Già la riva è lontana

Eppure la stanchezza, 
simile in questo
ad una vela pesante, si riempie
alla fine del giorno
di tutto il vento trascorso
e lentamente muove
i miei pensieri nella sera.
Così il silenzioso soffio della mente
e del sonno disincaglia
il corpo della luce.
Io m’addormento in questo scafo azzurro
e già le lenzuola accarezzano l’acqua,
e già la riva è lontana.

(Valerio Magrelli)

Non è dolce l’Aurora del mattino

Non è dolce l’Aurora del mattino.
Tutti quei toni rosati e mischiati d’azzurro son solo suadenti schizzi che invitano alla Vita.Ma è quell’abbandono ,che temo ,
quel trascinante ritmo di finta dolcezza
… che evito.
Preferisco l’abbraccio notturno ,la sua pece
che immobilizzi ogni cosa.
Anche il dolore….

Garbo Fania