Abbracci

Gli abbracci veri stringono. Anche dopo. Ne trovi i segni dappertutto. In fondo all’Anima.
(A. de Pascalis)
Annunci

2 Risposte

  1. Una lieve poesia
    mi toccò l anima
    e un soffio la fece volare via lontano
    dal cuore

    un secondo soffio la riportò verso il mio amore

    e un terzo soffio
    si introdusse a vele spiegate
    nel centro del cuore
    ove custudivo con serbato ardore
    la stessa poesia
    che al soffio
    del vento
    spiegò le sue alì
    e veleggio lontano

    laggiù
    dove ogni poesia nasce e muore
    e l’ ultima frase
    di quest’ultima
    era:

    Il più bel fiore del mondo
    fiorire non può
    se non amato, accudito e nutrito
    così l Anima
    non può risplendere del suo amore
    se non curata, amata e accudita
    ed infine
    la poesia non può nascere
    se non venuta
    dal
    CUORE.

    titolo: il cuore della Poesia

    by Mel

    https://lh3.googleusercontent.com/-_Uv190XAPek/UbKxgKpUaJI/AAAAAAAACJo/-TRaZzRMinE/w346-h461/2013-06-07

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...