I luoghi del cuore: Luigi Roscigno

Luigi ci porta lontano, su un isolotto che ha raccolto le speranze, la disperazione, le aspettative, i sogni, il rimpianto, la malinconia…

Carissimo Gabriele, penso che un luogo destinato a restare per sempre impresso nei nostri cuori sia Ellis Island, principale teatro di quella che tutti noi conosciamo come “la grande emigrazione italiana”. Ad essa, i cui risvolti morali tengo in maniera particolare, è dedicata la lirica che ti allego. Grazie e un grande abbraccio…

“Millenovecentodue”

Scorre una lacrima
sopra l’Oceano,
la scia di una nave
che vien da lontano.

Vestono a lutto
i suoi passeggieri:
hanno sepolto
il patrio Làre.

L’ha ucciso Fame
a colpi di zappa,
tra le ginestre
dove Egli nacque.

Oggi risorge
nell’alba silente,
ha mille volti,
i volti dei cari.

Pallidi raggi,
fan stormire gli olivi,
forse con loro
piange anche Dio.

(Luigi Roscigno)

Di seguito alcune immagini significative trovate e scelte da Luigi:

11 Risposte

  1. Un tesoro che si chiama Memoria. Grazie, Gabriele, grazie di cuore…

  2. Ecco il mio “luogo”

    Nicola

  3. Nobile,parole ed immagini vive di grande potenza evocativa Luigi.

    AMSTERDAM – VONDELPARK

    Un Luogo dove la mia anima m’aspettava fu il Vondelpark ed il suo tramonto.
    Un istante… dopo aver vissuto la vittoria del colore, della luce (anche quella più fioca e viziata) nel arte di Van Gogh e in quella del Rijksmuseum.
    Un Oasi per l’anima,dove anche il sole ama morirvi per risplendervi fiero, il giorno seguente.

    Come un segreto di suprema leggerezza quel ‘ istante si palesò proprio quel tramonto,sfiorandomi le labbra , sfamando il mio cuore.
    _______________________________________________________

    [..] V

    Fa’ di me la tua cetra, com’è della foresta;
    che cosa importa se le mie foglie cadono
    come le sue! Il tumulto

    delle tue forti armonie leverà a entrambi un canto
    profondo e autunnale, e dolcemente triste.
    Che tu sia dunque il mio spirito, o Spirito fiero!

    Spirito impetuoso, che tu sia me stesso!
    Guida i miei morti pensieri per tutto l’universo
    come foglie appassite per darmi una nascita nuova!

    E con l’incanto di questi miei versi disperdi
    come da un focolare non ancora spento,
    le faville e le ceneri, le mie parole fra gli uomini!

    E alla terra che dorme, attraverso il mio labbro,
    tu sia la tromba d’una profezia! Oh, Vento,
    se viene l’Inverno, potrà la Primavera esser lontana?

    Percy Bysshe Shelley – Ode al Vento Occidentale

    Un caro saluto a tutti
    Anticlimacus

  4. Grazie, Anticlimacus, grazie di cuore…

  5. Chi è come Dio?… Caro Nicola, è un luogo caro anche per me… uno dei luoghi che più mi porto nel cuore.

    Grazie di avermi ri-condotto in quella grotta.

    Un abbraccio

    PS: condiviso sul blog

  6. Grazie a te, carissimo Luigi…

    Un abbraccio

  7. fuori post…

    Sta sera verso le nove inizia la gara OLIMPIADI 100 M UsAIN Bolt VS YOHAN BLAKE.

    CHI SARà L’ UOMO PIù VELOCE DEL MONDO?

    E’ giusto aprire una parentesi sulle olimpiadi

    ma nel trial giamaicani 2012 su 200m Blake batte Bolt …

    Bolt riuscirà bissare Pechino, compito che nessun uomo è riuscito ancora a fare.. entrerà
    nella storia come leggenda olimpica o no?

    – sta sera si scoprirà…

    w lo sport quando si fa in modo sano….

    buona domenica!!!

  8. Anticlimacus,
    condivido il VONDELPARK come tuo luogo del cuore?
    Potresti, se non chiedo troppo, mandarmi dei links con delle altre immagini (…così sarà più facile rendere la magia del posto…).

    Grazie e a presto!

  9. Hai ragione Melusina,
    hai fatto proprio bene!

  10. Gentile Prof. La Porta

    Felicissimo di poter condividere l’incanto del Vondelpark e l’emozioni che in me ha evocato… allego qualche foto che reputo adatta a descriverne
    l’atmosfera.

    Un caro saluto

    Anticlimacus

    http://www.free-city-guides.com/wp-content/uploads/2011/11/Amsterdam-
    Vondelpark-lake.jpg

    http://jimtebbutt.dyndns.org/Jim/JAlbum/Vondelpark/slides/Sunny%20Vondelpark%
    203.jpg

  11. Caro Anticlimacus,
    ho con-diviso le tue parole e le immagini (solo tre, poiché le altre, così mi è stato riferito dai miei collaboratori, non si aprivano).
    Grazie mille.
    Un abbraccio e a presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...