E per Giuseppe che ci ha parlato del mare e della pesca

Annunci

18 Risposte

  1. Grazie di cuore, Majò, che ci hai parlato del mare e della pesca.

  2. Ciao Cara Valeria, spero sia stata cosa, veramente Gradita, a te cosi come al resto degli amici del Blog, parlo dei video, ormai storia, di un antico modo di pescare, di vivere :D!? Certo quello è un mondo che non esiste più! Come ben sai è cambiato tutto, più in questi ultimi 40 anni, che in tutta la storia dell’Umanità! Secondo me, non sempre in bene, anzi, sotto certi aspetti, direi principali del Vivere hanno reso l’uomo un mero Numero senza Importanza, basta guardare il resoconto profondo della crisi che attanaglia tutti noi? Uno come me, Dovrebbe alzarsi con il cartellino con il proprio Numero, è dire scusate, scusate… qualcuno mi ascolta? Sono Il N° “2.3700.000.000…, Volevo chiedere, posso Vivere?, poiché oggi si tratta al di la del pane, del diritto di vivere, quel diritto Naturale, nato in modo naturale, da noi Cervelloni modificato, a misere macchine! Riprendendo l’esempio del numero che poi non è una favola fantasiosa, bensì la Realtà! Nessuno ascolta, allora via suicidio, nessuno se ne accorge, cosa vuoi che sia un numero in mezzo a sei miliardi di numeri? Riflettevo, l’altro giorno che in una cittadina piccola come la mia, solo in quest’anno ci sono stati 4-5 Suicidi? troppi, e troppo poco si presta attenzione! Non basta dire lo psicologo. Nulla può, lo stesso in un sistema cosi costruito,.. credo che veramente si possa poco, troppo è il Vortice che abbiamo creato! In dialetto avvolte si dice, ” Forse, si stava meglio quando si stava peggio!! Realtà come la mia, parlo della cittadina ormai è Nevrotica al pari, quasi d’una grande città, basta fare le proporzioni, posso garantire che è cosi! Un Saluto ancora a te Carissima Valeria, con abbraccio, se me lo concedi ? 😀 ?

  3. e per Giuseppe
    ip ip urrà- ip ip- urrà

    baci 😀

  4. nella mia un fatto del tutto normale
    a Natale la conta dei suicidi
    per vedere se eravamo nella media
    tra un fagioo e l’altro che cadeva
    dal tavolo durante la Tombola..
    Ah beh, lui , lei , chissà, forse,
    quindi siamo a tre? no a quattro
    Si pareggia l edia dell’anno scorso quindi..
    CHE NUMERO?
    88 i caciocavalli….

    fino a quando non sono arrivate
    LE SLOT MACHINES.

    sembra che scherzi?
    Non scherzo.

  5. Ora si butta la vita
    a 2 euri alla volta
    diciamo che butti
    via la vita a rate
    invece che
    TUTTA INSIEME…

  6. cioè 2 euri moltiplicato
    per un oretta di stand by
    in trance- decerebrante
    proprio bye bye bye neurons…

    arrivederci evoluzione umana
    benvenuta era degli umani
    al servizio delle macchine

    Si è mai visto un tonto tale che paga
    una macchina per lampeggiare?

    è stato un piacere conoscervi
    circonvoluzioni e sinapsi
    ora fatevi un giretto qua fuori
    che ci vediamo dopo….

    Mi ricorda la persona
    che è seduta sulla mia
    sedia ora…ohibò ohibò

  7. Impossibile
    questo blog

    provoca solo
    la mia grammatica

    quindi per ora
    sono salva!

  8. Caro Majò, mi piace molto la Storia raccontata da chi l’ha vissuta. Un abbraccio anche da parte mia.

  9. Visto che siamo a dicembre e il Natale si appresta alle nostre porte:

    😉
    a tutti!!!

  10. Grazie, Melusina :D! Cioè ma non ho capito, Vi è piaciuto, anzi vi sono piaciuti i video, o no 😉 aaaahaaahaaah, dai che è bello riguardarsi un mondo cosi vicino ma, nello stesso tempo ormai cosi lontano, Scomparso!!! Almeno per qualche giorno mi andava di parlare di cose di questa nostra vita, del nostro momento, l’istante che viviamo! per non fare la fine di Leonardo da Vinci, ora che vorrei iniziare a vivere, mi rendo conto che devo Morire! Più o meno disse cosi! Amo L’Anima, Immersa nell’Anima tutta che la circonda, quel brutto che è, spesso troppo spesso è una nostra Invenzione! Mentre la vita, immersi nella vita è cosa Bella, pur con i suoi Interrogativi, che ci parlano di un ciclo Infinito…! Cosa c’è di più bello che tentare di cogliere tutto ciò, di cui, con le nostre pur perplessità di già facciamo parte. Cosa c’è di più Divino per l’uomo se non il ritrovarsi negli elementi che, in questa “Dimensione” chiamiamola cosi, Sono la stessa Vita e Oltre! Quindi Ancora viva la Natura tutta, in ogni dove, cielo terra acqua Fuoco!!! Sole,primavera, alberi fioriti, mare, pioggia fiumi e laghi, alberi spogli, le gialle foglie, i fulmini con le sue saette di spettacolare Bellezza, la neve, il mare in tempesta! Cavolo, quanto è bello tutto ciò! Certo si potrebbe aggiungere le malefatte, ma guarda caso, da parte di chi? quindi x il Momento non voglio nemmeno Nominarle, Quindi faccio un triplo Ip..ip… URRàààààààà! UN BUON SABATO, BUON TEMPO A TUTTI,BUONA GIORNATA A LEI PROFESSORE LA PORTA, BUON SABATO dato che questo GIORNO COSI L’ABBIAMO CHIAMATO!!!! 😀 🙂

  11. Natale

    Non ho voglia di tuffarmi
    in un gomitolo di strade
    Ho tanta stanchezza
    sulle spalle
    Lasciatemi cosi
    come una cosa posata
    in un angolo
    e dimenticata
    Qui non si sente altro
    che il caldo buono
    Sto con le quattro
    capriole di fumo
    del focolare

    Giuseppe Ungaretti

  12. Felice sabato, Gabriele caro. Ti abbraccio forte… 😉

  13. MEL… SEI UN PO’ IN ANTICIPO, MA VA BENE 😉

    TE LA DEDICO
    (mi sa che tu non riuscivi ad aspettare la mattina di Natale….i regali li aprivi prima 😉 !!
    .
    . 😎


  14. UN SALUTO A TUTTI … 😉 !!!

  15. ( ….GRANDE FABER 😎 !!!

  16. Ciao Giuseppe !! 😀 😀

  17. Caro Manu tutte quelle belle cose vivono dentro di noi, non sono andate via e non le abbiamo perdute.. 💡 (se non ritrovarle perchè siamo stati solo un pò distratti..)

    Questa la dedico a te
    😀
    (anche le parol)

    Spero che per Natale tu possa vivere tutte queste stupende emozioni
    (anche quelle descritte nella canzone che mi hai decicato, quelle belle) insieme alle persone a cui vuoi bene..
    Te le auguro come mio regalo di Natale.


    un pò di calore 🙂

  18. Caro Manu tutte quelle belle cose vivono dentro di noi, non sono andate via e non le abbiamo perdute.. (se non ritrovarle perchè siamo stati solo un pò distratti..)

    Questa la dedico a te
    (anche le parol)

    Spero che per Natale tu possa vivere tutte queste stupende emozioni
    (anche quelle descritte nella canzone che mi hai decicato, quelle belle) insieme alle persone a cui vuoi bene..
    Te le auguro come mio regalo di Natale.


    un pò di calore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...