Il problema

” Punto focale è l’individuo, non il problema. Lo scopo non è quello di risolvere un problema particolare, ma di aiutare l’individuo a crescere perché possa affrontare sia il problema attuale, sia quelli successivi in maniera più integrata. ”

Carl R. Rogers, “Counseling and Psychotherapy”, 1942

Annunci

5 Risposte

  1. “..Si dice perciò giustamente che l’uomo cresce secondo la grandezza del compito. Ma egli deve avere in sè la capacità di crescere, altrimenti neppure il compito più difficile può servirgli, e rischia piuttosto di esserne spezzato” – C.G.Jung

  2. Scusandomi per il forte spirito di opposizione….. L’affrontare la vita in in maniera più integrata, implica anche sapersi uniformare come anche superare gli ostacoli e agli schemi di pensiero o di lavoro che il tempo ci propone… A mio avviso l’unico vero aiuto che possa essere dato non all’individuo o personalità intesa come fonte necessaria alla società, ma all’essere che deve raggiungere la sua età responsabile secondo i dettami non linearizzanti della società, ma secondo i dettami, le potenzialità le virtù che si porta ogni spirito prima di ridiscendere in questo mondo… Da questo solo punto di vista, non ha senso o non è in armonia con quello che viene impartito nelle istituzioni… così come è inutile che ci sia una psicologia che tende di correggere l’essere per adattarlo e conformarlo agli schemi imposti dalla società……. Se le attenzioni fossero mirate alle sue personali diversificate potyenzialità/virtù così come è già stato attualizzato ì con successo in tante antiche civiltà prediluviane; oggi non ci sarebbero tutte queste evidenti croniche espressioni dettate da una falsa apparente morale che niente a che spartire con una saggia morale oggettiva……. e neanche psicologi che leggono ecercano di curare solo la superficie dell’essere IO SONO

  3. se mi si chiedesse: cosa cambieresti della tua trascorsa vita, che Io chiamo la mia 1°vita, risponderei “Nulla”, perchè è grazie agli errori che ho commesso e alle traversie che questa vita mi ha fatto attraversare, che oggi vivo questa 2° vita che mi ha fatto aprire le finestre dove ho trovato e continuo a trovare unaa Giusi più “matura” + consapevole che la ricerca non ha una fine. La Giusi di oggi ha imparato ad Amarsi.
    ciao a tutti
    Giusi Belluomo

  4. Le tue parolr, Giusi, potrebbero essere le mie! Grazie. Spesso, aggiungo, la vita non e’ andata come volevo, come sognavo, ma se cosi’ non fosse stato – ho capito a posteriori – oggi non avrei raggiunto certe consapevolezze…oghi non sarei la Bea che sono…che si piace, si ama e comincia a conoscersi nel profondo. Senza i miei errori non saprei nulla di me e di Amore. Siamo il nostro passato, ma il nostro presente e’ nel futuro…voglio continuare a sognare…volando fiera nei cieli del domani da scoprire e costruire…

  5. ciao a tutti. io non sonoi mai riuscito a condannare nella vita chi ha sbagliato. e penso che siano molto più noiose quelle persone perfette che non hanno mai commesso errori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...