Eppure…

“Io non lo avrei mai detto che uno come te potesse far male.
E invece ho scoperto che distruggi. Che mi distruggi.
Ho scoperto che sai farmi male più di chiunque altro a questo mondo.
Eppure ti guardo e mi fai così bene.”

dal web

3 Risposte

  1. …e allora…non esiste tragedia..e si ride.e si danza sempre ; )))))!!!

  2. Puzzle pasquale… Risorgere non è un problema.

    Sono d’accordo: il colesterolo si camuffa da gustose e succulente pietanze, è giallo come la gelosia il sole ma fa proprio male. Bella e dannata, la patatina fritta. Per esempio. Tu la guardi ed entri in empatia immediata. Nemmeno se la conosci la eviti: ti avvicini a lei con il fare sicuro di chi pensa che la giusta dose non possa ammazzare nessuno. Ed invece… Nonostante il danno subito, non puoi fare altro che continuare a provare una grande simpatia per lei per non ammettere di aver fatto una grande fesseria. Ma vuoi mettere l’estasi che si prova grazie ad una patatina fritta, confrontata con la noia e la tristezza suscitate da un gambo di sedano?

  3. ….. A’ Friggitoria……..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...