Felicità e solitudine

“La vera Felicità è impossibile senza la Solitudine. Probabilmente l’angelo caduto tradì Dio perché desiderava la Solitudine, che gli angeli non conoscono”.

Anton Cechov

Annunci

16 Risposte

  1. bellissima citazione .

  2. infatti. così gli angeli caduti uniscono le loro solitudini, perchè hanno perso le loro libertà.. 🙂

  3. infatti. così gli angeli caduti uniscono le loro solitudini, perchè hanno perso le loro libertà.. 🙂

    p.s. 😀 roberto non c’entrava niente, chiaramente..

  4. E questo che punto di vista sarebbe?–“La vera Felicità è impossibile senza la Solitudine. Probabilmente l’angelo caduto tradì Dio perché desiderava la Solitudine, che gli angeli non conoscono”–

    Quindi gli angeli (quelli cosidetti buoni) non sarebbero felici…quindi…

  5. da Wikipedia “Ol’ga (la moglie) entrava così nella casa del marito in una non facile convivenza con la suocera e la cognata. In effetti la moglie, desiderando prendersi cura del marito, apportò novità nelle abitudini della casa che irritavano le altre due donne delle quali, a sua volta, Ol’ga era gelosa. A fatica, Anton cercava di rimuovere i reciproci rancori”
    Ci credo che volevi star solo, Anton!

  6. Dominatore di Poteri, azz…..

  7. Come scrisse Anna Achmatova “[…]solitudini vissute in due[…]”

  8. felicità è una parola. G R O S S A, cala cecocov, cala …( permettete?)

  9. penso che la felicità più bella sia quella che condividi, poi se si ha la fortuna di dividere quella felicità con un compagno di vita, la possibilità
    di condividere le gioie e i dolori con una persona che ti sta accanto, allora penso sia una delle cose più sublimi, quasi divine…
    bisogna avere molta fortuna per trovare questa fortuna e sopratutto
    poi riuscire a mantenerla…

    Quindi il mio pensiero si discosta da quello di Cechov in questo caso.

    Per quanto riguarda la storia degli angeli non la conosco bene, ma se dovessi immaginare un motivo per cui un angelo cade dal cielo, non è la ricerca della solitudine, ma per altro…

    Cmq trovo il pensiero di Cechov molto interessante, perchè è un punto di vista alternativo e originale e fa pensare e guardare alle cose in una prospettiva diversa dal solito e questo mi piace.

    Se dovessi a forza captpultarmi nelle parole di Cechov e cercare di immaginare il suo punto di vista
    penserei che la solitudine che cercava
    l’ angelo era il fatto che non si sentisse pienamente completo e quindi è andato altrove a cercare la sua completezza…

  10. correggo captpultarmi, che non è una parola araba, ma voleva essere:
    catapultarmi

  11. Grazie Carissima Maaaaappppp 😀
    già tempo fa, quando da ragazzo ho ascotato per la prima volta Tom Jones, anche se allora non conoscevo l’inglese. una particolare vibrazione mi attirava……… chiamala AFFINITA’ DELLA STESSA ANCESTRALE PROVENIENZA 😀


    .


    .

    .

  12. ”penserei che la solitudine che cercava
    l’ angelo era il fatto che non si sentisse pienamente completo e quindi è andato altrove a cercare la sua completezza…”

    hai scritto 🙂
    … infatti …
    (una parola in più sarebbe di troppo, da parte mia ma..)

    penso che una cosa più saggia ancora non l’avevo letta, sull’argomento, Mel ….grazie 🙂

    ((((((((((((((((((solo poi, l’angelo, si accorge di essere caduto ..e che cadere è sempre e comunque un progredire verso qualcos’altro …
    quando si cade, si cade da cosa? da una posizione … quindi si cerca di tornare in quella posizione , spesso, migliorati dal dolore si conquista una posizione nella quale, stavolta, gli occhi siano aperti e riconoscano la Luce )))))))))))))))))))

  13. ” penserei che la solitudine che cercava
    l’ angelo era il fatto che non si sentisse pienamente completo e quindi è andato altrove a cercare la sua completezza…”

    Mel… come è umano questo angelo 🙂

  14. Tea, le tue parole 🙂
    Questa canzone sembra essere scritta
    per quell’angelo….

    CIAO
    Baci a Tutti 😉 !!!

    […]

    PLEASURE AND PAIN

    Sto partendo con il treno della mattina
    E non rivedrò mai più questa (parte del) mondo
    Ho provato piacere.
    E ho provato dolore.
    E adesso so
    Che non potrò mai più essere lo stesso.

    Siccome mi chiedo perché il mondo sia così freddo
    E se (è vero che) solo i buoni muoiono da giovani
    Allora ti hanno lasciato qui a invecchiare con me, un (uomo) crudele.
    Ed ho provato piacere
    Ed ho provato dolore.
    E adesso so
    Che non potrò mai più essere lo stesso.

    E se un giorno troverò la pace della mente
    Dividerò la mia ricchezza con tutto il genere umano.
    Ho provato piacere
    E ho provato dolore.
    E adesso so
    Che non potrò mai più essere lo stesso

    E allora sia che splenda il sole sia che cada la pioggia
    Sono riconoscente per aver potuto comprendere tutto questo.
    Ed ho provato piacere
    Ed ho provato dolore .
    E adesso so
    Che non potrò mai più essere lo stesso.

    […]

  15. I’m leaving here on the morning train
    And I will never see this world again.
    I’ve felt pleasure
    And I have felt pain.
    And I know now
    That I can never be the same.

    How I wonder why the world can be so cold
    And if only good die young
    Then left with me cruel here to grow old.
    And I felt pleasure
    And I felt pain.
    And I know now
    I can never be the same.

    And if someday I find my peace of mind
    I will share my wealth with all of human kind.
    I’ve felt pleasure
    And I have felt pain.
    And I know now
    That I can never be the same.

    So if the sun does shine or rain does fall
    I give thanks I’ve had my sight to see through it all.
    And I’ve felt pleasure
    And I have felt pain.
    And I know now
    that I can never be the same.

    […]
    😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...