Tutto ho perduto

Tutto ho perduto dell’infanzia
E non potrò mai più
Smemorarmi in un grido.

L’infanzia ho sotterrato
Nel fondo delle notti
E ora, spada invisibile,
Mi separa da tutto.

Di me rammento che esultavo amandoti,
Ed eccomi perduto
In infinito delle notti.

Disperazione che incessante aumenta
La vita non mi è più,
Arrestata in fondo alla gola,
Che una roccia di gridi.

Giuseppe Ungaretti

11 Risposte

  1. Ti abbraccio forte, Gabriele caro!

  2. Un caro saluto a te, Luigi. Baci

  3. Buona giornata a tutti.

  4. …quando non si ottiene qualcosa …è solo perchè l’abbiamo già e non ce ne accorgiamo … 🙂 e continuiamo a desiderare solo perchè ci hanno insegnato a desiderare… ma il capitalismo è un’ideologia oppure un sopruso della mente?

  5. Ciao Carissima Tea 😀
    il capitalismo non è una ideologia e neanche un sopruso della mente, perchè si basa appunto sulla psicologica egoica mente razionale e assai materiale e non su quello che passa dalla coscienza al cuore che tutto sa e conosce anche se la mente si rifiuta di accettare.

  6. per fortuna siamo umani e rimaniamo un po’ bambini, però proprioxchè siamo umani rimpiangiamo e crediamo di aver perduto tutto quello che è il vedere il mondo con l “meraviglia “.
    coraggio. coraggio meravigliamoci ancora e nonostante.
    buondì
    patrizia

  7. Carissimo Raffaele…. è vero… infatti Charlie Chaplin fu persegiutato dal governo capitalista americano ….
    l’Umanità è talmente grande che non è ”compresa” ma usata, dai governanti dualistici.
    ma se l’Umanità è una cultura che non si vuole divulgare, noi siamo i bambini di una Natura che è una madre che ci insegna a crescere.. figli amati e nutriti… da aria, acqua, terra e fuoco… nati da lei, integrati in un Tutto più grande e più grande ancora : come lei in continua trasformazione.

    non mi risulta che altre specie animali si servano di soldi o di prigioni, per differenziare un esemplare da un altro: la legge del più forte oggi non è più improntata su una differenza fisica, ma mentale.. e ciò che è da sempre stato indispensabile per una buona crescita è senz’altro la libertà dell’essere. oggi riceviamo un’educazione, dai massmedia, di asservimento e paura..ed è così che ci hanno costruito prigioni..da sempre…
    da un lato la Chiesa ed il suo inferno spirituale, dall’altro il potere degli stati che esaltano ancora la divisione tra i territori attraverso le guerre….

    se è servita la forza, per crescere, la forza ci è stata data sempre dall’amore e dall’equilibrio della Natura: attraverso la condivisione di cibo ed acqua (le sole parti di realtà solida che introduciamo – senza consapevolezza- dentro di noi) ed attraverso la parola come risultante e scambio…
    oggi cibo e acqua e parola ci ”sono dispensati” : non più liberamente scelti…. ma costruiti e modificati per finalità utilitaristiche, cioè di denaro piuttosto che di piacere: ciò che ci nutre non proviene più dal piacere di pescare , dalla soddisfazione di seminare e raccogliere, dall’istantanea condivisione con la Natura, ma gli elementi che ci permettono di vivere sono dispensati a monte sapendo già che risultati si vuole ottenere: asservimento e denaro.

    mi chiedo quali risultati conseguiranno governi basati sulla logica della sopravvivenza per la costruzione di dominio personale e non più sociale. . . . perchè questi ‘poverini’ al governo non ce la fanno più a gestire il gioco che hanno costruito. Senza regole, (del resto non ci vedo una benchè minima forma di superintelligenza, tra i potenti..) infatti, un gioco collettivo finisce per essere dominio., ma il genere umano ha nella propria natura regole di solidarietà ed equità.

    non credo proprio che la natura differenzi in bene e male le sue creature… ma queste, in libera scelta applicano preparazioni culturali diversificate..

    fin da piccino l’Uomo gioca e ricrea, in forme apprese e sempre più evolute, la realtà che gli viene presentata, ma è l’ambiente che fà la differenza… cioè quanto più e grande e libero l’ambiente familiare tanto più il mistero della vita si può esternare dalla coscienza..
    ed oggi questa libertà è sempre più limitata…..da esseri ”umani” (?umani ..?) finalizzati al proprio limitato interesse di casta. allora mi sembra di vivere in un vecchio film di 007 ….in cui Tutti siamo 007 uniti per disarmare l’organizzazione spectra ….

    salvate il salvabile (anche da questo mio commento 😀 )

  8. Charlie Chaplin: ”Ho perdonato errori quasi imperdonabili, ho provato a sostituire persone insostituibili e dimenticato persone indimenticabili. Ho agito per impulso, sono stato deluso dalle persone che non pensavo lo potessero fare, ma anch’io ho deluso. Ho tenuto qualcuno tra le mie braccia per proteggerlo; mi sono fatto amici per l’eternità. Ho riso quando non era necessario, ho amato e sono stato riamato, ma sono stato anche respinto. Sono stato amato e non ho saputo ricambiare. Ho gridato e saltato per tante gioie, tante. Ho vissuto d’amore e fatto promesse di eternità, ma mi sono bruciato il cuore tante volte! Ho pianto ascoltando la musica o guardando le foto. Ho telefonato solo per ascoltare una voce. Io sono di nuovo innamorato di un sorriso. Ho di nuovo creduto di morire di nostalgia e… ho avuto paura di perdere qualcuno molto speciale (che ho finito per perdere)… ma sono sopravvissuto! E vivo ancora! E la vita, non mi stanca… e anche tu non dovrai stancartene. Vivi! È veramente buono battersi con persuasione, abbracciare la vita e vivere con passione, perdere con classe e vincere osando, perché il mondo appartiene a chi osa! La Vita è troppo bella per essere insignificante! —”

    E’ semplice: Non sempre tutto è perduto.
    Grazie Prof. Gabriele. un sorriso, un abbraccio, un bacio.

  9. Grazie, cara Tea. Ricambio tutto con affetto. Baci baci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...