Senza rancore

Quando una persona ti ferisce, non irritarti.
Ma pensa solo che dietro quel comportamento c’è una incapacità di amare, dovuta alla presenza di una ferita, di una mancanza d’amore, così perdonerai e pregherai per quella persona senza portare rancore.

Madre Teresa di Calcutta

Annunci

2 Risposte

  1. In altre parole: “Porgi l’altra guancia” anche senza sapere nulla della vicenda personale di chi ti ha ferito… ma non è riuscito a toglierti la dignità. Sto pensando… Ad una canzone di Vecchioni, l’ho ascoltata ieri… Bellissima preghiera… Intenso è l’incontro tra un uomo e il Dolore, al quale, potendolo guardare finalmente negli occhi, l’uomo dice: “Ti ho conosciuto dolore in una notte d’inverno una di quelle notti che assomigliano a un giorno, ma in mezzo allle stelle invisibili e spente, io sono un uomo e tu non sei un cazzo di niente”… Bellissima preghiera!

  2. Non sono d accordo.
    Se una persona ti ferisce, non permettere che lo faccia, fermala!Il Il rispetto per se stessi è fondamentale, fermala o reagisci nel modo che più è adeguato alla tua persona, ma non permetterlo, fermala, perchè ciò che ti sta facendo, ferirti, è ingiusto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...