Salvezza

Io credo che il confine fra caso e destino stia proprio qui: noi possiamo cambiare il nostro presente, non il nostro passato e di conseguenza stravolgere il nostro futuro da oggi non da ieri.
Ci sarà per forza qualcosa che non sapremo accettare, però a volte forse davvero è meglio così.
A volte perdere quello che si voleva salvare può essere la vera salvezza.
Massimo Bisotti

Annunci

5 Risposte

  1. Chissà perchè non ho nulla d’aggiungere se non affermare il giusto di questa sintetica riflessione. Che il PresenteCambiato sia veramente “qui” e per tanti che,includere tutto il globo sarebbe impresa del buon Dio.Bianca 2007

  2. Non fermarti all’apparenza,
    combatti il tuo stesso pregiudizio
    andando a fondo nella conoscenza dei fenomeni che ci circondano.
    Nulla succede per caso,
    tutto ha un senso.
    Se un evento ti sembra inspiegabile
    prova a cambiare la prospettiva da cui lo guardi.
    Troverai tanto male nel mondo, non posso negarlo.
    Ma incontrerai anche gente che pensavi diversa
    solo perchè la società a cui appartieni
    ti ha annebbiato la vista con tabù e preconcetti.
    Allora fidati meno del sentito dire e di più del tuo istinto
    delle tue sensazioni e soprattutto, della tua esperienza diretta.

    Anton Vanligt

  3. Non pensare a ciò
    che può portarti l’avvenire,
    ma sforzati di essere
    interiormente calmo e sereno,
    poiché non da come
    si forma il tuo destino,
    ma dal modo in cui
    ti comporti dinanzi a esso
    dipende la felicità della tua vita.

    Erich Fromm

  4. Incontri casuali, parole, voci, slanci d’affetto,  nulla avviene per caso, tutto ha un senso per il divenire, quasi ci fosse uno strumento segreto, meraviglioso, fatto appositamente per organizzare la vita di ognuno  di noi nel modo meno doloroso possibile, nel modo migliore, nel modo desiderato, forse inconscio.

    Lorella Butturini,

  5. Se c’è una cosa che mi ha colpito la prima volta che mi sono avvicinato a Jung…e che mi ha portato ad eleggerlo quale (non il solo..comunque) mio “punto di riferimento”.. è proprio il suo credere al destino.. E gli altri mi dicano pure che sono fuori o un romanticone o indietro che non mi smuovo… Punto…

    Buonaserata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...