Luce di mare

Capo riverso
bocca semiaperta
e senti e sai
sei passato a scambiare suoni
a risciacquare il mare
che d’amore canta sul mare tuo
braccio alto sul capo
pugno stretto d’un odore sfamato
chioma impennata sul cuscino mosso
io resto.
Talloni in moto e a tempo
all’oceano vagamente torno
poiché bocca semiaperta e sai
sei passato a scambiare suoni
a risciacquare il mare
sai che
anfibia sono
e
non annego mai se non d’amore

Ornella Pennacchioni

 

Annunci

44 Risposte

  1. Ah, ho trovato un’Immagine, Ornella, che commenta meglio di altre parole questa tua Luce di mare. Ciao. (Pensa che l’ho trovata sul coperchio di una scatola di latta che contiene biscotti… Quelli me li sono mangiati io! 🙂 )

  2. Ciao Valeria-Luo D.A. adoro le scatole di latta, specialmente se commentano i miei scritti! Roba onirica, il fatto che ti sei mangiata tutti i biscotti, un po’ meno, ma beata te! Ciao!!! 🙂

  3. Valeria-Luo D.A. ho visto ora il link!! Capolavoro 🙂 mi piace che tu abbia associato. Miracoli marini… forse Venus, chissà .:)

  4. merita

    http://www.youtube.com/results?search_query=checco+jovanotti&oq=checco+jovanotti&gs_l=youtube.3..0l4.19033.28394.0.28977.16.7.0.9.9.0.168.943.0j7.7.0…0.0…1ac.1.m4naJhnESTg

  5. merita

  6. Cara Ornella, chissà.. chissà… che mi sia riescito di fare Immaginazione attiva: con la Luce, il mare, i biscotti e Bouguereau… dunque…

    Ho immaginato l’Artemide anfibia, che non annega mai se non d’amore, che si volta indietro…
    Compare al limitar del “mare nostrum” in piena fase di “risciacquo”: lei è sullo scoglio, che sembra il letto dove lui, “il passato”, è…”passato”; dove sapeva di trovare un’intesa con lei, che lo avrebbe capito…
    Ed ora lui dorme dopo essersi “sfamato”: dopo aver “mescolato” il suo mare con il quello di lei. E’ in questo modo che “il passato” sente e sa.
    E’ probabile che questo sia anche il modo in cui quel mare, che lei si porta dentro, sa e sente della luna. E, per la proprietà transitiva, è complicato il rapporto che lega il mare e la luna…

    Ed è quì che mi sono accorta di aver finito tutti i biscotti!!! 🙂
    Ciao, buona domenica!

  7. Un saluto ai vicini di ombrellone: Checco e Lorenzo.

  8. Sei Circondato dall’Abbraccio dei Misteri Divini

    (Ildegarda di Bingen)

  9. Cara Valeria, noi dell’epistole al biscotto, qua siamo immaginazione. Parole al posto dei passi perché solo tu mangi davvero 🙂 Da parte mia, mai dimentico l’intenzione bambina di scrivere azioni pessime come disobbedienze gravi d’un ancienne prodige, e ti ruberei i biscotti. Nel campionario creativo potrei aggiungere scatole di latta dal contenuto ipercalorico. B. domenica!!! Kiss*

  10. C’e’ un Pozzo Dentro di Te.

    Se Scavi in Profondita’ nel momento presente.

    l’Acqua Sgorghera’ fuori.

    Thich-Nhat Ha N.H.

  11. Simbolicamente,
    la luna dentro al pozzo

    è l immagine
    del volto dell’ anima che giace
    sulla superficie calma e piatta
    dell’ inconscio
    e quella luna
    diviene anche ponte
    fra inconscio,
    acqua del mare

    e il conscio,
    le stelle nel cielo

    nel mezzo fra i due
    il riflesso
    del cielo stellato
    sul mare
    su quella superficie
    acqua
    la luna viene
    come ponte fra i due…
    e l’ equilibrio che si crea
    fa le diversi parte diviene armonia nel mondo…

    ******
    http://www.google.it/search?hl=it&tbs=simg:CAESWQmF6U10WEm3IhpFCxCwjKcIGjwKOggBEhSXBJoDlQT2A_1QDvgP1A6MHuQfmBhogePF81HVKHVbgKIdti3iFR5x3p34Ye9sJ50ZYnGn6lpoMIWnaiuPJLPpD&tbm=isch&sa=X&ei=AJQ8Uby2Mu_Y4QTB1ICIAg&ved=0CDkQsw4&biw=1216&bih=647&q=luna%20nel%20pozzo#imgrc=helNdFhJtyIm9M%3A%3BadqK48ks-kPRVM%3Bhttp%253A%252F%252Fmarinacarosi.it%252Fwp-content%252Fuploads%252F2010%252F12%252FLUNA-NEL-POZZO.jpg%3Bhttp%253A%252F%252Fmarinacarosi.it%252Fabout-me%3B900%3B812

    ****
    volendo anche quello interiore…
    🙂

  12. e simbolicamente in questo discorso rientra anche l’ immagine della canzone che avev postato:

    E NON FINISCE MICA IL CIELO…

  13. Ecco a voi
    la luna:

  14. Ops..
    Dopo il primo simbolicamente vanno i due punti e non l virgola

  15. IL GIORNO:(….)
    Ora che il giorno
    Si sveglia prima
    Alla notte, ora
    Che ho rivisitato
    Quel che scelsi
    Anni, anni fa,
    Le sue motivazioni.
    Guardo queste Albe
    Al pari della prima.

  16. TORRENTE & LUNA:(1987)
    Il piccolo torrente
    Le ombre della luna
    Riflessi son due
    Corpi e steli di spine
    Intrecci di passi e forme
    Sulla ghiaia, sconosciuti
    S’attraversano, quanti
    Volti non vedremo mai
    Eppur, tutti li vedemmo
    Rimanendo ombre di corpi
    E steli spine.

  17. DALLA SPIAGGIA:(1987)
    Ciottoli, sguardi
    alfabeto d’ogni
    Linguaggio…
    Suoni e racconti
    Ciottoli, passato
    Presente, all’attento
    lettore. Domani.

  18. L’Aria Il Vento:(1986)
    Sono la forza che muove l’aria
    Cosi come sono la stessa
    che alza in mare creste
    dando vita al Drago azzurro
    sono alimento del fuoco
    e soffio che lo estingue
    Furibondo castiga matti
    Cosi son refrigerio
    Sono lo scirocco,
    che in ogni umano
    l’ansia, e insicurezza
    induco, se pur maledetto
    Son Io, vi costringo
    A scosse Interiori!
    Son l’aria che ogni cosa
    Muta, ogni ala sorregge
    in sempre più alti Nubi
    e Soli!

  19. NE PARLARONO LE ARTI:(1988)
    Tempeste silenziose
    son dipinti annunciati
    oh, sapere sentirne
    l’avvicinarsi, da tuoni
    sonanti, come vecchi
    tamburi Dakota.
    Aver quel minimo
    Di speranzoso,preparatorio,
    Nulla.Tempesta silenziosa
    Respiro è sbuffo di chi,
    Da troppo Subisce,
    E dal Silenzio, Tombamento
    Senza decorazioni né prestigi
    D’architettura ,Alcuna!

  20. DAI TEMPI ASTRALI:(1988)
    Sono trasversale
    Orizzontalmente trasversale
    Cosi conduco questa carcassa
    Per questa via tra insidie e,
    L’astrale ove nacque L’Amore
    Per questa forma tra le tante del
    Cielo. Amor per I suoi prati
    I suoi mari, Laghi,
    Per la sua più, millesimale presenza.
    Che mi porto a sceglier,
    Come Amore solo, sceglie!
    Da ciò indotto alla Trasversalità,
    Di già, Appena giunto,
    Solo un Bacio fugace,
    Questo il premio del mio Amore,
    E subito Ripartire,
    E divenir Ignoto!!!

  21. Ecco, mi son rifatto eeheehee, magari pure troppo, 🙂 a postare scritti e “scrittini”!!! UNA Serena Notte Professore, e a tutti voi, da quest’Essenza, profumo primaverile, che si respira in questa Sera!!!

  22. Cos’è La Bellezza, la Poesia, ecc.ecc, la mera fortuna del nascere sano, in famiglie sane, in Paesi Ricchi?? Quindi è diventata, Un Lusso, o, lo è sempre stata? Di Una cosa son sicuro, è fortemente diventata un lusso, magari prima, bene o male se ne godeva tutti! se pur, per un solo giorno, ma tutti!!! Il Prima di cui parlo si perde nella Notte dei tempi…

  23. Ciao Giuseppe quando ho scritto:

    “Lode a tutte quelle persone
    che nei momenti più crudi e difficili delle vita
    riescono lo stesso a immaginare, scrivere, cantare, vivere il bello che c’è in questa vita,
    che in quel preciso momento è occultato,
    ma esiste lo stesso.”

    Parlo del fatto che ammiro chi non riesce a farsi abbattere dalle difficoltà, dagli ostacoli, dai dispiaceri della vita e nonostante
    il dolore e le avversità,
    stringe i denti e va avanti.
    NOn si fa prendere dallo sconforto,
    chi ha il coraggio
    dopo un dispiacere e la forza
    di dare ancora un sorriso, una carezza, quello che sia.

    La bellezza d’ animo di tali persone
    per me è incommensurata
    e sopratutto la straordinaria forza di volontà.
    Chi non si arrende,
    non si lascia prendere dallo scoramento e in più riesce anche
    a dare coraggio agli altri perchè
    trova in sè il coraggio
    non solo di andare avanti,
    ma di fare qualcosa che lo faccia stare bene,
    fare cose che lo rendano felice.
    Questo per me è straordinario!

    Come, chi per esempio durante un bombardamento, in cui consigliano di lasciare la città, e di rifugiarsi in campagna,
    momento in cui rischi la vita, drammatico, potrebbe essere che una bomba ti colpisca tra un secondo e tu non ci sei più,
    situazione in cui panico, disperazione e angoscia, paura dilagano, come è normale che sia,
    e c’è una persona
    che ha la bellezza e la forza di volontà d animo di pensare e fare altro.
    un film con altre persone
    e scrivere una canzone,
    in quel momento tragico,
    che parla d amore e delle cose piacevoli della vita:
    si ricorda degli alberi in fiore,
    mentre la persone attorno a lui muoiono,
    si ricorda delle luce della stelle,
    mentre tutti si nascondono,
    si ricorda di cosa vuol dire essere innamorati, paradossale,
    mentre rischia in ogni istante la sua vita e quella dei suoi cari, riteovarsi in guerra, in una condizione disumana che lui neanche aveva voluto, ma che subisce e no può fare altro.
    Ma questa persona miracolosamente
    non si fa prendere dallo sconforto,
    reagisce!!!!!!!!!!
    e reagisce nel modo più positivo e bello in cui può reagire una persona,
    guarda oltre le difficoltà
    e si fa forza!!!!

    Non stiamo parlando di frutta candita, zucchero a velo, bellezza estetica o superficiale.

    ma della bellezza che persone come queste portano dentro di sè ed esprimono fuori ed esce
    proprio quando “tutto sembra perduto”
    la bellezza e la forza d animo di chi non si arrende, non si fa abbattere dalle difficoltà.

  24. Stessa cosa per esempio Anna Frank è una ragazzina, adolescente, tranquilla.
    Poi un bel giorno, così lei e tutte le persone care e conoscenti sono perseguitate.

    Prima levano lor il lavoro,
    poi tutti i beni,
    poi addirittura nel loro stesso paese devono nascondersi e rifugiarsi
    come se avessero la più grande delle colpe,
    invece non hanno mai fatto un bel niente, non mi soffermo
    su cosa fanno se poi li prendono.

    Lei mentre vive nascosta con la sua famiglia con la costante paura
    di essere presa, probabilmente già molto suoi conoscenti sono stati presi catturati, uccisi e quant altro.

    Una persona dopo che fanno tutte quelle oscenità ai tuoi cari , conoscenti, popolo,e a te in primis
    o sarebbe disperata, sconvolta, scioccata, poi arrabbiata con tutti col mondo, odierebbe tutti o qualcosa del genere, proverebbe un odio immenso per tutto quello che le stanno facendo
    INGIUSTAMENTE.

    Lei in quella situazione, mentre vive nascosta scrive, nel suo diario:

    “È davvero meraviglioso che io non abbia lasciato perdere tutti i miei ideali perché sembrano assurdi e impossibili da realizzare.

    Eppure me li tengo stretti perché, malgrado tutto,
    CREDO ANCORA CHE LA GENTE SIA VERAMENTE BUONA DI CUORE.
    semplicemente non posso fondare le mie speranze sulla confusione, sulla miseria e sulla morte.

    Vedo il mondo che si trasforma gradualmente in una terra inospitale; sento avvicinarsi il tuono che distruggerà anche noi; posso percepire le sofferenze di milioni di persone;”

    ma, se guardo il cielo lassù, penso che tutto tornerà al suo posto,

    che anche questa crudeltà cesserà e che ritorneranno la pace e la tranquillità.”

    ********

    Dopo tutti gli orrori che le hanno inflitto scrive:

    “CREDO ANCORA CHE LA GENTE SIA VERAMENTE BUONA DI CUORE.”

    Una persona che non so con quale forza e bellezza, di certo straordinaria, nonostante gli orrori in questo caso della vita, non si è lasciata imbruttire da questi orrori.

    Se non è bellezza questa,
    cosa lo è?

    Cosa c’ è di più strordinario e più bello di una persona che ha passato quello che passato scrive ancora:

    “CREDO ANCORA CHE LA GENTE SIA VERAMENTE BUONA DI CUORE”

    Cosa esiste di più bello?
    E se non è bellezza questa?

    Lei ha vinto su tutto, con se stessa, una persona così è una vincente.

    La bellezza non è un lusso o qualcosa di irraggiungibile,
    è qualcosa che vive in noi, dentro di noi la bellezza dell animo e la sua forza.
    Non esiste bellezza migliore di questa.

    Ed essa vive in ognuno di noi chi più chi meno, chi la segue e chi no,
    ma c’è ed è alla portata di tutti,
    se davvero lo si vuole.

    La bellezza appartiene a questo mondo, non vive in un altra dimensione, o su un altro pianeta
    è proprio qui,
    dentro di te!!!!
    se hai voglia di trovarla..

  25. Ciao Mel. so che non è bello, ma quando ho scritto quella mia riflessione, pensavo a questo! Perdonate la Durezza del video, Sono video che guardo spesso, per Indignarmi e Gridare no, fare qualcosa che so, non essere tanto, queste situazioni, mi fanno riflettere anche sul fare filosofia, sulla bella giornata di sole e i suoi tramonti, ecc.ecc, mi fanno riflettere sul fatto che per una grande fetta del mondo, che non chiamerei “casi limiti” la percezione, anzi proprio il vivere tutte le cose elencate sopra, possono addirittura infastidirli nella loro sofferenza. Quindi eccoperché dico cosa è Bellezza, chi può permettersi di usare questa Definizione di Condizione? Ecco perché ho aggiunto meglio una volta quando né godevamo tutti, specificando che quel tempo di cui parlo, si perde nella notte dei tempi!!!! Vedi sempre più gente dice di non voler guardare queste cose. Dicono, le sappiamo, non c’è Bisogno di….! Invece Credo proprio ci sia bisogno di guardarli, non per trovare conforto, alle nostre sofferenze, Ripeto per Gridare NOOOOOOOOOOOOOooooooooo, BASTAaaaaaaaaaa… per poter godere del bello, sapendo che tutti, anche solo per un giorno possiabo parteciparvi! Lo so, mi si dirà, tanto che conosco anche io, Risposte di tipo spirituale, Il perché, ecc.ecc! Ma, d’innanzi queste scene tutto diventa difficile, Credo che nulla sia vero, se non l’ingordigia Demoniaca, dell’uomo, e di tutti noi, che non diciamo, no! Quando compro un “ipad” so che dietro c’è sfruttamento delle miniere di minerali, di quei paesi, ricchezze sottratte agli abitanti di quella zona, quando vivo in un mondo di 3 auto per famiglia, so che l’energia “stra-consumata”, va a discapito di quella fetta di Mondo! Ecco perché, ho scelto di dire no, a tante cose da anni, Quel che io chiamo mettere in pratica in se stessi, per non fare solo chiacchiere. Dire No a tutto quello che mi propugnano, sapendo che un bavaglio una benda, droga peggio delle classiche droghe, che sempre più ti portano a quel cinismo, o quanto meno non voler più ascoltare di storie simili! Dire no, sapendo che la mia ricchezza è causa della condizione e della fame di quel mondo!! Inutile credersi assolti, secondo me, ognuno partecipiamo!

  26. Bisogna apprezzare quello che si ha,
    a volte non ci rende conto di tutto quello che si ha,
    e si da molto per scontato e non si riconosce della “fortuna” per certi versi,avendo anche soltanto la salute, come dici tu fa riflettere,
    sull importanza di ciò che conta veramente e nel nostro piccolo cercare di aiutare chi ci sta vicino come possiamo, non rimanere indifferente.

    L’odio e l odio rabbioso non hanno mai risolto e non risolvono nessun problema,
    anzi lo aggravano.

    Saluti

  27. NOn bisogna perdersi d aimo, anche se non è facile, proprio per dare forza e coraggio a se stessi e di conseguenza infondere anche un pò della nostra forza anche agli altri,
    quelli che ci circondano,
    confortando noi stessi e gli altri.

    Questo può sembrare poco,
    ma è molto sopratutto per chi vive situazioni
    difficile,
    nel nostro piccolo possiamo fare ciò che possiamo
    per chi si conosce,
    ma aiutando e migliorando
    anche la sola vita di una persona
    è molto, perchè intanto quella persona
    starà meglio,
    una vita e una persona vivranno meglio.
    NOn si può fare tutto per tutti,
    è impossibile e frustrante perchè ti senti sempre impotente,
    ma facendo e aiutando anche solo quella vita,
    ha valore, perchè un individuo e quella persona hanno molto valore.
    Già sai che una persona starà meglio.
    Se uno parte pensando di fare tutto per tuti non farà mai niente,perchè prende lo sconforto ancora prima di partire e non combina niente.
    Si parte da sè e poi una persona alla volta.
    Bisogna far si che le persone non perdano la speranza dentro se.
    La speranza non sfama, non ti da la soluzione alla malattia.., ma mentre si aspetta il tempo materiale di portare il cibo a una persona,
    fa si che questa non muoia dentro.
    POi è impensabile di fare tutto,
    ognuno offre quello che ha,
    anche confortare aiuta.

  28. Spero di essermi spiegata bene,
    tutti i giorni uno cerca di darsi la forza
    nei fatti concretamente, ogni singolo giorno,
    ogni minuto della giornata, nel corso della sua quotidianità.

  29. tutti i giorni trovare la forza dentro se

  30. La tua vera misura non si coglie nei momenti in cui godi
    di comodita’ e convenienza ma tutte quelle volte in cui affronti sfide e controversie .

    (Martin Luther King jr. )

  31. IO credo e sento le cose che ho scritto con tutta me stessa,
    e cerco, per lo meno ci provo a portare
    nella mia vita di tutti i giorni,
    giorno dopo giorno,
    scelta dopo scelta,
    fatto dopo fatto quello in cui credo.

    A volte canno completamente mentre tento,
    altre volte va meglio,
    cerco di seguire
    quello che sento intimamente
    e quello che ho scritto
    è cio che sento.

    Porto avanti quello in cui credo
    e lo faccio semplicemente
    perchè sono fedele a me stessa
    e seguo ciò che sento e credo.

    Tutto ciò che ho scritto per me è molto importante
    e fa parte di me e della mia anima.

  32. Ed è fastidioso che ciò in cui credo possa essere screditato
    o svilito,
    può essere non condiviso con rispetto
    Per me non è gioco ma vita,
    essenziale e importante come l aria che respiro.

  33. Premetto che Questo discorso non c’ entra niente Giuseppe o nessun altro, ma è un discorso generico, basato su mia esperienza di vita passata in cui ho incontrato anche questo tipo di persone.

    Secondo me imporre il proprio credo non è giusto,
    perchè il credo dell altro non è una verità assoluta,
    che vale per tutto e per tutti.

    Ognuno seconda la propria esperienza, carattere etc

    si forma col tempo una propria verità interiore
    che applica alla sua vita,
    e trovo estremamente presuntuoso
    chi impone o vorrebbe imporre la sua verità interiore come assoluta l unica valida per spiegare tutte le cose del mondo, tutte le persone del mondo
    e persino l’ interiorità dell persone.
    Se uno richiede l altro risponde ma non impone
    e pretendere che la sua sia la solo e unica verità
    non trovo un comportamento non corretto e presuntuoso,
    e renderlo così sicuro da permettersi di giudicare e screditare le verità o il credo delle altre persone,
    credendo di sapere tutto.

  34. correzione:
    esperienza di vita, passata

  35. Infatti cara Melusina è se dico cara, lo sei! Non era contro il tuo prezioso discorso, che rispetto, il mio scritto era solo un continuo di cio che intendevo, in quel mio primo Intervento! Io ce l’ho contro il mondo Occidentale, in questo caso,Perché so, e non è una utopia, che potremmo vivere tutti senza bisogno di assistere a scene come quella del video! Io ce l’ho con questo sistema chiamato Occidente, e non come comunista! Cioè non dal punto di vista politico, se pur di politica si tratta! Sono per l’Umanesimo e per l’uomo, quindi vivo, di ciò che mi bisogna, credendo che quel di più, sia anche un ipad, domani un’altro, solo perché magari fa le foto meglio, siano le cause della morte di milioni di persone per fame! L’altra sera leggevo che a tokjo, nei vari fast-food aperti 24 ore su 24 buttano una media di dieci sacchetti colmi di roba da mangiare, spesso 2 giorni prima della scadenza, questo facendo un calcolo solo a tokjo quanta cibo si butta? Cosi tante altre cose, come le miniere di coltan, minerale con cui si costruiscono i nostri cellulari e non solo, ha un valore superiore x due volte quello dell’oro! Bene queste vengono e sono in mano a multinazionali occidentali, e al contrabbando di criminali del posto, mentre il popolo del posto, muore di fame, o si vedono bambini di 5 6 anni lavorare per un tozzo di pane! Da qui è partita la mia prima riflessione, questa è una lotta che conduco sin da ragazzino, iniziando a non viziare me stesso del superfluo, e di quelle stupende droghe, peggio delle classiche droghe che ci propugna il nostro “amato Sistema”! Sono scelte, personali, per me almeno in questo caso Verità Assolute! ma come già tu hai detto, non era contro nessuno, Ancor meno, contro di te, anche perché non vi era nesso assolutamente! Chi ha un forte credo, non lo impone, ma certamente la difende con forza, il che non significa non rispettare il credo altrui! Spesso però viene confusa la forza con cui si espongono i propri credi con presunzione! non è cosi, ma neanche, se tale è vera, per chi la sostiene, gli si può chiedere di non essere incisivo nel suo Credo! Incisivo, fermezza, non vuol dire ripeto, non apertura e rispetto del dire altrui!!! Ciao Melusina… 😉 ! Il mio scritto è Contro il Sistema Occidentale, l’uso smisurato che fa di ogni cosa a discapito di tutto e tutti, persino di se stesso, ma, siamo nel tempo dove, si vive, non pensando alle generazioni dopo, figurarsi se si pensa ai milioni che muoiono di fame!, questo è riferito al sistema!

  36. Apprezzo quel che ho, ma non apprezzo il di più, se è causa di fame e morte per quasi un miliardo di persone! Questa è una cosa che combatto e combatterò sempre, contro questo Sistema! Certo mi fa riflettere su come una bella giornata di sole in Africa, dove l’acqua è un sogno, il cibo una utopia,non sia sinonimo di Bellezza, anzi viene visto come un’ulteriore piaga! Non possono godersi le bellezze, che io per primo mi godo! Questo è innegabile! Io non ho e non voglio fare filosofia non tenendo conto di tutto! Cioè, che abbiamo reso tutto Relativo, al posto dove si e nati, ecc.ecc, ma sono considerazioni che condivido con tutti voi oltre che con me stesso! Sapendo, di avere a che fare con persone sensibili! Solo riflessione che spesso mi da da pensare! 🙂 un sorriso pieno a te Mel. 😀

  37. Credo che vi siano delle cose che dovrebbero regnare! Una su tutte il mondo come terrà ha in se la possibilità, di far vivere tutti, e bene! Su questo punto, non accetto altrimenti, perché, quell’altrimenti, Spesso è, quel che si vive Da secoli Ormai! Occidente quindi popoli che vivono di uno stra-consumo di cui gran parte finisce nei bidoni dell’immondizia, potendo oziare ecc.ecc! E, mi Ripeto, una fetta enorme di un miliardo di persone che soffre e muore dei bisogni primari mancanti! Su queste cose, non c’è credo che tenga, ma solo Ingiustizia Abominevole Ingiustizia del nostro sistema e di chi lo accetta, con sempre più Normalità, senza mai guardare, cosa significa, e a discapito di chi, gli viene tutta quella ricchezza? Questo è il sistema, che viviamo, dove ci sono casi di terzo mondo, anche nello stesso!!! Io Dico no! Ma sarebbe presuntuoso, pretendere di spiegarsi, in che cosa consiste il No, a tutto questo! Cioè, mi verrebbe più piacevole parlarne di persona! Ma, va bene cosi 😉 ! Credo, che tu Melusina combatti, credi in ciò che fai! Io parlo di persone di gente che conosco Bene, che frequento che osservo giorno dopo giorno, nella quotidianità! E’ un partecipare un po diverso, io parlo di persone che Incontro quasi tutti i giorni, che conosco Bene di Persona! Non mi permetterei mai, di fare lo stesso con persone che non conosco nella quotidianità! Un Abbraccio, lo so che non era rivolta a me, il tuo scritto, dove precisi questo! Ciao… per quello che è possibile, ti voglio Bene !

  38. Giuseppe,
    si infatti non era rivolto a te, tu hai sostenuto la tua posizione come io ho sostenuto la mia, ma assolutamente non mi hai mancato di rispetto.

    E’ stato uno scambio con rispetto.
    A volte serve un là
    per prendere spunto e andare oltre
    e dire con forza quello in cui si crede,
    affermare con forza quello che si fa.

    Sia io che te abbiamo preso là al volo,
    e abbiamo detto con forza ciò che avevamo dentro e ciò che avevamo da dire con passione,
    e ci siamo rivolti più in là,
    a volte si può essere stanchi per certe situazioni e allora si vuole affermare con forza ciò che si ha da dire,
    ma nessuno dei due ha rivolto all’ altro offese,
    anzi ne abbiamo approfittato per dire,
    “in differita”
    queste cose ad altra persone che abbiamo incontrato sulla nostra via, vita, solo per una attimo e non abbiamo avuto solo un accenno nel dire loro queste cose, ma non di approffondire l argomento con esse. E poi abbiamo parlato anche in generale di ciò a cui teniamo moltissimo,
    cose diverse in modo diverso, ma a cui entrambi sentiamo di tenere infinitamente,
    ma non ci siamo mai venuti “contro”.
    Si , si questo lo sappiamo tutte e due.

    Ma a volte tutta l energia e la forza che metti con tutto te stessa/o in una cosa a cui tieni molto e le “difficoltà” che incontri nella vita ad attuare ciò,
    ti portano delle volte a mettere i puntini sulle i,
    e a sottolineare bene con l evidenziatore certe realtà a cui sei particolarmente legato, perchè in parte( o più che in parte) le hai vissute e nel tuo piccolo cerchi di aiutare e “tirar fuori”come puoi chi sta in difficoltà come magari lo sei stato tu e conoscendo molto bene quella situazione, non vuoi e non vorresti permettere mai a nessuno che nessun altro passasse ciò che magari tu hai conosciuto, perchè pensi che se solo a un altro uomo succedesse o potesse succedere ciò tu la vivresti come una profonda ingiustizia, nessuno dovrebbe passare o vivere la sofferenza che hai passato tu, nessuno!!!! Per questo ci si indegna quando vedi che questo accade,

    NON solo a una PERSONA,
    NON solo UNA VOLTA, ma a TANTE PERSONE e PIÙ VOLTE.

    So di cosa parli e infatti rispetto le tue idee anche se sono diametralmente opposte alle mie,
    abbiamo due vissuti diversi.
    Ma capisco e comprendo.

    Per quanto mi riguarda, secondo me è profondamente ingiusto,
    quando accade a chi ,in quel momento
    NON è in grado di difendersi.

    E profondamente vigliacco chi agisce contro chi non può difendersi.
    Uso il termine “vigliacco” per usare un eufemismo.

    “È DAVVERO MERAVIGLIOSO CHE IO NON ABBIA LASCIATO PERDERE TUTTI I MIEI IDEALI PERCHÉ SEMBRANO ASSURDI E IMPOSSIBILI DA REALIZZARE.
    EPPURE ME LI TENGO STRETTI PERCHÉ, MALGRADO TUTTO,
    CREDO ANCORA CHE LA GENTE SIA VERAMENTE BUONA DI CUORE.
    SEMPLICEMENTE NON POSSO FONDARE LE MIE SPERANZE SULLA CONFUSIONE, SULLA MISERIA E SULLA MORTE.
    VEDO IL MONDO CHE SI TRASFORMA GRADUALMENTE IN UNA TERRA INOSPITALE; SENTO AVVICINARSI IL TUONO CHE DISTRUGGERÀ ANCHE NOI; POSSO PERCEPIRE LE SOFFERENZE DI MILIONI DI PERSONE;”
    MA, SE GUARDO IL CIELO LASSÙ, PENSO CHE TUTTO TORNERÀ AL SUO POSTO,
    CHE ANCHE QUESTA CRUDELTÀ CESSERÀ E CHE RITORNERANNO LA PACE E LA TRANQUILLITÀ.”

    Anna Frank

    questo su per giù, riassunto è parte di ciò
    in cui credo massimamente, infinitamente, con tutta me stessa,
    una parte di ciò in cui credo.

    NON credo assolutamente, per niente, minimamente, mai pensato e mai lo penserò:

    “vedo il mondo che si trasforma gradualmente in una terra inospitale; sento avvicinarsi il tuono che distruggerà anche noi”

    ovvio che i contesti sono ovviamente opposti, neanche da paragonare, quando lo scrive Anna Frank questo rappresenta ciò che stava succedendo intorno a lei a tutte le persone che conosceva,al suo popolo
    e al “mondo” che fino ad allora aveva conosciuto in un modo e poi ad un tratto tutto ciò che conosceva e tutte le sue certezze crollano etc. e tuto quello che concerne la sua storia.

    Un abbraccio

  39. “È DAVVERO MERAVIGLIOSO CHE IO NON ABBIA LASCIATO PERDERE TUTTI I MIEI IDEALI PERCHÉ SEMBRANO ASSURDI E IMPOSSIBILI DA REALIZZARE.
    EPPURE ME LI TENGO STRETTI PERCHÉ, MALGRADO TUTTO,
    CREDO ANCORA CHE LA GENTE SIA VERAMENTE BUONA DI CUORE.
    SEMPLICEMENTE NON POSSO FONDARE LE MIE SPERANZE SULLA CONFUSIONE, SULLA MISERIA E SULLA MORTE.

    …… …………….. ……

    POSSO PERCEPIRE LE SOFFERENZE DI MILIONI DI PERSONE;
    MA, SE GUARDO IL CIELO LASSÙ, PENSO CHE TUTTO TORNERÀ AL SUO POSTO,
    CHE ANCHE QUESTA CRUDELTÀ CESSERÀ E CHE RITORNERANNO LA PACE E LA TRANQUILLITÀ.”

  40. Rappresenta una minima parte,
    non nel senso di importanza,
    per questo è vitale come quello che respiro,
    ma una minima parte rispetto ancora
    a quello che credo che non è scritto qui in queste parole prese in prestito da Anna Frank,
    proprio una piccolissima parte,
    rispetto a ciò,
    una briciola venuta
    a galla, per quello che mi riguarda,
    non spiega proprio bene tutto quello che ci può essere e c’è,
    ma dice cose assolutamente fondamentali,
    vitali essenziali.

  41. Correzioni:

    -“succedesse o potesse succedere ciò tu la..”
    dopo ciò va virgola(se non si capisce il testo)

    -“nessuno dovrebbe passare o vivere la sofferenza che hai passato tu,nessuno!!!!”

    dopo il tu va: stesso, sulla stessa tua pelle:

    NESSUNO DOVREBBE VIVERE LA SOFFERENZA CHE HAI VISSUTO TU STESSO, SULLA TUA PELLE,
    *NESSUNO!!!!”
    ^^^^^^^^^^^^

  42. NON POSSO ALTRO, CHE CONDIVIDERE PIENAMENTE, MANDANDOTI ANCORA UNA VOLTA UN ABBRACCIO! CIAO CARISSIMA MELUSINA…. E’ DURA, QUANDO SAI CHE SI POTREBBE VIVERE TUTTI, ALMENO SOTTO L’ASPETTO DEL CIBO DELLE SOSTANZE PRIMARIE, INVECE NO, MORTE MORTE, CHE NON SI VUOLE GUARDARE, PER COSA? UN POSSEDERE QUEL DI PIU’ CHE FINISCE PER ESSERE BUTTATO VIA, O STANCARCI UGUALMENTE, RIPETO IO HO CAPITO CHE E’ INUTILE PRETENDERE PUR QUANDO DISCUTO PER STRADA, L’UNICA COSA CHE POSSO FARE, ANCOR PRIMA DELLA ELEMOSINA E DIRE NO, A TUTTO QUEL DI PIù CHE, CERTO FA GOLA… EH? MICA SON SCEMI CHI L’INDUSTRIA! MA SI PUò DIRE NO, NON SONO POI COSI NECESSARI, CERTO CE LI FANNO DIVENIRE NECESSARI, ESSENDO CHE TUTTO SI ORIENTA SECONDO LA TECNICA E LA TECNOLOGIA, MA RIBADISCO L’UOMO PUò VIVERE SENZA, SPECIE SE SA CHE OGNI ENERGIA IN MENO, DI QUELLA IN PIù CHE MI SI PROPINA, POTREBBE ANDARE A VANTAGGIO DELLE POPOLAZIONI DEL 3 MONDO! LO SO, CAMBIO POCO A LIVELLO INTERNAZIONALE, CON IL MIO MODO E SCELTA, DI DIRE NO! MA, SO CHE QUESTA E’ L’UNICA STRADA, ANCHE SE NON M’ILLUDO PER NULLA! UNA VOLTA MIO PADRE QUANDO ERO PIù CHE BAMBINO, TRA LE TANTE DISCUSSIONI, MI RIMPROVERò DICENDOMI, MA CHE VUOI CAMBIARE IL MONDO TU DA SOLO? IO GLI RISPOSI NO, MA NON MI FARò CAMBIARE DA LUI, DAL MONDO!!! IN DIALETTO AVREBBE RESO DI PIù, AAHAAAHAA ;)! ANCORA UN ABBRACCIO A TE, BUONA GIOPRNATA!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...