Nel mare

Dopo l’istante magico in cui
i miei occhi si sono aperti nel mare,
non mi è stato più possibile vedere,
pensare, vivere come prima.

-Alejandro Jodorowsky-

6 Risposte

  1. Quando gli occhi accolgono la bellezza, la forza, della Natura, niente potrà essere più come prima. L’Anima e il corpo si uniscono e questa unione è il punto di arrivo. E di partenza. E’ splendida questa lirica,
    grazie

  2. “Il mio fiume scorre verso di te – azzurro mare! mi accoglierai? il mio fiume aspetta una risposta – oh mare siimi benevolo ti portero ruscelli da angoli lontani ehi mare prendimi!”

    (Denili Dichinson)

  3. Lascia che ti penetrino le onde del mare, le onde di splendore.
    Ascolta, un suono di conchiglie, di campanelli si leva dalle acque.
    Kabir dice :<>

  4. Lascia che ti penetrino le onde del mare, le onde di splendore.
    Ascolta, un suono di conchiglie, di campanelli si leva dalle acque.
    Kabir dice:”Fratelli e dio in questo vaso in questo mio corpo”

  5. ….No….ora è impossibile vivere come prima : )
    quando si conosce quell’intensità
    non si torna indietro………….per fortuna : )

    ……da quel punto……da ora……si va avanti
    accogliendo l’Universo infinito
    e non serve tornare indietro……. : )

  6. Non guardare il cielo come le rane dal fondo del pozzo.

    Antico Proverbio cinese

    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...