Guardò

E l’amore guardò il tempo e rise, perché sapeva di non averne bisogno.

Luigi Pirandello

Annunci

7 Risposte

  1. L ‘ amore guardò l uomo e la compassione che provò l abbracciò stretto a sé fino all ultimo respiro al punto che amore penetrò nel suo cuore.
    Fino ad allora l’ uomo non sapeva come fosse amare e lo imparò a suo spese.
    Da allora l umanità è salva.

    by Mel

  2. Presente infinito del Verbo Amore:

    “AMO TUTTO CIO’ CHE E’ STATO”

    Amo tutto ciò che è stato,
    tutto quello che non è più,
    il dolore che ormai non mi duole,
    l’antica ed erronea fede,
    l’ieri che ha lasciato dolore,
    quello che ha lasciato allegria
    solo perché è stato, è volato
    e oggi è già un altro giorno.
    (F. Pessoa)

  3. L’amore crea tutto; anche il tempo.

  4. Il sentimento non si cura del tempo
    Buona domenica, Prof
    Baci
    Mistral

  5. Sono d’ accordo con Melusina, l’ amore salva l’ umanità, è il più alto e il più nobile sentimento dell’ uomo. Se non ci fosse l’ amore, la terra sarebbe colma, solo, di odio e di cattiveria.

    Oggi vorrei postare un articolo, particolare, in quanto dà speranza alle persone semplici, a quelli che amano e a quelli che cercano in modo silenzioso l’ aiuto, la serenità e l’ amore di questo Dio, rinnegato e sconosciuto, da colore presumono, conoscerlo, CON VANE PAROLE.

    NOI POSSIAMO STUDIARE TUTTO, TRANNE DIO.

    INVECE DOVREMMO FARE IL CONTRARIO : EVOCARE DIO PER STUDIARE LA NOSTRA ANIMA, DOMINATA E DISTURBATA, DA CIO’ CHE E’ ESTRANEO, A NOI STESSI.

    ” Mondo 10 giugno 2013
    inShare.INTOLLERANZA RELIGIOSA”

    ” Sri Lanka, profanata chiesa cattolica
    «Ostie bruciate, ma restano intatte»

    Cresce l’intolleranza religiosa in Sri Lanka: un gruppo di ignoti ha attaccato la chiesa cattolica St. Francis Xavier ad Angulana, nell’arcidiocesi di Colombo.

    I vandali – riporta l’agenzia AsiaNews – hanno distrutto un’antica statua della Vergine, per poi accanirsi sul tabernacolo: lo hanno staccato dall’altare tentando di dare fuoco all’eucaristia.

    Il fatto è avvenuto il 5 giugno scorso intorno alle 10 di sera, ma al momento la polizia non ha ancora individuato i colpevoli.

    Da diversi mesi in Sri Lanka avvengono attacchi contro le minoranze religiose, in particolare cristiana e islamica.

    In genere si tratta di aggressioni architettate da gruppi di estremisti buddisti (il Bodu Bala Sena o il Sinhala Ravaya), che lottano per proteggere la popolazione buddista e singalese (la maggioranza, ndr) e la sua religione. Simili attacchi sono una novità per il Paese, dove di rado avvengono attacchi di matrice religiosa.

    Tra i fedeli dell’arcidiocesi c’è molto risentimento per quanto avvenuto. Secondo molti però, proprio durante l’attacco è avvenuto un fatto positivo, che ha rinfrancato il loro spirito e rinvigorito la loro fede.

    Sebbene il tabernacolo sia stato trovato del tutto imbevuto di cherosene – per gli agenti sono stati versati almeno 30 litri – le ostie consacrate non hanno preso fuoco e sono rimaste intatte.

    “Questo – raccontano alcuni fedeli ad AsiaNews – è un miracolo forte, attraverso il quale Gesù dà un messaggio alla nostra società e a chi compie simili attacchi: nessuno può distruggere Cristo e il suo amore. Perché egli è morto, ha rinunciato alla sua vita per noi e poi è risorto. Nessuno può fargli nulla”.

  6. Buona domenica, Mistral 🙂

  7. Ne a Lui né a nessun spirito immortale può far nulla l’ignoranza, la perfidia, l’orgoglio o la stupidità di qualsiasi fanatismo religioso…… Caro Luigggione ti sei scodato cosa ha fatto nel tempo, al resto del mondo, questo assai Fanatico Cattolicesimo, che con LE SUE SANTE GUERRE Ha distrutto razze intere più di tutti i cataclismi messi in insieme ……E cosa ne sai di quello che stanno facendo tuttora i lupi travestiti di agnello? (tralasciando ovviamente Papa Francesco, questo si che un essere assai evoluto con le palle)…… Il Sancta Sanctorum è celatamente custodito nel cuore di ogni essere e non solo in un altare simbolicamente..

    NON TI SCORDARE COSI’ COME LA STORIA CI INSEGNA, LA STESSA STORIA CHE CELATAMENTE E’ CUSTODITA NEL CUORE DEGLI UOMINI, CHE SEMPRE I SAGGI INSEGNAMENTI DI OGNI GRANDE MAESTRO SONO STATI ALTERATI DAI SUOI DISCEPOLI…… PER MANCAZA DI CRITERIO DI VERA CONOSCENZA E PER SFRENATO ORGOGLIO DI IMPORSI SUGLI ALTRI COME CONOSCITORI DELLA LORO SOLA VERITA’…

    In quanto alla natura credulona degli esseri umani di MIRACOLIZZARE TUTTO CIO’ CHE NON CONOSCONO Ormai è dimostrato così’ come è dimostrabile che è dovuta ad una non conoscenza della natura delle cose……. così come certi miracoli del tempo passato ormai sono solo una semplice conoscenza maggiore delle leggi che regolano questo nostro piano di coscienza….. E’ poi immagina che queste ostie erano custodite dentro una protettiva coppa d’oro…… che senso avrebbe preservare delle simboliche ostie quando tutto quello che si può scoprire in questo mondo, sia a livello scientifico come anche e soprattutto spirituale (che non ha niente a che spartire con la “religione”) quanto tutto è già custodito nel CUORE DEGLI UOMINI e che la vita umana è assai più preziosa dalle semplice ostie .

    Certamente mi si potrà obiettare, in quale cuore di particolari esseri…. ma l’osservazione tangibile come quella soprasensibile rivela una natura che si espande sempre di più verso mete ancor più elevate dell’essere che da qui chiamiamo “evoluzione” e che prima o poi nel grande computo ciclico tempo… conduce ogni essere ad elevarsi oltre i loro passati errori….
    Con questo voglio solo far osservare che come in ogni popolo, in ogni città ci sono esseri assai più evoluti (che spesso non è detto che coincidono con la loro classe sociale anzi forse si potrebbe dedurre proprio l’esatto contrario, cos’ come tu hai osservato da quel CONTADINO CHE AMA PARLA E CONOSCE LE SUE PIANTE ) nella stessa città o in altre parti del mondo ci sono ancora e tuttora esseri assi primitivi .

    Nessuno viene lasciato di bruciare in una indefinibile eternità in un illusorio psicologico inverno dantesco o religioso… QUELL’INDEFINIBILE PADRE/MADRE LI VUOLE TUTTI I SUI PREZIOSI DIVINI FIGLI…… E’ per questo che L’AMORE GUARDO’ L’INESORABILE TEMPO SAPENDO GIA’ CHE NELL’INFINITO TEMPO AVEBBE SUPERATO IL NECESSARIO CORROSIVO/TRASFORMATIVO TEMPO… PERCHE’ PRIMA O POI OGNI FIGLIOL PRODIGO, GRAZIE AL TEMPO, SI SAREBBE ELEVATO ALLA SUA STESSA DIVINA NATURA E IN QUESTA RAGGIUNTA ELEVATEZZA IL RITROVATO FIGLIO ORA PUO’ ABRACCIARE IL PADRE SUO, PERSONALE CON LA STESSA CONSAPEVOLE PARI DIVINA IMMORTALE COSCIENZA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...