…verso Creta I

A proposito di una CIVILTÀ che non realizzava mura difensive:

Dea o sacerdotessa dei serpenti, trovata presso Cnosso

16 Risposte

  1. Purtroppo, però, alla fine gli aggressori maschilisti sono arrivati.
    Dovremmo tornare ai tempi in cui dominava la Grande Madre… si supererebbe ogni crisi…

  2. Hai proprio ragione, caro Roberto. È tempo di un ritorno al Femminile…

  3. Carissimo Prof. Gabriele
    Già quell’energia è in atto, tanto che il rapporto è già 1/3. Certo è nella fase transazionale che spesso si manifesta con effetti anche di basso livello… Ma veramente, nel tempo prossimo, sarà la necessaria amorevole energia dominante.. C’è ne sarà tantissimo bisogno perché c’è troppa omissione di vero amore e di vera morale in questo nostro piccolissimo necessario mondo….

  4. Pensavo che per capire l’assenza di muri a Creta, forse dovremmo re-interpretare il “muro” e re-imparare a navigare…
    La costruzione di un muro è la naturale, anche se inutile, reazione di difesa ad una mutazione che, ancor prima dall’esterno, sta minando dal suo interno l’identità di una Civiltà…
    Un muro è una soluzione geniale dal punto di vista filosofico, un’astrazione concettuale scritta con la pietra, l’invenzione di un confine ideale per ridefinire e confermare la propria esistenza, per combattere senza sporcarsi le mani un nemico di cui non si vuole ammettere l’esistenza… Dal punto di vista militare è un piano di difesa che fa acqua da tutte le parti, perchè di fatto “inventa” il nemico e non lo “risolve”; inoltre senza mutazione una civiltà, come ogni singolo organismo, si estinguerebbe.
    E’ anche la riflessione che ci offre Alessandro Baricco, alla fine del suo libro “I barbari”, a proposito del significato della Grande Muraglia cinese… Riflette sul fatto che Marco Polo non ne fa parola poichè non esisteva nella mente del conquistatore della Cina, il barbaro mongolo Kublai Khan, l’idea di confine, di divisione del mondo. E dice ancora qualcosa con cui non posso che essere d’accordo, poichè è il senso della “mia promessa” quotidiana in questo posto, che sembra poter ridefinire Anima: “Navigare sarebbe il compito”…

    […] “Non c’è mutazione che non sia governabile. Abbandonare il paradigma dello scontro di civiltà e accettare l’idea di una mutazione in atto non significa che si debba prendere quel che accade così com’è, senza lasciarci l’orma del nostro passo. Quel che diventeremo continua a esser figlio di ciò che vorremmo diventare. Così diventa importante la cura quotidiana, l’attenzione, il viglilare. tanto inutile e grottesco è il ristare impettito di tante muraglie avvitate su un confine che non esiste, quanto utile sarebbe piuttosto un intelligente navigare nella corrente, capace ancora di rotta, e di sapienza marinara. Non è il caso di andare giù come sacchi di patate. Navigare sarebbe il compito. Detto in termini elementari, credo che si tratti di essere capaci di decidere cosa, del mondo vecchio, vogliamo portare fino al mondo nuovo. Cosa vogliamo che si mantenga intatto pur nell’incertezza di un viaggio oscuro. I legami che non vogliamo spezzare, le radici che non vogliamo perdere, le parole che vorremmo ancora sempre pronunciare, e le idee che non vogliamo smettere di pensare. E’ un lavoro raffinato. Una cura. Nella grande corrente, mettere in salvo ciò cjhe ci è caro. E’ un gesto difficile perchè non significa, mai, metterlo in salvo dalla mutazione, ma, nella mutazione. Perchè ciò che si salverà non sarà mai quel che abbiamo tenuto al riparo dai tempi, ma ciò che abbiamo lasciato mutare, perchè ridiventasse se stesso in un tempo nuovo.” […]

  5. Ma che tipo di Femminile caro Gabriele? Io vedo molte donne che di femminile hanno solo la pretesa. Sono contraria al matriarcato soffocante. Mi sento spesso “maschio” nel senso buono del termine non che mi interessino le donne, ma sono incapace di pensare che i maschi siano questa o quella cosa solo perchè sono maschi ci sono cose da imparare anche dal mondo maschile. Gli Uomini, i Maschi, sanno essere interessanti, amorevoli, capaci di accudimento, capaci di ascoltare, perchè non dare loro una chance di esprimersi in questi loro aspetti. Poi vorrei dire. Mica è tanto simpatico girellare con qualcosa che ti rende padre anche se non ne avevi alcuna intenzione, vedo molti impreparati a questa evenienza, eppure disposti a provarci, a rischiare, anche se non ne sono convinti. A questi “padri” per forza, io dò un pensiero, spesso le unioni terminano comunque, non c’erano i presupposti, però plaudo al loro provarci. Non è facile. Non è facile neanche essere maschi. Qualche volta bisogna guardare all’uomo con meraviglia di scoprire un bosco (non ridete) incantato un paesaggio sempre diverso. Si per me l’uomo è un paesaggio. Cammini cammini forse cammini parecchio però quando hai camminato abbastanza puoi sederti sulla cima di una collinetta e avere un’idea complessiva di un uomo.Hanno bisogno dei nostri occhi sti poveracci.Non vedono. Spesso non vedono, non si capiscono.E l’Amore è pur sempre un Dialogo.

  6. Buongiorno, Gabriele! Un abbraccio grande grande grande… 🙂

  7. Cara Raffaele,
    il fatto è che chi è seguace del Femminile non è affine al potere, e per questo, spesso, soccombe. Però, però…

  8. Cara Map,
    la tua riflessione è importante. Il Femminile appartiene, come lo stesso Jung ci ri-porta, ad entrambi. Non è legato a una divisione sessuale, anzi, al contrario. La giusta alchimia tra le due parti ci porta verso il bene. Non l’esclusione, ma l’inclusione.

    Baci baci

  9. Caro Luigi,
    grazie, di cuore. Un abbraccio senza confini anche a te!

  10. Cara Valeria,
    questa tua riflessione è come un giardino che all’improvviso fiorisce.

    Grazie di questo regalo!

  11. Gabriele caro, una mail per te. Spero di sentirti a riguardo… un grande abbraccio! 😀

  12. Buon Giorno Carissimo Prof. Gabriele,
    vediamo di capire che cosa sta bollendo nel pentolame di questa nostra terra e degli esseri che vi convivono…. Essenzialmente l’energia femminile non è la sola ad essere concentrate in questa duale necessaria manifestazione…… Non centra né il patriarcato né il matriarcato e se me lo permette neanche Jung, perchè trattasi di una vera e propria MUTAZIONE GENETICA di tante forze esterne che agiscono nel DNA….

    Sempre per con il suo benevolo vaglio consenso… copiandolo riporto un messaggio canalizzato

    Le informazioni qui sotto riportate sono gratuite e disponibili per essere stampate, copiate e
    distribuite a piacere. Il loro copyright, comunque, ne proibisce la vendita in qualsiasi forma
    tranne che per l’editore.

    Per aiutare il lettore, la canalizzazione è stata rielaborata [da Lee e Kryon] al fine di fornire una
    maggiore chiarezza. Spesso, ciò che avviene dal vivo ha in sé una propria energia e trasmette un
    genere di comunicazione che la pagina scritta non rende. Quindi, godetevi questo messaggio
    perfezionato, trasmesso a Lima, Perù, il 27 Novembre 2011.
    ––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
    Saluti, miei cari, io sono Kryon del Servizio Magnetico. Il processo è cominciato e ne abbiamo
    parlato molte volte. Le informazioni che sto per darvi sono già state date una volta. Tuttavia, Kryon
    non le ha comunicate nella vostra lingua [Spagnolo], quindi vi forniamo un breve riepilogo. È
    importante che lo sentiate e che lo sentano altri, affinché capiscano che cosa significa tutto questo.
    Queste informazioni non sono state date nella loro completezza ed é quindi facile fraintenderle.
    Sono informazioni che onorano la vostra area [Perù] e i suoi aspetti esoterici.
    Iniziamo.

    Riepilogo – Il Grande Cambiamento come è stato Predetto

    È in atto un cambiamento, sul pianeta, ed è un cambiamento lento e profondo della coscienza
    Umana. Ventidue anni fa ve ne parlai nella prima trascrizione, Kryon – Libro I. Parte dell’energia
    Kryon è creata per fornirvi comprensione, informazioni e amore riguardo a cose che sul pianeta
    sono nuove. Questa è una. Per quanto nuova, non è inattesa.

    Anni fa iniziai a parlare del movimento che ora è su di voi. Persino in questo giorno vi è stato
    mostrato mentre veniva trascritto e registrato [in precedenza, durante l’incontro]. Abbiamo detto
    che la Kundalini del pianeta si sta muovendo. Non abbiamo mai usato il termine serpente, ma lo
    facciamo ora. Questa è una profezia degli antenati, ma non necessariamente quelli che si trovano
    qui – perché quelli che stanno ascoltando dovrebbero sapere che parlo dal Perù.

    Queste particolari profezie provengono per lo più da quelli dell’emisfero settentrionale. Molti hanno
    parlato di questo tempo come del movimento dell’energia. Alcune profezie giunsero dai Maya e
    altre ancora da molto più a nord. Esse dicono che verrà un tempo di potenziale, di cambiamento
    magnifico per il pianeta Terra. Esso rappresenterà uno spostamento di coscienza e darà inizio al
    movimento verso sud del Serpente Piumato. Ora, è importante che capiate perché sta accadendo
    questo e che cosa rappresenta realmente. [Libro di Kryon 8 – 2000 – pag.341 “Il Viaggio del
    Serpente Piumato]

    Le Tre Griglie

    Ci sono tre griglie su questo pianeta e abbiamo parlato di tutte e tre proprio di recente. La griglia
    magnetica è una di esse. Io arrivai nel 1989 e quella che voi definite la coscienza del mio partner e
    io ci fondemmo per darvi un messaggio: Vi dicemmo che la griglia magnetica del pianeta si sarebbe
    spostata di più nei successivi 10 anni, di quanto non avesse fatto negli ultimi 100. Entro il 2002
    andò proprio così. La scienza lo dimostra ed è misurabile persino con una semplice bussola. La
    griglia magnetica si è spostata e noi vi dicemmo che l’avrebbe fatto.

    Era solo l’inizio, poiché essa si interfaccia con altre due griglie del pianeta, anch’esse invisibili. La
    seconda è detta Griglia Cristallina. La terza, la chiameremo Gaia. Tutte queste sono intrecciate
    insieme, ma quella più dinamica è la Cristallina. La Griglia Cristallina reagisce alla coscienza
    Umana e a quella che viene detta Kundalini del pianeta. Questa è un’energia che si muove e si
    srotola, ma solo se viene chiamata a farlo, attraverso l’energia multidimensionale detta “coscienza
    Umana”. È questo che è successo e ora vi spieghiamo perché.

    Può sembrare troppo semplicistico, ma abbiamo già ripetuto molte volte che il pianeta è fuori
    equilibrio. L’equilibrio di cui parliamo è l’equilibrio fra la coscienza maschile e femminile. Anni fa
    vi fornimmo queste informazioni. Vi dicemmo che il pianeta è greve di genere maschile. Non è
    bilanciato. Questo equilibrio influisce sulla griglia e sul pianeta e su Gaia. Ma gli Umani hanno
    conferito questa energia al pianeta con quello che hanno sviluppato nel corso della storia. Adesso
    questo sta cambiando, dato che gli Umani stanno cambiando. Quando cambiano gli Umani, cambia
    anche Gaia.

    Non fraintendete: Questo non c’entra niente con gli uomini e le donne. Questo riguarda la coscienza
    del maschile e del femminile. Nelle ultime informazioni di Kryon, trasmesse nei 12 strati del DNA,
    abbiamo descritto uno degli strati profondi del DNA, che se ne sta da solo. Non vi diremo il numero
    dello strato, perché vogliamo che lo troviate e lo scopriate voi – e poi ridiate alla sincronicità della
    numerologia. È detto Femminile Divino Saggio. Non è combinato con nessun altro strato, come
    capita ad alcuni. È soffice e dolce. È l’energia Madre – anzi ben più di questo.

    Quel che sta accadendo oggi, in questo cambio di coscienza, è che queste sono le energie specifiche
    che stanno iniziando a cambiare. E, di nuovo, può sembrare troppo semplice, ma ha qualcosa a che
    vedere con il magnetismo, oltre che con la coscienza Umana. C’è un sistema, a cui voi date
    pochissima credibilità, che coinvolge tutte queste energie della terra come catalizzatori reciproci.
    Come va l’Umanità, così vanno le griglie della terra – e una influenza l’altra.

    Caratteristiche degli Emisferi Nord e Sud

    L’emisfero settentrionale del pianeta ha contenuto la maggior parte di quella che voi definite
    l’energia maschile del pianeta. L’emisfero meridionale presenta un’energia più femminile. Queste
    sono informazioni che vi ho già dato. Questa è la polarità, persino la dualità, del pianeta. Quando gli
    esseri Umani iniziano a cambiare, allora lo fanno anche il pianeta e le energie delle griglie.
    Pertanto, c’è un cambiamento importante nel processo che riguarda le griglie della terra, che
    reagiscono all’umanità.

    Prendete nota del fatto che lo squilibrio dell’umanità e degli emisferi sono visibili nella storia. La
    maggior parte delle guerre principali e tutte le guerre mondiali sono iniziate e sono state combattute
    soprattutto al nord. La maggior parte delle battaglie si è svolta là. La conquista incessante delle
    nazioni è stata là. Quello è stato l’equilibrio del pianeta, e potete vedere lo squilibrio della “guerra”
    maschile, molto forte, nell’emisfero settentrionale.

    La maggior parte delle guerre dell’emisfero meridionale è stata provocata da quelli del nord, venuti
    per conquistare o ridurre in schiavitù. Capite che cosa sto dicendo? Avete mai considerato queste
    cose? L’emisfero nord è greve di maschile, ma non ancora per molto.

    Ora, se è vero che il pianeta sta cominciando a riequilibrarsi nella coscienza, che cosa pensate stia
    succedendo? La risposta è che state iniziando a vedere un ri-bilanciamento di coscienza maschile e
    femminile. Significa che i maschi del pianeta stanno diventando più equilibrati. Significa che le
    femmine del pianeta sono più bilanciate. Significa che l’umanità sta diventando più equilibrata.

    L’Inizio della Fine della Guerra

    Un detto afferma che “Se le donne governassero il mondo, non manderebbero mai i loro figli in
    battaglia”. Questa diventa la definizione della “energia madre”. Vi passo un altro detto “Se il
    mondo fosse equilibrato fra maschile e femminile, allora gli Umani non manderebbero mai i propri
    figli in battaglia”.

    Il riequilibrio delle energie maschili e femminili sulle griglie significa che un certo tipo di energia
    cambierà. La Kundalini si deve muovere. È stata in quel luogo così a lungo, nell’emisfero
    settentrionale – India e Tibet. Molti dicono che quello fosse il centro della saggezza spirituale. In
    effetti, là c’era saggezza ed essa ha contribuito a bilanciare la pesante energia maschile, ma non
    senza diventare anch’essa un peso maschile. Quanti leader femminili vedete tra le file di monaci e
    di altri in quelle aree? La risposta è: quasi nessuno.

    L’emisfero meridionale rappresenta l’energia femminile del pianeta. La Kundalini inizia a muoversi
    in risposta all’umanità e si srotola, e la coda del serpente andrà a finire in fondo al Cile. Il centro del
    Serpente [Piumato] è in Perù. [Viaggio del Serpente Piumato]

    Non uno Spostamento di Saggezza
    Contrariamente a quello che potrebbero avervi detto, questo non ha niente a che fare con lo
    spostamento di saggezza all’emisfero sud. Ascoltate. Che cosa c’è qui? [in Perù]. Se vi metteste a
    studiare gli antichi, qui, scoprireste il saggio femminile divino! È dappertutto. C’è un luogo, non
    lontano, nella montagna che chiamiamo la capitale del saggio femminile divino sul pianeta [Machu
    Picchu]. La terra lo ha ignorato! È rimasto là, ignoto a tutti, tranne che ai contadini del posto, senza
    l’energia della scoperta. Fu invisibile ai conquistatori [gli Spagnoli], che girarono in tutta la zona e
    non lo trovarono mai. L’Umanità non era pronta, ma adesso lo è.

    Qualcuno che sentirà questo messaggio dirà “Beh, la saggezza del Tibet si sta spostando in Perù”.
    Non è così. Invece, il chakra del cuore della terra, che è la Kundalini, ora inizia a cercare un altro
    centro di saggezza che sia più equilibrato. Si sposta in un luogo in cui ha prevalso la saggezza più
    tenera. Esso cerca la saggezza del femminile divino.

    Quindi, la terra è pronta a far risplendere questa saggezza e ad aprire i portali di quest’area. Durante
    il processo, la coscienza del pianeta cambierà ancora di più. Aspettava questo.

    La Vera Energia di Machu Picchu
    La zona che chiamate Machu Picchu (che è il vostro nome, non il nome assegnato da quelli che lo
    costruirono) è un’energia dolce. È un’energia sicura come un grembo. È bellissima e questo è il
    motivo per cui così tanti stanno cominciando a venire qui. Sono attratti verso questa nuova energia,
    perché sapevano che stava arrivando. Le vecchie anime di tutto il pianeta stanno cominciando a
    sentirla. Vogliono arrampicarsi sulle rocce e festeggiarla. Questa è una nuova terra. È tempo che la
    saggezza che è sempre stata qui sia posta sulla Griglia Cristallina del pianeta e condivisa con tutti.
    Ho appena spiegato il movimento della Kundalini, l’energia del Serpente Piumato. Essa onora
    l’area. È sempre stata pronta per questo. Avete celebrato i 100 anni di Machu Picchu*. E basta. È
    solo una frazione della storia del nord. È rimasta nascosta ed è stata rivelata solo di recente. Essa
    veniva preparata e protetta e adesso è pronta per essere rivelata come la capitale del saggio
    femminile divino sul pianeta.

    Ci sono segreti, qui, che potrebbero non essere mai rivelati. Ci sono quelli che rappresentano le
    Sette Sorelle, qui, che non si sono ancora mostrati. C’è un risveglio, qui, e alcuni degli Umani
    sciamanici della zona ne sono consapevoli.

    Peruviani, festeggiate! Perché questo è quello che alcune delle vecchie anime che sono qui stavano
    aspettando. Ed è per quello che c’è resistenza. C’è resistenza, perché la vecchia energia che c’è qui
    non vuole accettarlo. La vecchia energia, qui, è arrivata dall’emisfero settentrionale tanto tempo fa
    ed è fuori equilibrio, e voi lo sapete. Essa non onora la terra, l’aria o l’acqua.

    Quindi ci sarà spostamento, cambiamento e resistenza. Vecchia anima, sii pronta a questo. Celebra
    quello che sta succedendo e prepara la prossima generazione a quello che è in arrivo. Questo è il
    messaggio che diamo. È più completo di quanto sia mai stato, dandovi il motivo per cui essa si
    muove. Stiamo legando questo evento al vostro DNA, perché è in modalità “ricordo”, in attesa che
    questo accada.

    Infine, ci sono quelli che non capiranno questo messaggio. A questi, dico che non è necessario che
    capiate. Anzi, sappiate questo: L’amore di Dio è in voi e vuole che ve ne andiate diversi da come
    siete arrivati. Non c’è bisogno che afferriate tutti i concetti esoterici. Vi chiediamo solo di sentire
    ciò che è vero.

    Siete conosciuti da Dio e noi vi laviamo i piedi. È il vostro momento.
    E così è
    Kryon

    Se spesso riporto alcuni di questi messaggi canalizzati e perché mio figlio stesso mi ha permesso ed è stato da tramite per canalizzare con altre entità che popolano l’universo….

  13. Generare , creare … concepire,ideare … è femmina
    Distruggere,Avversare,Aggredire è Maschio
    Purtroppo e fortunatamente al tempo stesso… aggiungerei.

    E come Uroboro un estremo insegue l’altro,una mano crea e l’altra disfa (Cercate di scusare la mia ignoranza!)

    Una danza eterna e necessaria
    Ritorneremo al grembo della Grande Madre? …tante volte,forse ogni giorno…

  14. Caro Luigi,
    appena posso ti rispondo, non temere.

    Un abbraccio di luce

  15. Caro Raffaele,
    come sai riporto tutto sul piano animico.
    E’ lì che si può e si deve compiere la coincidentia oppositorum, la grande opera. E’ solo in Psiche che possiamo trovare la salvezza…

    Ti ringrazio. Un grande abbraccio

  16. …sì, Anticlimacus, un eterno, necessario, ineluttabile ritorno. Certe volte anche spaventevole…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...