“Un artista non è mai povero”

Annunci

9 Risposte

  1. Non chiedete ad un artista il significato della sua opera, perché è il meno indicato per farlo.
    Gli artisti sono presuntuosi e, quindi, bugiardi … almeno quando parlano di se stessi. Ma non sanno mentire sulle proprie opere perché quelle sono l’artista stesso messo a nudo e rivoltato come un guanto davanti agli altri.
    Quindi, non chiedete all’artista cosa abbia voluto esprimere perché non ha ancora capito abbastanza di se stesso.
    Forse egli potrebbe dire cosa abbia avuto intenzione di esprimere; ma non è dire ciò che l’opera è.
    La verità è che quando l’artista produce, il frutto una volta maturato si stacca definitivamente dalle sue mani, e solo gli altri possono coglierlo e nutrirsene.
    Attenzione, però, perché il frutto può essere buono ma spesso anche dannoso.

  2. Potrei vivere nel guscio di una noce, e sentirmi re dello spazio infinito…

    (WILLIAM SHAKESPEARE)

  3. mi verrebbe da dire : ..lo è solo se non può esprimersi : allora diventa “povero!”. Ops l’ho detto..

  4. Che bello! Qualcuno per le strade del blog perde perle di saggezza. Piglio e porto a casa…
    🙂

  5. Al termine della scala non c’è più l’artista. Egli si è trasformato nella sua opera.
    Ora egli si conosce e non po’ più mentire.
    Ora egli è ricco.

    Un bacio affettuoso a Valeria …

  6. ..guardando al pranzo di babette che si è consumato nel film del video sopra.. pensavo al pranzo di Natale imminente.. perchè non sostituire ai soliti giochi di società – tombola.. – in famiglia quello dell’I ching.. potrebbe essere un modo diverso per festeggiarlo… : forse più introspettivo… 😀 … …

    http://www.labirintoermetico.com/09IChing/tabella_ricerca_esagrammi.htm

  7. …Sono curiosa di conoscere il premio per questa prova di introspezione… 🙂 Qualcosa di riciclato? qualcosa di rottamato? 🙂

  8. ..se per rottamato o riciclato intendi ‘qualcosa’ di inconscio… direi che si potrebbe anche chiamarlo così ..Ricilcato o rottamato perchè rimosso, antico, vetusto, parte di un passato, di un antico retaggio, nascosto, obliato …
    Niente a che vedere almeno con il pronostico del futuro insomma! 😀

  9. Niente pronostico, certo: solo vorrei trovare un numero corrispondente al rottamato, al rimosso, all’antico, al vetusto, alla parte di un antico retaggio, nascosto, obliato… Ci deve essere l’elemento numerico che esprima questo significato, non parlo della Smorfia… Così quando sarà pescato, potremo finalmente proclamare: TOMBOLA!!!! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...