmetrica, sghemba, capricciosa, non importa,…”

    Ricerca della vertigine nella perdita dei punti di riferimento esteriori, collante dell’Io, che tengono la coscienza sempre allerta: basta scendere da quella “linea di confine” ideale, che sembra più che altro l’arco di un circolo chiuso, perchè l’incantesimo finisca, le ombre sognanti svaniscano, il cuore, su quella linea “sotto scacco”, ricominci a battere, perchè cambi anche la visione, e grazie allo sguardo eccentrico ci si renda conto che …
    […] “la bellezza può passare per le più strane vie, anche quelle non codificate dal senso comune. E dunque la bellezza si vede perché è viva e quindi reale. Diciamo meglio che può capitare di vederla. Dipende da dove si svela. Ma che certe volte si sveli non c’è dubbio […]. …sul deserto delle nostre strade Lei passa, rompendo il finito limite e riempiendo i nostri occhi di infinito desiderio.(Pasolini)”

    E’ il desiderio di quel Bello che riavvia la… ricerca.

  3. Una farfalla vola il suo bianco…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...