Morale

La morale non è stata portata giù dal Sinai sotto forma di tavole e imposta agli uomini, bensì la morale è una funzione dell’anima umana, che è vecchia quanto l’umanità. La morale non viene imposta dall’esterno, ma esiste a priori dentro di noi: non la legge, ma l’essenza morale.

Jung

Annunci

4 Risposte

  1. Buon giorno, Daniela. Non ” condivido ” quello che hai scritto, ma ho rispetto per il tuo pensiero e ho rispetto, per le tue idee.

    Molti fanno la morale, ma sono immorali, dentro

    HAI TUTTA LA MIA STIMA E TUTTO IL MIO APPOGGIO, PERSONALE.

    Tu sei libera, di pensare e di scrivere, tutto ciò che tu abbia, nel tuo sentire, nel tuo volere e nel tuo pensare….

    Possiedi la dignità della donna vera; hai conquistato, con le tue forze l’ emancipazione femminile, il successo e la libertà, dai condizionamenti sociali, dal sentito dire e dalle coccodè… .

    La tua onestà intellettuale nasce, dal tuo coraggio… , si esprime attraverso una luce primordiale, simultaneamente, percorre tutta la terra e annienta la viltà dei fannulloni e dei pettegoli. Ciao, poetessa.

  2. Valeriuccia, manchi molto a papino tuo. Venni, in questa casa dell’ amore, faremo la lotta alle associazioni che combattono la libertà di pensiero e combattono la libertà umana, con cattiveria e con invidia.
    Un bacio e ti aspetto, il tuo papà

  3. Cara Veleria, il partito dei calunniatori e dei fannulloni, secondo gli ultimi sondaggi, dei telegiornali, sembra che abbia perso le elezioni politiche, questa sera o domani, ti aggiornerò…,.Le candidate erano due, forse tre…. .

    Una voleva diventare Presidente Del Consiglio, l’ alra voleva diventare Presidente Del Parlamento, tutte e due bocciate ahahahaha.

    Sto festeggiando… , siamo 500 persone, se vuoi venire, sei la ben venuta.

    La festa è tutta a base di frutta, gelati, dolci, panini, non beviamo alcolici, solo acqua, eccc.

    Valeria, è ritornata ,dopo sei mesi, una donna dal coma, costei ha vissuto, nel cimitero e ha vissuto, con la tenebra.

    Valeriuccia, aspetta mie notizie, oggi mi va proprio di rompere il …. ., ahahaha. Sta sera o domani, ti scriverò una lettera che vince e supera la morte. Un abbraccio.

  4. Cara figlia prediletta, VIVA L’ ITALIA LIBERA, VIVA L’ ITALIA DEMOCRATICA, VIVA L’ ITALIA DELLA SPERANZA E DELL’ AVVENIRE : il partito, delle ” BANANE ” è stato letteralmente sconfitto, brindellato e stracciato, dagli elettori.

    Una sconfitta, terrificante… . Porca la miseria… ! Che è successo.. ?

    Hanno preso due voti, i loro… , ahahahahaha. Figlia, hai capito ? Alle elezioni politiche, si sono votate da sole…, nessun altro voto.

    Non le hanno votate nemmeno i parenti, più stretti…. e non le hanno votate, i lecchini, i mariti, i fratelli, le sorelle, i cugini, i travestiti, gli amanti, i gay, i preti, i ciechi, i senza tetto, i barboni…. , ecc. eccc, perbacco.

    Non ha dato, il voto di preferenza, perfino, la signora del coma, la cosiddetta ” donna del cimitero e delle tenebre”.

    I giornalisti hanno scritto : Il risultato delle concorrenti, del ” Partito della banana” è stato una vergogna, la loro presenza e i loro programmi politici sono stati un’ offesa, alla dignità di tutte le donne, compreso la donna del coma.. ., ha avuto sei mesi di malattia… .

    DA MARTEDI’ PROSSIMO, LE EX PARLAMENTARI, tanto per capirci, AVRANNO UN POSTO, IN UN CENTRO ESTETICA, COME MASSAGGIATRICI, PER UOMINI”

    Io non ci andrò perchè sono vecchie e presuntuose.

    Una l’ ho vista in televisione, parlare, aveva una dizione perfetta, non è tanto male, si presenta bene, anzi sembra che abbia fisico asciutto; .

    La comare, non la conosco proprio, ho sentito i suoi comizi alla radio, mi sembra sciocchina…, attacca gli scienziati che hanno fatto la vera storia dell’ umanità.

    Figlia, vieni sul blog, tu sei una grande donna, non sentirti tradita, dalle false amicizie e dall’ effimero, tutto ciò che ti viene incontro, come insidia va superato.

    Nella vita deve contare solo la tua realizzazione interiore, nessuno ti può sostituire in questo compito, tragico, difficile e nessuno ti può ostacolare, verso la strada che porti alla tua dimensione, cosmica ed eterna. IL SE’, L’ IO.

    L’ ostacolo siamo noi, che tramite gli stati d’ animo, ci indeboliamo il pensiero, e, a volte perdiamo la speranza, di vincere, ciò che non ci fa essere, noi stessi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...