La notte dei deSIDERi

Gentili amici, oggi Melusina ci ricorda che abbiamo tutti una opportunità:

Sta sera è san Lorenzo,
tutti gli innamorati e non sono avvisati

Buona serata spero che tutti i vostri desideri si avverino!!!!!

io desidero, desidero…

curiosità:

desiderio: deriva da sidus/sideris ossia costellazione divenuta poi
singola stella…
Quindi guardate il cielo
e desiderate e sperate
c’ è una stella per ognuno di noi
nel mondo
Ad ognuno di noi
è data una possibilità,
questa notte
o le altre notti a seguire
quando osserverete le stelle
considerate
che avete un’infinita di possibilità
una per ogni stella…

-l’anima del desiderio è legata alla luce delle stelle

Seguendo i consigni di Melusina, vi dedico questi versi eterni, e vi lascio in attesa della discesa delle stelle:

Qual rugiada e qual pianto,
quai lacrime eran quelle
che sparger vidi dal notturno manto
e dal candido volto delle stelle?

Torquato Tasso, “Rime”

19 Risposte

  1. Ciao Gabriele, è più di un anno che non scrivo sul blog. Ma ogni tanto faccio visita, ultimamente avendo letto opere di Giordano Bruno, mi sei ritornato in mente e ho scoperto che avevi scritto un libro su di lui. La mia mente abbina te a Bruno, non lo so perché, ma forse perché hai qualcosa di alchemico. Sotto metto una poesia su Bruno scritta dopo aver letto una sua biografia. Ma prima una brevissima sulle stelle.

    La felicità.

    Se mi domandassero
    dov’è la felicità,
    io gli direi:vorrei essere
    una stella e sarei felice
    in eterno.
    ————————————-
    Giordano Bruno.

    El nolano di nome Giordano Bruno,
    filosofo di professione, errabondo
    se ne andava in giro per l’Europa,
    per far conoscere le sue dottrine
    e raccimolare qualche soldino,
    in quei tempi oscuri l’inquisizione e il papato
    regnavano per l’Europa come demoni persecutori
    facevan da giudice a chi ragionava con la sua testa
    e come Bruno il nolano stava con la testa avanti a loro
    di molti secoli li oltrepassava di idee e intelligenza.
    ————————————-
    Latorre M.Cristina

  2. Un weekend su un “lago di Luce”, mio caro Gabriele. Ti abbraccio e nel farlo cerco di trasmetterti tutto il mio affetto… ciao!

  3. Buon fine settimana, caro Prof. Gabriele!
    La passione per la danza in una magica notte d’estate (I parte)

  4. Carissima Melusina,
    grazie per gli auguri,
    spero che anche i tuoi
    divengano reali.
    Sei meravigliosa!
    Ciao viki

  5. Cara M.Cristina La Torre, ben ri-trovata!
    Le tue parole mi fanno un immenso piacere, e mi onora essere associato al grande Maestro.
    Vedrai quanto ti saranno utili e benefiche le opere di Bruno.

    A presto!

  6. Grazie, carissimo Luigi!

    Un abbraccio di luce anche a te.

    A presto!

  7. Cara Anna,
    che splendore notturno. Grazie, buon fine settimana anche a te.

    Baci danzanti

  8. Grazie viki sei molto cara,
    la vita saprà avvolgerci con tutto il suo manto verde ricco di meraviglie fiorite

    Ciao 😀

  9. Qual rugiada e qual pianto,
    quai lacrime eran quelle
    che sparger vidi dal notturno manto
    e dal candido volto delle stelle?

    Torquato Tasso, “Rime”

    Una cascata di luci nel cielo blu notte
    tanti piccoli sogni che ardono cocenti
    nel cielo
    e da lassù una cascata di sfavillii che cadono sulla Terra
    fino a inondare di lacrime felici,
    quel tuo volto dipinto fra gli astri nel blu della notte
    e quei grani di luce discendono luccicanti fino alle labbra
    inumidendole di nuovi bagliori e speranze.
    Piccole lacrime discese dal Cielo
    per respirare ancor più grandi Orizzonti.

    by Mel

    Questa è l’immagine che mi trasmettono questi versi meravigliosi.

    http://www.artreproduction.it/thb.aspx?filename=public/dps/img_prd/q-van%20vogh-060_g.jpg&width=450&height=362

    http://www.google.it/imgres?q=Cielo+volto+brillano&hl=it&safe=off&biw=1279&bih=664&tbm=isch&tbnid=VaBWGUCiU6QRvM:&imgrefurl=http://laprospettivadime.blog.tiscali.it/page/9/&docid=PxjYSBwUogtYTM&imgurl=http://laprospettivadime.blog.tiscali.it/files/2005/11/11398b9f897.jpg&w=380&h=266&ei=nKMnUNbDG8bfsgb2mIHQDg&zoom=1

  10. l’ immagine di cui parlo è quella descritta dopo i versi di Tasso

    😉

  11. non le immagini di seguito…

  12. …cara Melusina,
    ne hai vista qualcuna di queste preziose lacrime?

  13. si, ne ho viste poche di stelle cadenti, tante invece le lacrime felici sul volto dell’ amato.

    baci

  14. meravigliosa è questa vita
    che sa sorprenderti
    con le sue mille grazie e sfaccettature

    grazie vita!!!!
    di tutto!!!!

  15. …allora hai visto un intero firmamento, cara Melusina!

  16. Splendore in note… Grazie, cara Melusina!

  17. si Gabriele quello è stato per me il più bel cielo, di tutti quanti…
    il cielo vero a confronto mi sembrava una pozzanghera, così piccolo…

    non c’è gioia più grande se non quella di vedere sul volto di chi ami la felicità….

  18. dalla canzone:

    ” perfino il tuo dolore potrà apparire poi
    MERAVIGLIOSO”

    “Ma guarda intorno a te
    che doni ti hanno fatto:
    ti hanno inventato
    il mare ”

    ” e ti sentivo ancora
    profumo della vita

    MERAVIGLIOSO”

  19. Ne sono felicissimo,
    cara Melusina…

    Baci baci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...