alle soglie dell’autunno…

alle soglie dell’autunno
si inseguono ombre azzurre
e un po’ di sera
come sogno errante di sparviero
affila questo mio tempo
di meridiane scalfite
assenza compressa
volto di pietra
sangue  che stilla
un’attesa
silenzio che diviene acqua
come marea
nuda la pioggia
molteplice si arrende
alla sabbia

Maria Allo

Annunci

7 Risposte

  1. Una mia improvvisazione,

    […] i poeti
    disegnano sulle proprie orme
    geroglifici familiari
    che nessuno decifra
    ma che tutti sanno leggere […]

    Nicola Gelo

  2. …Leggendo la tua lirica, cara Maria, ho pensato ad una sala d’attesa in una corsia d’ospedale. Tutto quel silenzio negli occhi di un medico di quel reparto…

    Un forte abbraccio

  3. Un Risveglio di Luce, mio caro Gabriele! Te lo auguro con tutto l’affetto che ti serbo… 🙂

  4. Uno splendido mattino di settembre, caro prof.!

    Complimenti alla poetessa Maria Allo.

  5. Grazie, Luigi. Un abbraccio.

  6. Caro Nicola, grazie per la tua bella improvvisazione. Tocca l’anima. Baci.

  7. Grazie Gabriele…

    ed ecco due brani meravigliosi e “settembrini”:

    …e struggente, come sempre, Maria Allo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...