Moderna bellezza

(Giovanni Boldini, La donna in rosa, 1910)

Pubblicità

25 Risposte

  1. … se sei capace di pensarla, sei capace di realizzarla…
    l’Arte le ha dato Vita, zittendo il sogno.

  2. La donna in rosa è un’immagine che con la mente mi riporta al neoclassicismo. La serenità sul volto della donna mi comunica…..slancio, grazia….

  3. Buona giornata,carissimo Gabriele. Sono umile perchè considero l’anima dell’altra persona che dialoga con me. Essere pieni di sè….non paga! Mi sono imposta di cambiare, ma io sono così. Ieri ho accompagnato una paziente dall’oncologo e le ho dato coraggio….perchè lei mi ha chiesto sostegno. Aiuto tanti malati che mi vedono “forte”, ma io sono la più fragile….Il coraggio lo “sento” dai veri amici e per me sei un amico. Rosa

  4. Grazie Rosa. Mi fa molto piacere quello che dici. Essere “veri” amici richiede coraggio, perché comporta un impegno. Ciò che non lo contempla non è vera amicizia. Baci baci

  5. Cara Rosa, ti auguro di varcare la soglia del nuovo anno con lo stesso invidiabile coraggio. E’ lo stesso augurio che farò a mia madre. Davvero le persone come voi hanno da insegnare tanto a tutti.
    Un abbraccio

  6. Oggi una amica 😀 giustamente mi ha detto che sono un “ignorantone”, perché amo più parlare che scrivere!Tutto ciò mi porta a non prestare attenzione ormai quasi in modo abituale alla punteggiatura!Chiamiamola Analfabetismo di Ritorno 😉 ! Diciamo cosi. Quindi, giustamente ormai per la cultura millenaria viene difficile leggere, capire, un tal modo di scrivere, di volersi far capire! Per questo, chiedo Perdono a tutti, ma, è anche vero che ho Imparato o riscoperto il dialogo la parola, molto più naturale come mezzo di comunicazione! Cosa intendo?, quello che tanti, prima di me, hanno inteso! La parola è molto meno falsata dello scrivere, è molto più diretta tra ciò che s’intuisce, e quello che poi con la ragione si tenta di rendere Comprensibile! Mi direte allora non scrivere??! Ripeto è cosi un Piacere stare con voi, che spero Mi vogliate nonostante tutto..eeheeh 😀 😉 :-), la persona Amica che cosi mi ha definito è, Mapp, so anche che mi Vuole Bene, quindi Gioco.. accettando quel che è verità con sincerità, chiedendo simpaticamente Perdono a voi, per il mio scrivere Incomprensibile AUGURI A TUTTI VI VOGLIO BENE 😀 😉 🙂 Vostro se vi fa PIACERE AMICO GIUSEPPE MAJO’ ….! NON ci CREDERETE SUPERAVO IL VOTO DEL 7 a scuola nei temi D’ITALIANO… fino a quando ho capito che l’ascolto è al massimo il dialogo sono per me più Importante dello Scrivere… Da non credere :-)Ancora Auguri PROFESSORE LA PORTA BUON INIZIO DI QUESTO NUOVO ANNO 😀 😉 !!! ANCHE QUESTA EMAIL è SOLO UN GIOCARE CON VOI CON PIACERE!!! GRAZIE 😉

  7. Cara Valeria, ti abbraccio e un caro saluto a tua madre. Baci.

  8. moderna bellezza!!!!!!!!!

    x rosa : .B U O N A N N O ti abbraccio
    patrizia

  9. Auguri, amico mio. E gioco sia. Baci

  10. SI CHIAMANO MAIL-TENNIS
    ……………………………………………………………………………….

    Come al solito caro Giuseppe non hai capito niente!!!

    Proffi ma come devo fare con Giuseppe??
    😉 E’ un tignoso tremendo!
    ..
    Poi puntalmente ci ripetiamo lui a me e io a lui tipo tennis, ormai ho il gomito del tennista-mail-break-pietà!!

    si chiamano mail-tennis. Stock -stack- sboom- Stock- Ehhhh- Stock – Stack- Ehhh- Smack- no smack- Eraclito- noSocrate- inveceTu- eccoquà- guarda quì- guarda là- STOCK fregato.Boom -morta.

    …………………………………………………………………………………

    Ma tenniss” proprio a capa fresca nè…uè Giusè??

    Ti presento Nadar il campione di tennis per la mia amica ex tennista molto snob ex modella di Chanel (!!) che sta 24/24 a guardare tennis su sky (la trovo sempre così inchiodata sul divano nero stile foto di Mappelthorpe in posa classica a tre quarti ) mi ha spiegato essere il cafone più cafone del tennis, a me che timidamente ne facevo accenno..perchè in fondo mi pare un gran bonazzo…perchè io a tennis ho giocato poco, e se non hai giocato certo ti attacchi alle chiappe più carine che vedi, non certo allo “stile”.

    A me Nadar piace, anche se come dice lei, ogni tanto si rassetta i gioielli in maniera poco fine,
    sarà un gioiellire giocatore, 😉
    i diamanti prudono, se sono tagliati bene, è una questione di brillantezza! Più prudono più brillano??

    in buona sostanza, ma non era quello il punto!! Il match point!
    Non si vince a grammatica si vince a pratica!!!

  11. E così concludo anche la mia antipatia per la canzone di Ferrè sullo “stile” anche i greci la pensavano così, “l’andatura” parla, più di qualsiasi altra cosa e dice molto, Afrodite dover. L’andaluso Nadar, pure con buona pace della mia amica dei tempi in cui Chanel le appizzava e con cattiveria, gli spilli sul c.!!! E non era tanto uno stile erano stilettate. Altro che “il diavolo veste Prada”…persone o personaggi? Moda o modi?

  12. Invece per me è stato un Gioco… simpatico Veramente, scrivere quel post, ci gioco… AMOREVOLMENTE, nessuna “tignosità” ! Mapp un bacio Auguri… 😀 🙂 ;-)!!! AUGURI A TUTTI VOI BUON CENONE A TUTTI…. AMICI DEL BLOG.. AUGURI AUGURI AUGURI AUGURI AUGURI AUGURI AUGURI…. 😀 CON IL CUORE SCHERZOSO TOTALMENTE! 😉 PROFESSORE AUGURI A LEI ALLA SUA FAMIGLIA TUTTA BUON INIZIO… 2012… 😀

  13. A Mapp, ma come al solito, ma_De cheèè! sto a scherza a “Mapp.Matt”… 😀

  14. Invece Io L’amo … in modo prevedibilissimo te la mando…. 😀 !!!

  15. Grazie, carissimo Giuseppe. Ricambio gli auguri. Un abbraccio

  16. Ah che strazioooo Giuseppe!!! Proffi ma lei lo sa che Leó diceva che le donne ragionano con le ovaie??? E allora? È molto più difficile ragionare con le ovaie caro Ferrè, pace a te, e ora mi alzo e me ne vado e questo è l’ultima cosa che vedrai… Il mio stile…. 🙂 😛 😀 😎 🙄

  17. ma che vai dicendo… Leo diceva, 😀 Leo non diceva… ma mi faccia il piacere! “Mbiscalu cull’acqua”…. se non si capisce la scritta dialettale, sarebbe Mischialo con L’acqua! Cosa lo devi capire da te Mapp. Mapp…Matt… 😉 🙂 eeeheeeheeeh

  18. Ah proffi, Gabriele, qui Giuseppe mi parla di Omeopatia di Ferrè, cioè, io Io , dovrei “dinamizzare” il Ferrè pensiero la cui frase esatta fu : ” L’intelligenza delle donne è nelle loro ovaie”. Con acqua, ah buona questa, quindi, allora ognun sia libero di annacquare il pensiero altrui…ma la verità è un altra, io Ferrè l’ho visto, solo perchè me lo hanno indicato, anni e anni fa , credo l’anno prima che lasciasse questa materia, fuori da X nella città europea X , è vero, non è una boutade, non mi sto…buttando .. 🙂 … mi hanno detto guarda, quello è Leó Ferrè e io ho visto un bel signore scapellato e dolcissimo con a fianco due morbidose signore francesi felici come bimbette di farsi la foto con lui, davvero, ho una buona memoria, quando vedo la felicità..e quella è lontana anni luce dal Ferrè personaggio, da quello che ho trovato in interviste e canzoni, se si intende, se tu intendi questo Giuseppe, io ho già annacquato Ferrè nella mia memoria…l’acqua infatti ha una memoria!!! Perdonami Ferrè ma per quanto dirai, cioè hai detto o fatto, per me rimani quel signore dolcissimo e scapellato che ho visto, non sapendo chi “fosse Ferrè” . Si, la memoria è d’acqua di per sé. Acqua, con dentro il divino.

  19. No..dicevo di mischiare l’acqua nel bicchiere o “Botte” di vino! Ma sto scherzando… tu ne fai un dibattito…:D ;-), ed io scherzo 😀 😉 🙂 !!! Mapp..allora vedi che dico bene quando t’invito a mischiarlo con l’acqua?, anche io lo conosco ho avuto il piacere di conoscere il suo centro… sua moglie i suoi figli,… quando vivevo in Abruzzo… vicino S.benedetto del Tronto, precisamente Porto s.Giorgio! Ma sto scherzando, amo le sue canzoni per me sono poesia,.. poi del resto non me frega,quanto meno risponderti era per scherzare– a Mapp, lascia il Professore.. 😉 in Pace,,, Mattarella Mapparella..! 😀 ti voglio Bene.. Majò!!

  20. ah Mapp. e micaa.. stamo a scolaa.. Profi de qua, profi de la… quello che ma da dì, dimmelo te!!! Dai lo si capisce, che stiamo Giocando Baci :D! Ancora Auguri a tutti NOI ;-)!

  21. Ah si eh? Eh Majó…scusa ma la signora Ferrè come ragionava? Riusciva? Ovulando ovulando esprimeva un suo concetto proprio o semplicemente frittellava …secondo me Ferrè era cotto di lei, no? Per farci dei pulcini assieme, no dico, ci avrà ragionato anche lui no? 😀 Un saluto rispettoso, scherzo, lo stile non è acqua, è senz’altro vino, no non siamo a scuola, a squola … Se lo vuoi sapere, visto che da un pó si insiste sulle credenziali scolastiche…io al liceo ho preso 3 in italiano e questo è giusto per conoscenza della mia ignoranza così che si sappia che i voti sono come le date di scadenza sulle uova, prima o poi scadono, e bisogna farsene una ragione, io poi ero odiatissima, naturalmente il prof. era una donna, espressi una mia opinione e questo bastó a decretare la mia completa incapacità espressiva, ma a me non importava, vivevo nelle nuvole, dove vivo tutt’oggi. Alle nuvole è difficile sparare, tuttalpiù producono pioggia, cioè acqua, memoria possibilmente grandine, almeno un chilo, che centri la testa di quella…scherzo, non ci tengo, mi è bastato il mio compagno di scuola che era invece tristissimo per il bel voto ricevuto allo stesso tema diceva di averlo avuto perchè aveva scritto ció che sapeva sarebbe piaciuto a lei, e questa si che era una cosa triste. La scuola boh’ non so, so di essere stata poco intelligente, questo è certo, incapace di interessarmi come sono alle cose che non mi interessano. Una vera peste senza speranza. Non sarei socia di un club esclusivo che mi annovera tra i suoi soci…parafrasando Groucho Marx, al tal punto sono snob da cercare di evitarmi quando mi incontro per caso….

  22. Questa è buona 😀 segnatevela, è proprio da ridere 🙂 il colmo, sarebbe d’accordo anche Castaneda farsi gli agguati in casa per caso per una buona causa …causa che poi è sempre casuale a sè stessi, casualmente…

  23. E ora basta, vado a mischiarmi con gli umani (ribrezzo) come mi consigli sempre tu, un bel respiro ed esco, oggi non si lavora, si và a fare un pó di carognato sociale, metto il sorriso da iena ed esco. Sarà facile, ci sono molti cadaveri sociali su cui fare i commenti più arditi e le più cavillose supposizioni, dando di tanto in tanto uno sguardo da sotto la trave piantata in un occhio e ormai facente parte del mio arredo anatomico al punto che quasi quasi ci appendo la borsa della spesa….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...