Un cuore grato

C’è sempre qualcosa di cui essere grati. Non essere così pessimista se ogni tanto le cose non vanno come vorresti. Sii sempre riconoscente per gli affetti e le persone che già hai vicino a te. Un cuore grato ti rende felice.

Buddha

10 Risposte

  1. ..sono d’accordo, la gratitudine puo aiutare una certa predisposizione e ad affrontare meglio le cose..
    C’è un però..: ‘la dea fortuna è cieca’ ..

  2. ma hai ciechi la natura solitamente offre grandi virtù… ! è solo una battuta scherzosa, ma anche no…. 🙂 ! Poiché spesso non è la dea a essere cieca, ma credo che spesso siamo noi, in primis Il sottoscritto a non riconoscerla o altro, da cui mi lascio rubare, avvolte felicemente…

  3. perdonate l’orrore hai.. sarebbe ai ciechi…. Sono il somarello fuggito per sgranchirmi le gambe dal presepe… ! meglio che rientri prima che si decida di farne dei salumi… Ancora Una serena Notte. e 2014 a tutti…. 🙂

  4. ah, per giusta correttezza, non mene abbiano a male i somarelli, essendo loro esseri Intelligentissimi e sicuramente molto saccenti… 😉 Notte chiudo ………………….

  5. … Mario, penso che la dea Fortuna oggi abbia il volto di un gruppo di uomini e donne, distratto, non senza autocontrollo ma sopraffatto dalle emozioni e perciò “incontinente”; che perde perle di saggezza e non lo sa. Qualcuno prima o poi le raccoglierà. 🙂 Io ringrazio la dea Fortuna smemorina.

  6. …INVENTARIO…

    “mostraci
    una luna piena
    per i nostri lupi
    un bagliore splendente
    e un sacro monte
    su cui salire

    dacci un’ala piumata
    per seguire il vento
    mentre partiamo
    nella lunga
    notte migrante
    trainati
    da carovane di stelle

    Svelaci la parola
    e l’ultima orma
    del tuo piede sinistro
    nel segreto
    della nostra solitudine
    nel sentiero
    che ci attraversa dentro
    mentre viaggiamo
    nella rotta misteriosa
    liberando i nostri spiriti
    nel caldo torpore dell’estate

    Dai forza
    al nostro passaggio
    e al nostro trasporto
    e facci da scudo
    alla tempesta
    nella profondità
    della passione

    e lasciaci varcare la paura
    con selle coraggiose
    avvicinandoci
    all’altro sentire
    con una nuova consapevolezza”
    (Francesco Castellano)

    ——————————————————————-

    “Tu fammi un dono e non negarmi (la possibilità) di curare la mia anima, perché mi renderai un favore più grande guarendomi dall’ignoranza dell’anima che dà malattia al corpo.”

    Platone

  7. Belle le tue parole riguardo la dea Valeria!…

    io la vedo un po’ come l’Ayesha di Haggard.. anche essa in un certo senso sopraffatta dalle emozioni, dalla passione per Leo 😀

    Notte

  8. dimenticavo : grazie anche per la poesia di Castellano, meravigliosa..

  9. Santissime Teresa d’Avila e Giovanna d’Arco!!!

    Winah…, grazie! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...