I due orfani

«Fratello, ti do noia ora, se parlo? »
«Parla: non posso prender sonno». «Io sento
rodere, appena… » «Sarà forse un tarlo… »
«Fratello, l’hai sentito ora un lamento
lungo, nel buio? » «Sarà forse un cane… »
«C’è gente all’uscio… » «Sarà forse il vento… »
«Odo due voci piane piane piane… »
«Forse è la pioggia che vien giù bel bello».
«Senti quei tocchi? » «Sono le campane».
«Suonano a morto? suonano a martello? »
«Forse… » «Ho paura… » «Anch’io».
«Credo che tuoni:
come faremo? » «Non lo so, fratello:
stammi vicino: stiamo in pace: buoni».

«Io parlo ancora, se tu sei contento.
Ricordi, quando per la serratura
veniva lume? » «Ed ora il lume è spento».
«Anche a que’ tempi noi s’aveva paura:
sì, ma non tanta». «Or nulla ci conforta,
e siamo soli nella notte oscura».
«Essa era là, di là di quella porta;
e se n’udiva un mormorìo fugace,
di quando in quando».
«Ed or la mamma è morta».
«Ricordi? Allora non si stava in pace
tanto, tra noi… » «Noi siamo ora più buoni… »
«ora che non c’è più chi si compiace
di noi… » «che non c’è più chi ci perdoni».

Giovanni Pascoli

Annunci

6 Risposte

  1. ” Costruiamo una tenda in questo luogo, fratello, leggiamo ad alta voce le fiabe che ci leggeva, mangiamo il suo pane e, quando saremo stanchi, dormiremo: quì, nel tempio della nostra memoria. Domani riprenderemo il cammino, da quì: dalla fine verso l’inizio…”

  2. L’ anima, di Pascoli, è rimasta, sempre, ferita, causa la tragedia del padre, ma anche, per il fatto, che divenne orfano, in giovane età.

    Il filo dominante, della poesia, è l’ emozione. Gli orfani sono soli, non hanno l’ amore e la guida, dei loro genitori, però insieme, nel dolore, riescono ad edificare e conquistare, quell’ amore e guida, mancante.

    Ammirevoli !

  3. L’orfano

    Lenta la neve fiocca, fiocca, fiocca.
    Senti: una zana dondola pian piano,
    un bimbo piange, il piccol dito in bocca;
    canta una vecchia, il mento sulla mano.

    La vecchia canta: intorno al tuo lettino
    c’è rose e gigli, tutto un bel giardino.
    Nel bel giardino il bimbo s’addormenta.
    La neve fiocca lenta, lenta, lenta.

    (Giovanni Pascoli)

  4. Venerdi sera, in palestra, ho visto una mia coetanea e mi ha raccontato di essersi ammalata di cancro nel 2008. Io le ho risposto che mi sono ammalata nel 2007 e che vado avanti. Mi ha aggiunto che le è venuta una recidiva alla tiroide, un cancro alla tiroide. Ho ringraziato Dio perchè ora io sto benino, mentre l’amica combatte e affronta di nuovo la chemioterapia. “Ora siamo più buoni” secondo Pascoli e con quello che ho raccontato dovremmo diventarlo.
    Rosa

  5. Datemi un politico onesto e vi portero’ una prostituta vergine.
    ———————————————————————————–
    L’onorevole durante il comizio: “Cittadini, voi sapete che i miei oppositori parlano male di me. Eppure vi assicuro che da queste tasche non e’ mai passato denaro illecito…”. Una voce dal fondo della piazza: “VESTITO NUOVO, EH?”.
    —————————————————————————————
    Colmo per un socialista: vendere il didietro per comprare l’Avanti
    —————————————————————————————
    Il reggiseno è uno strumento politico: separa la destra dalla sinistra, solleva le masse e attira i popoli
    ——————————————————————————————–
    Questa notte ho sognato Monti vestito da principe azzurro. Veniva su uno splendido destriero bianco e mi portava via. Tutto.
    ————————————————————————————
    Il PSI cambia nome; come faremo a riconoscere i socialisti? Dalle impronte digitali.
    ——————————————————————————————-
    Nel Capitalismo l’uomo sfrutta l’uomo; nel Comunismo è l’ uomo che sfrutta il capitalismo.
    Il capitalismo è una ingiusta ripartizione della ricchezza. Il comunismo invece è un’ ingiusta ripartizione della miseria
    ————————————————————————-

  6. Cara Rosa avevo chiesto ad persona di intervenire per te, visto che anche lei ha passato il cancro…non l’ha ancora fatto allora ti posto io una delle sue poesie ..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...