La parola scritta

«La parola scritta mi ha insegnato ad ascoltare la voce umana, pressappoco come gli atteggiamenti maestosi e immoti delle statue m’hanno insegnato ad apprezzare i gesti degli uomini. Viceversa, con l’andar del tempo, la vita m’ha chiarito i libri».

Marguerite Yourcenar, “Memorie di Adriano”

Annunci

3 Risposte

  1. “La mia vita non mi preoccupava più: potevo nuovamente pensare al resto degli uomini.”
    Marguerite Yourcenar (cena con la tua perla)

  2. La bellezza di ciò che ho vissuto
    leggendo parole
    La Meraviglia di ciò che ho osservato
    amando quadri e statue
    L’Incanto provato dinnanzi all’Arte
    in solitudine
    ma ha fatto dubitare degli esseri umani
    della mia natura stessa.

    Ma la Meraviglia suscitata
    nel mio sentire
    era Arte creata da uomini
    gli stessi che un tempo avevo allontanato
    e nel ricordarlo mi sono commossa

    Gli esseri umani creano e distruggono
    in una Danza che fatico a comprendere

    Ho amato e odiato libri
    parole e scritti

    Ho lasciato che il Suono
    invadesse la mia Anima
    per tornare a respirare

    Amo le parole
    che penetrano l’Anima
    le parole non artefatte
    non finemente condite
    senza orpelli o merletti

    Non perchè io sia al di sopra
    ma perchè l’Anima
    la mia…penso non riesca a contenere
    ciò che non suona come semplice e puro
    cristallo e i suoi riflessi
    Il resto è troppo e delle volte ferisce
    confonde prevarica l’origine del senso.

    La Natura è semplice e richiede
    ascolto e Amore
    (mia personale opinione ………ovviamente) : )

  3. In un Parlato Semplice Nunzio buono

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...