Da domani sarò triste

Da domani sarò triste, da domani.
Ma oggi sarò contento.
… A che serve essere tristi, a che serve?
Perché soffia un vento cattivo?
Perché dovrei dolermi oggi del domani?
Forse il domani è buono
Forse il domani è chiaro.
Forse domani splenderà ancora il sole
E non vi sarà motivo di tristezza.
Da domani sarò triste, da domani.
Ma oggi, oggi sarò contento.
A e ogni amaro giorno dirò:
“Da domani sarò triste. Oggi no”

(muro del ghetto di Varsavia nel 1941)

Annunci

15 Risposte

  1. Caro Gabriele,

    parole che toccano l’anima!!!
    Un affettuosissimo abbracio

  2. Prima di parlare di tristezza o felicità, dovrei pormi la domanda: “Chi prova tutto questo, chi è il soggetto che sperimenta quel certo sentimento?”. Correre appresso ai sentimenti è come correre dietro alle farfalle. Vanno di fiore in fiore ma tutto diventa un piacevole passatempo, nulla più.
    Diversamente, quando attraverso il sentimento, cerco me stesso, il vero soggetto e non lo sperimentatore.
    Chi ha scoperto la sua vera identità non è più toccato da alcun sentimento.

  3. Grazie, Beatrice. Ti abbraccio anch’io. Baci.

  4. Bentrovato, mio caro Gabriele… ti abbraccio forte forte forte 😉

  5. Grazie, carissimo amico!

  6. Pascoli

    La scabra vite che il lichene ingromma
    come di gialla ruggine, germoglia:
    spuntar vidi una, lucida di gomma,
    piccola foglia.

    Al sol che brilla in mezzo a gli umidicci
    solchi anche l’olmo screpolato muove:
    medita, il vecchio, rame, pei viticci
    nuovi, pur nuove:

    cui tremolando cercano coi lenti
    viticci i tralci a foglie color rame,
    mentre su loro tremolano ai venti
    anche le rame.

    Da qual profonda cavità m’ha scosso
    il canto dell’aereo cuculo?
    fiorisce a spiga per le prode il rosso
    pandicuculo?

    È del fior d’uva questa ambra che sento
    o una lieve traccia di vïole?
    dove si vede il grappolo d’argento
    splendere al sole?

    grappolo verde e pendulo, che invaia
    alle prime acque fumide d’agosto,
    quando il villano sente sopra l’aia
    piovere mosto

  7. ,

  8. Ed ecco sul tronco
    si rompono gemme:
    un verde più nuovo dell’erba
    che il cuore riposa:
    il tronco pareva già morto,
    piegato sul botro.E tutto mi sa di miracolo;
    e sono quell’acqua di nube
    che oggi rispecchia nei fossi
    più azzurro il suo pezzo di cielo,
    quel verde che spacca la scorza
    che pure stanotte non c’era

    (Salvatore Quasimodo)

  9. ___________________¶¶¶¶¶¶¶¶¶
    _______________¶¶¶¶¶777777¶¶¶
    _____________¶¶¶77777¶¶¶¶¶¶7¶¶¶
    ____________¶¶777¶¶¶¶¶77777¶¶¶77¶¶¶¶
    ____________¶¶¶¶7777777¶¶¶¶¶777¶¶7¶
    _____________¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶777777¶¶77¶
    _____________7777777777777777¶¶777¶
    _____¶¶____¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶777¶¶77¶¶77777¶
    _______¶¶___¶¶777777¶¶¶77777¶777777¶¶
    ________¶¶___¶¶77777777¶¶77¶¶7777777¶
    _________¶____¶¶77777777777¶77777777¶
    ________¶¶_____¶7777777777¶¶77777777¶
    _______¶¶______¶¶777777777¶777777777¶
    ______¶_________¶¶7777777¶¶77777777¶¶
    _____¶___________¶¶7777777777777777¶
    ____¶______________¶¶7777777777777¶¶
    ___¶_________________¶¶¶¶777777¶¶¶¶
    __¶¶_________________¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶
    _¶¶__________________¶¶___¶¶¶¶¶__¶¶
    _¶¶________¶¶¶¶¶______¶____¶¶¶____¶
    _¶¶______¶¶____¶¶¶_________¶¶¶
    _¶¶_____¶________¶¶________¶¶¶__¶¶¶¶¶¶¶
    __¶¶____¶_________¶¶______¶¶¶_¶¶¶§§§§§§¶¶¶
    ___¶____¶¶__¶¶_____¶_¶___¶¶¶¶¶¶¶¶¶¶§§§§§§§¶
    ____¶¶___¶¶___¶¶__¶¶_¶¶_¶¶¶__¶§§§§§¶¶¶§§§§§¶
    _____¶¶____¶¶¶____¶¶_¶¶¶¶¶____¶¶§§§§§§¶¶¶§§¶
    ______¶¶_________¶¶__¶¶¶________¶¶¶§§§§§§¶¶¶
    ________¶¶¶____¶¶¶__¶¶¶____________¶¶¶¶¶¶¶¶¶
    __________¶¶¶¶¶¶___¶¶¶
    __________________¶¶¶

  10. Gabriele,
    credo che la magia che nasce dal cuore,possa trasformare un piccolo seme
    in un’ immensa foresta
    e una persona con la forza dei suoi desideri di gioia
    in realtà,
    ad ognuno
    è stato dato per un attimo nella vita:

    una luce e una strada, una possibilità
    e la possibilità di coglierla,
    sempre
    anche quando quella possibilità
    sembra negata,
    ma c’è
    esiste
    sempre
    in un qualche modo…

    …”Ci illuminiamo d’ immenso e
    trafitti da un fascio di luce…”

    ultime due frasi reinterpretate da Ungaretti e Quasimodo.

    ************************

    VERDE SPERANZA
    NUOVA PRIMAVERA
    S’ACCENDE…
    FIORI IMMACOLATI
    RUGIADA A GOCCE
    FILTRA IL SOLE
    TRA COROLLE LUMINESCENTI.
    FILI D’ERBA NOVELLI
    DRITTI COME AGHI.
    LA NATURA IL SUO RISVEGLIO

    – VERDE SPERANZA –
    COME MANTELLO
    TUTTO È COLOR DI PRATO.
    L’ANIMA RINASCE
    NONOSTANTE IL FARDELLO.
    LA VITA MAGNIFICA
    SOLITUDINE ANNIENTA
    PERCORSO ACCESSIBILE
    SENZA INCOERENZA.

    VERDE SPERANZA
    COLOR DI PRATO
    NUOVA STAGIONE
    PER RAGGIUNGERE …
    UN NUOVO PRIMATO.

    VERDE SPERANZA
    A COLORARE LA VITA…
    SFIDA INFINITA
    PER TANTI SOLO SUBÌTA.
    COLOR DI PRATO
    PER IMMAGINARE
    QUESTA NOSTRA TERRA
    ILLUMINATA DAL SOLE
    LAMBITA DAL MARE
    SPERARE CHE NULLA
    L’ANNIENTERÀ…
    ORA E MAI.

    VERDE SPERANZA
    …COLOR DI PRATO.

    Pettyrose

  11. Di fronte alla crudeltà di Yahwèh Giobbe tace: questo silenzio è la risposta più bella, più nobile che l’uomo possa dare a un Dio onnipotente. Il silenzio di Giobbe è già un preannuncio di Cristo. Anzi, Dio si fece uomo e divenne Cristo per riscattare la propria ingiustizia verso Giobbe.

    ( tratto dal sito” in quiete”)

    ma…

  12. Bravissima, cara Melusina….

  13. Questo è il nostro segreto profondo
    radice di tutte le radici
    germoglio di tutti i germogli
    e cielo dei cieli
    di un albero chiamato vita,
    che cresce più alto
    di quanto l’anima spera,
    e la mente nasconde.,
    Questa è la meraviglia che mantiene le stelle lassù

    Edward Estlin

    😀

    Un sereno e florido finesettimana!!!!!!

  14. Vivere il presente al meglio, apprezzando attimo per attimo, rinviando, di giorno in giorno, il concedersi al dolore, ad un domani deprivato di ogni speranza : una forza divina deve aver sorretto queste anime!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...