Incontri

I nostri incontri non sono frutto di una casualità qualunque, nulla accade per caso, ma tutto secondo un ordine inspiegabile, i nostri pensieri in un modo magico, incomprensibile e miracoloso producono delle manifestazioni fisiche e si manifestano proprio come noi li abbiamo desiderati.

Il dono più bello, Ivan Caldarese

Battiti

Sola con i miei pensieri,
al buio delle mie notti insonni
e nelle mie mattine stanche.
Voglio la brace di un’antica sigaretta,
a brillare nell’incolto, sterminato senso di me.

Rossella Pompilio

Dolore

“Ogni atto che mi allontanava di lì era difficile, doloroso, assurdamente contro natura. Il dolore fisico provocato dall’interruzione violenta del desiderio è palpabile, reale, atroce, e si accompagna a una gran sofferenza psichica.”

A.G.Bartlett, Messaggeri dell’oscurità

Mille esseri

Harry non consta di due esseri, ma di cento, di mille. La sua vita (come quella di tutti gli uomini) non oscilla soltanto fra due poli, diciamo quelli dell’istinto e dello spirito, o quelli del santo e del gaudente, ma fra migliaia, fra innumerevoli paia di poli.
Hermann Hesse, Il lupo della steppa

Primo incontro

E’ strano sai Bob, penso a lei e rivedo il primo incontro, il primo sguardo. E come tutto quello che è successo da allora sia in perfetta sintonia con quanto avvertito in quel magico istante. La logica prosecuzione. Come se fosse in qualche…modo già scritto. Come se fosse già lì aspettando solo di esser vissuto. In paziente attesa di quelle due precise persone. Due anime che si riconoscono al volo e si fondono in una.

Bob e Lou, I colori dell’autunno

Aspetto

Se tardi a trovarmi, insisti. Se non ci sono in nessun posto cerca in un altro, perché io sono seduto da una qualche parte, ad aspettare te.

Walt Whitman

Scrivere

Scrivere è per me il bisogno di rivelarmi, il bisogno di risonare, non dissimile dal bisogno di respirare, di palpitare, di camminare incontro all’ignoto nelle vie della terra.

Gabriele D’Annunzio, Notturno

Ti temo vicina…

Ti temo vicina, ti amo lontana; la tua fuga mi attira, il tuo cercarmi mi blocca: soffro, ma che cosa non ho sofferto volentieri per te!
La cui freddezza accende, il cui odio seduce, la cui fuga lega, il cui sarcasmo commuove:
chi non ti odierebbe, grande irretitrice, ammaliatrice, tentatrice, cercatrice, scopritrice? Chi non ti amerebbe, peccatrice innocente, impaziente, rapida come il vento, dagli occhi di bimba!
Ove mi attiri ora, mostro e bambina selvaggia? E ora mi fuggi di nuovo, dolce preda ingrata!

Nietzsche, Così parlò Zarathustra

Rovine

“E si chiese se c’è una possibilità, una sola, di tornare a guardare lontano quando davanti abbiamo sempre, tutti, qualche rovina che fuma.”

Alessandro Baricco, Tre volte all’alba

bacio

…al primo suo bacio mi sentii struggere e provai una sofferenza strana. Tutta la mia nostalgia, tutti i miei sogni, ogni mia dolce ansia, ogni segreto in me assopito si destò, e tutto fu trasformato, incantato: tutto aveva acquistato un senso.

Narciso e Boccadoro, Hermann Hesse

Non voleva più saperne dell’amore

Non voleva più saperne dell’amore: era stufo di quella storia. Aveva pensato di lasciar perdere tutto e seguire i consigli del padre, ma ormai si era spinto troppo lontano: aveva attraversato l’abisso che separa un uomo dal suo sogno, e non poteva più tornare. Non poteva andare né avanti né indietro. La cosa più semplice, dunque, era uscire di scena.
Paulo Coelho, Veronika decide di morire

Abbracci

Forse la scienza non è ancora in grado di provarlo, ma gli abbracci allungano la vita. Ne sono certo.

Alessandro D’Avenia

Addio

Lo sguardo indifferente è un perpetuo addio.
[ Malcolm de Chazal ]

Coraggio

Tutto quello che puoi fare, o sognare di poter fare, incomincialo. Il coraggio ha in sé genio, potere e magia.Incomincia adesso.

Goethe