L’arte

L’arte morirebbe se l’inconscio diventasse conscio.
OTTO RANK

Annunci

22 Risposte

  1. L’arte morirebbe se fosse impedita la … rinascita di Afrodite: niente di più assurdo:

    “Ed ecco sul tronco
    si rompono gemme:
    un verde più nuovo dell’erba
    che il cuore riposa:
    il tronco pareva già morto,
    piegato sul botro.
    E tutto mi sa di miracolo;
    e sono quell’acqua di nube
    che oggi rispecchia nei fossi
    più azzurro il suo pezzo di cielo,
    quel verde che spacca la scorza
    che pure stanotte non c’era.”
    (Specchio – S.Quasimodo)
    ( http://video.tiscali.it/immagini/Notizie/Paesaggi_da_sogno_le_incredibili_bellezze_della_natura.m30964/463345.html#slideshow )

  2. C’ è sempre una parte che rimane nascosta, occultata, è questo che genera il mistero, la vita, il fascino

  3. Mi dispiace contraddire, un grande studioso…. , tuttavia, per me sbaglia.

    Il conscio, nell’ uomo ,coincide con ANIMA… ; l’ incoscio coincide con l’ ombra dell’ anima, ovvero con l’ anima deralizzata… .

    L’ ANIMA COSCIENTE E’ LA GENITRICE DELL’ ARTE, NON E’ L’ INCOSCIO.

    Ma scherziamo ?

  4. Sommandomi ai pensieri dell’assai amico Luiggggione,

    e distaccandomi dai giusti o ingiusti ispirativi pensieri o dai concetti acquisiti da Otto Rank che lo hanno indotto a plasmare e a generare quelle parole…. con benevolo amorevole spirito di opposizione che meglio meglio sarebbe dire di riflessione che passa per diversi aspetti della prospettica visione…. vorrei chiamare l’attenzione degli astanti di questa preziosa casa per meglio motivare che l’arte è proprio ispirazione dai piani superiori dell’essere che attraverso le profondità nascoste dall’intimo (superficialmente definito) inconscio, passando per il subconscio si mostrano al conscio che meglio sono definite e motivate anche scientificamente da ciò che viene definito come ANIMA SENZIENTE, ANIMA RAZIONAE ed ANIMA COSCIENTE

    L’arte morirebbe veramente se il conscio non ricevesse o non fosse in grado di accogliere nella suo campo di attrazione/manifestazione che si mostra in superficie, i radiosi divini raggi degli IMPULSI PROPULSIVI / ISPIRATIVI che sono soprattutto aspetti INTUITIVI 😀

    Diciamo pure che L’ISPIRAZIONE/INTUIZIONE è quell’indefinibile aspetto della divina triade superiore di ogni Se’ Superiore (Atma, Buddhi e Manas) (Padre, Figlio e Spirito Santo o Padre Madre e Figlio) che si mostra per la legge delle IMPRESSIONI nella triade inferiore dell’EGO in manifestazione (astrale, eterico e fisico mentale) (la santa affermazione la santa negazione e la santa conciliazione, l’aspetto positivo, l’aspetto negativo e l’aspetto neutro ecc.) passando per i wormhole (chakras) di ogni relativo invisibile/tangibile corpo o guscio di protezione , per mezzo e per tramite delle DIVINE SPIRILLE (infinitesimali divine essenze metafisiche (elementali) di divina informante/plasmante grande amorevole intelligenza) che sotto forma di intuizioni (immagini / simboli / suoni / percezioni / visioni / vibrazioni / sensazioni / coincidenze ecc (come anche di particolari pruriti o arricciamento di peli, stati di sonnolenza, stati di catarsi, di estasi o di ipercoscienza ecc. perché anche il corpo ha un suo particolare linguaggio da capire) ) partendo dai portali del cuore si diffondono in tutto il corpo per illuminare o meglio sarebbe dire…guidare o consigliare ispirare indurre ad una idea ecc., anche la mente razionale inferiore 😀

    Lo stesso principio vale anche per le canalizzazioni (comunicazione non verbali fra anime, così come la stessa connessione è possibile stabilirla anche con le anime dei nostri fratelli minori che da qui chiamiamo animali….) come anche per la telepatia….. o la trasmissione del pensiero a distanza ecc… 😀 Ma in questi ultimi casi è richiesto di conoscere la divina coniugante combinazione (rata armonica) con il proprio cellulare, il CUORE un vero bioemettitore DI FOTONI in cui trova sede anche se una parte infinitesimale, un frammento (PERCHE’ NON SIAMO SOLO SU QUESTO PIANO) di tutto ciò che chiamiamo ANIMA) 😀 (con un semplice esempio, praticamente è come affermare di parlare in qualche modo con le essenze superiori dei nostri stessi genitori che guarda caso ancora sono vivi in questo piano…… che strana bella celata verità :D)

    Praticamente con poche sintetiche strane parole, vi ho trasmesso o dei PUNTI DI VERA RIFLESSIONE o scusandomi con tutti , di vera grande CONFUSIONE e se così fosse, vi prego di convertila in una fuggevole SEMPLICE RISATA affinché queste affermazioni cadono nel dimenticatoio del pozzo delle indesiderate insensate parole 😀 hahahaha anch’io rido per queste parole:D

  5. Sommandomi, per la proprietà commutativa delle tre carte, rifletto e provo a trasmettere a distanza un messaggio: siate scaltri come volpi e miti come agnelli nel cambiare spesso la divina coniugante combinazione, altrimenti vi trattengo in cassa familiare la rata “armonica” della paghetta e sarà la musica del vostro pianto e quello di chi vi spia a sentirsi per tutti i piani… del palazzo!

  6. Il pensiero è Immagine che “comprende” gli opposti; la parola li “differenzia”.

    “Le cose visibili possono essere invisibili. Se qualcuno va a cavallo nel bosco, prima lo si vede, poi no, ma si sa che c’è, nella Firma in bianco, la cavallerizza nasconde gli alberi e gli alberi la nascondono a loro volta: Tuttavia il nostro pensiero comprende tutte e due, il visibile e l’invisibile. E io utilizzo la pittura per rendere il pensiero visibile.”
    (Magritte)

  7. Abbiamo diritto, però, all’oblio, attraverso il quale Anima, l’inconscio, che è ovunque, trova un nuovo assetto e si autorigenera.

  8. Carissima Valeria, praticamente la forza ironica dirompente delle tue scherzose come anche significative parole……. mi hanno fatto ridere con le lacrime (soprattutto il primo post…. …”in cassa familiare la rata “armonica” della paghetta e sarà la musica del vostro pianto e quello di chi vi spia a sentirsi per tutti i piani… del palazzo! …. hahahahaha 😀 grazie per queste assai ridevoli parole… ti sono veramente debitore….. 😀

  9. l’arte nasce, dal sapere dell’inconscio! Ossia comprende o meglio ancora, sa dell’inconscio! Infatti non di raro s’esprime per simboli, l’unico linguaggio in grado, o quantomeno il più prossimo a spiegare l’invisibile visibile, o viceversa! L’anima cosciente genera Arte dalla sua continua corrispondenza cercata, con l’inconscio! Da qui, e se questo s’intende, quando si sostiene che l’anima conscia crea arte, se per Anima conscia si intende,per l’appunto Conscia del inconscio. Oppure da quella coscienza fiorita dall’inconscio. Comunque, è anche vero che l’arte spesso è la voce dell’invisibile, l’espressione per l’appunto di quel sapere, che vive del suo, in quel luogo chiamato Inconscio, che si svela come un puzzle, attraverso le arti! Certo non è facile “Diciamo” il montaggio dell’intero quadro datoci da questo Puzzle …!!! Come al solito, è solo la mia di visione rispetto a ciò! Un Saluto a Luigggi… Raffaele, Un Buon Fine settimana a tutti Voi, Noi… 😉

  10. Cosa è, arte? è una speranza impressa ed espressa per l’appunto attraverso questo diciamo linguaggio! E’ Rivelazione se pur ad ognuno appare in modi e simboli nelle forme diverse, da saperne cogliere ciò che ci vuol mostrare da quella sua finestrella? Cos’è l’arte? Nostre Paure, inesistenti per una certa si detta realtà, percezioni archetipi, ma sin dove giungono questi Archetipi, dove conducono se non alla loro stessa Origine! Cose quindi arte, ciò che oggi facilmente si identifica con uno qualsiasi dei nomi da disturbi della persona & personalità? ci sarebbe da chiedere, non solo da dove l’origine di tale stato, ma la vera Origine, che se pur crea dolore, va oltre la ormai abusata espressione e definizione, che da per Nome e definisce il tutto con: “Malattia è Anormalità” si potrebbe continuare, ma bastano come esempi!Cose L’Arte? la descrizione dei vari stati sociali, dei vari momenti storici? cos’è l’arte, quella via o una delle massime, che attraverso se stessa, rivela o svela, ciò che con altri modi sarebbe quasi impossibile all’uomo finito, di poter tentarne non solo la spiegazione agli altri, ma persino a se stessi? Cos’è arte? Certo che sicuramente tra i miei interrogativi sicuramente avrò scordato di citarne forse le più significative, per definire, o meglio capire quale sia la funzione dell’arte per l’uomo nella sua dualità, che sia mortale e non, comunque, consapevole e pur, di nulla ha chiarezza, quindi comunque un duo in una sola entità! Son di quelli che ancora tra le arti include La Filosofia, cosi la Poesia, cosi, come tanti “credo” in questa casa Anima. Ora Una Sincera Buona Notte a tutti, a iniziare dal, diciamo simpaticamente, Ideatore di questo Blog, Serena Notte a lei, Professore La Porta, B.Notte a tutti voi della redazione, a tutti Noi che sostiamo, come chi, in viaggio per i vari e splendidi deserti, sostano nelle magnifiche Oasi che trovano, come per dire, che, pure il Deserto non è Mai Totalmente Deserto. BUONA NOTTE….

  11. Caro Raffaele, mi trovi d’ accordo. con ciò che hai pubblicato; sia su questa pagina e sia sul post ” Germogli”. Però quando parli delle spirille, che sarebbero forze divine, faccio fatica a capire.

    Rafeluzzzzu, caro, per me la spiritualità è l’ educazione dell’ anima, la sua libertà e la sua vittoria rispetto ai condizionamenti sociali e spirituali.

    Amico, per fare questo, cerco di educare l’ anima e rafforzare il pensiero, tramite la preghiera, la lettura, la musica, la solitudine, ore di passeggiate, niente fumo, niente alcolici, a volte pratico la castità, non ridere… , ma soprattutto, mi educo a sentire nullo, e a sdrammatizzare i fatti della vita quotidiani, che ci rendano, a volte la vita impossibile.

    QUESTO E’ IL MIO DIO.

    NON SO CONCEPIRE IL LOGOS, FUORI DALL’ UOMO E DIVERSAMENTE.

    Ciao don Raffaele, un abbraccio a te e a Giuseppppppone, GRANDE UOMO, GRANDE ARTISTA E GRANDE POETA.

  12. Redazione ……

  13. Buonasera Inno… purtroppo non troviamo il post delle 13… può rispedirlo? Grazie 🙂 🙂

  14. Virtuosa e incontaminata Redazione, non vi siete sbagliati…., anzi avete pubblicato il post giusto, delle ore 13.00. Grazie.

  15. meno male 😀 🙂

  16. Con il pareggio della lazio, sulla ” Divina Commedia”, l’ anima, dei tifosi laziali, si è fermata nel purgatorio :non hanno visto la Donna Vestita di sole e non hanno visto la porta del firmamento..

    Dante pensava, studiava e meditava…., pero era infuriato, perchè Raffaele, il mio amico, saluto, gli voleva spiegare la ” Divina Commedia “, secondo il sistema cosmico, sciamanico…

    QUANTE GLIENE HA DETTO DANTE. A Rafeluzzzzzu, non gliene fregava nulla… .

    Beatrice, amore del SOMMO MAESTRO, piangeva, per il pareggio…, i fedeli, l’ hanno battezzata, la martire del Divino Amore e la” Santa delle lacrime.”

    Io mi ero avvicinato, per asciugarle il pianto, invece d’ essere contenta, mi ha sferrato un pugno in un occhio e un calcio, alle parti basse

    Ora sono ricoverato al Policlinico Gemelli…, non posso più scrivere, l’ occhio mi fa male e il coso pure… .

    ALTRO CHE SANTA… !

  17. Le auguriamo una PRONTA GUARIGIONE… forza e coraggio. Un abbraccio da tutti noi….

  18. Con il sincero intento che nasce dal mio immortale errante guerriero cuore, mi unisco alla luce di questa virtuosa Redazione ed insieme a Tutti i radiosi magnifici astanti di questa preziosa casa, per infondere e trasmettere al Nostro Amico Luigggione, quell’amorevole energia assai necessaria per guarire la sua stanca pellaccia e per infondere nel suo giovane spirito divino, come una salvifica Beatrice Luce/Voce, una maggiore forza/amore affinché meglio possa aiutarlo ad uscire dai sui tortuosi gironi danteschi per proseguire il suo cammino purificante verso la meta di ogni buon saggio discepolo che finalmente dopo tanto tempo, ha intrapreso il santo sentiero delle probazioni che prima o poi conducono all’iniziazione 😀

    Weeeeeee Luigggione, mi raccomando…..STAI BENE… GUARISCI PRESTO.. ed ogni tanto ascolta anche le mie parole 😀

  19. Grazie, per il tempestivo telegramma… , l’ ho gradito tanto, la vostra sensibilità e il vostro affetto, mi hanno tanto commosso.

    E’ venuto a farmi visita, anche il parroco del ” Divino Amore “, mi ha chiesto scusa, per la rissa, con Santa delle lacrime.

    Dice cha la statua, la porterà da Papa Francesco, a farla benedire.

  20. 🙂 🙂 🙂

  21. Rafeluzzzzu, questa volta ti ascolterò e cercherò di guarire… .

    HO CAPITO, D’ ESSERE STATO UN CRETINO. MA UN CRETINO DI QUELLI VERI.

    Rafè, buonanotte

  22. 😀 Sei sempre il Mo Fantastico Scherzoso Amico Luuuuuuuuuuuiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiigggggggggiiiiioooooooonnnnneeeeeee 😀

    Anche nel tuo nome c’è un celato mandra che potrebbe aprire tante invisibili porte spazio/temporali…. il bello che ognuno ha il suo,ma non lo sa perchè nessuno gli ha spiegato questa celata grandiosa verità 😀

    Così come anche il proprio nome viene scelto prima di ridiscendere in questo piano….e guarda caso che caso non è ….. è una chiave che può aprire tante porte…. ma la prima combinazione, la prima porta da aprire, la si deve cercare nel proprio mortale ma immortale cuore…… 😀

    Sulle sante SPIRILLE, l’alido divino, l’intento divino del Logos Solare. ti darò qualche piccola spiegazione……… 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...