Chi sono io?

“Voi avete capacità latenti immense che aspettano di essere usate, avete molti talenti che devono essere portati a manifestazione, sentite l’urgenza di amare tutti gli esseri, di dividere la gioia con i vostri simili, di conoscere di più e soddisfare la curiosità dell’intelletto, di affacciarvi al di là dell’angoscia e degli interrogativi che la Natura induce.
Voi siete capaci di raccogliere informazioni su tutti i tipi di cose da tutti coloro che incontrate nel mondo ma siete inconsapevoli di ciò che accade ai visitatori della vostra mente. Voi sapete riconoscere tutto il resto ma non conoscete la risposta alla domanda elementare “Chi sono io?”. Senza conoscere questo, le persone vanno in giro giudicando frettolosamente, etichettando e persino denigrando gli altri! Ognuno dovrebbe chiedere a se stesso e cercare la chiave di questo enigma sulla propria realtà.”
(Sai Baba)

Annunci

5 Risposte

  1. Chi conosce gli altri è sapiente, chi conosce sé stesso è illuminato.

    Lao Tzu.

    * * * * * * * * * * * * * * * * *

    Solo alla fine della conoscenza di tutte le cose, l’uomo avrà conosciuto sé stesso. Le cose infatti sono soltanto i limiti dell’uomo.

    Friedrich Nietzsche

  2. Conoscersi significa errare e l’oracolo che ha detto “Conosci te stesso” ha proposto un compito più grave delle fatiche di Ercole e un enigma più oscuro di quello della Sfinge.

    (…….)

    L’anima umana è un abisso scuro e vischioso, un pozzo che non si usa nel mondo superficiale. Nessuno amerebbe se stesso se si conoscesse, e così, se non ci fosse la vanità, che è il sangue della vita spirituale, moriremmo di anemia nell’anima.

    Fernando Pessoa, Il libro dell’inquietudine,

  3. !!!

  4. vi è una conoscenza, a cui il linguaggio, sia esso, il più erudito, Non può spiegare! Un modo per tentare la spiegazione, meglio ancora la comprensione, ci è data dalla Poesia & L’arte, o da quel linguaggio per “simbologia”, comunque rimane sempre difficile, spiegare a terzi! Per ciò ogni individuo è chiamato, se vorrà a camminare con i propri piedi, comprendere alla fine da solo, se non in solitudine! Ora, spesso alcune verità, o presunte tali, per chi le propone, Appaiano al lettore, “macchinose” nel senso, di Verità da Robotica! Come se le sue parole se pur erudite, colme di sapere, comunque risuonino come una presentazione dell’essere TUTTO, senza Anima o Poesia!!! Ecco perché ripeto, se pur quelle parole, contengano una verità Assoluta, non è facile riportarle, senza levargli Lo Spirito, L’Anima, La Poesia, di cui Sono Colme, meglio sono Una SOLA COSA!!!BUON SABATO a lei Professore, buon Sabato amici tutti del Blog!

  5. Buon sabato da tutti noi, caro Giuseppe 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...