Grandi rinnovamenti

I grandi rinnovamenti non vengono mai dall’alto, ma dal basso, come gli alberi non crescono dal cielo, ma dalla terra, per quanto i loro semi cadano in origine dall’alto.

Carl Gustav Jung

Annunci

3 Risposte

  1. Il rinnovamento comincia dalla riscoperta delle radici della vera Bellezza che è “caduta” in ognuno di noi ma che si è sedimentata perchè non l’abbiamo nutrita, convinti che…
    “…Finisce sempre così: con la morte.”

    …” Prima, però, c’è stata la vita nascosta sotto i bla,bla,bla,bla… E’ tutto sedimentato sotto il chiacchericcio e il rumore, il silenzio e il sentimento, l’emozione e la paura.
    Gli sporadici e incostanti sprazzi di bellezza e poi lo squallore disgraziato e l’uomo miserabile: tutto sepolto dalla coperta dell’imbarazzo dello stare al mondo… bla, bla, bla, bla…
    Altrove c’è l’altrove; io non mi occupo dell’altrove, dunque che questo romanzo abbia inizio.
    In fondo è solo un trucco: sì, è solo un trucco!” (Jep, ne “La grande bellezza)

  2. Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare. Lucio Anneo Seneca

  3. Non credo all’assenza totale di coordinate, di modelli di riferimento interiori: Utopia è nascosta ai seguaci del doublethink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...