Tu dici

Tu dici che ami la pioggia, ma quando piove apri l’ombrello. Tu dici che ami il sole, ma quando splende cerchi l’ombra.
Tu dici che ami il vento, ma quando tira chiudi la porta. Per questo ho paura quando dici che mi ami.

Frase attribuito a William Shakespeare. In realtà, su segnalazione del nostro amico Roberto, abbiamo scoperto che la citazione è di Qyazzirah Syeikh Ariffin

Annunci

Quante volte…

Ah, se solo sapeste quante volte mi sono innamorato in questo modo!
“Ma come, di chi?”
Di nessuno, di un ideale visto in sogno.
Dostoevskij

La Luce e il buio

Come parlare della Luce se non si e’ avuto, almeno una volta, l’esperienza del Buio?
Zenone

Dal buio dell’errore…

Allora che dal buio dell’errore con la calda parola persuasiva io trassi fuori l’anima caduta, e, tutta piena di un dolor profondo, torcendoti le mani, tu imprecasti al vizio che t’aveva circuita, allora che l’obliosa tua coscienza con il ricordo castigando, tutto quel che prima era stato a me narravi, e d’improvviso, ricoperto il volto con le due mani, di vergogna piena, d’orror, di sdegno, ti sciogliesti in pianto… [N.A Nekrasov]

Concediti

Concediti un attimo di tranquillità e comprenderai quanto tutto il tuo agitarti sia inutile. Impara a rimanere in silenzio e ti accorgerai di aver parlato troppo. Sii gentile e ti renderai conti di aver giudicato gli altri con eccessiva severità.
(Ajahn Brahm, Apri il Tuo Cuore alla Felicità)

Ridere

Mi dissero che per farla innamorare dovevo farla ridere. Ma ogni volta che ride, m’innamoro io!
Tommaso Ferraris

L’importanza dell’ironia, dell’allegria….

Leggo…

Leggo lentamente. Una decina di pagine alla volta. Matita alla mano, sottolineo. Studio, incamero. Mi ricongiungo in ogni parola, le rendo parti di me perché, da sempre, “leggo per far l’Amore con l’Universo”, nel quale cerco disperatamente di specchiarmi, ritrovarmi, lanciarmi e sentirvi vivo.