La morte di Ofelia

“Si spezzò l’invidioso ramo ed ella cadde con tutti i suoi serti di fiori nel ruscello che piange. Aprendosi, le gonne la sostennero sull’acqua: ed ella, come una sirena, cantava spunti di arie antiche, inconsapevole della sua sorte, o come creatura immersa nel suo naturale elemento. Ma non fu lungo indugio, ché le sue vesti fatte pesanti dall’acqua assorbita, trassero la poverina dal suo melodioso canto al fango della morte”.

Wiiliam Shakespeare

(John Everett Millais, Ofelia, 1851)

8 Risposte

  1. In una tragica fine la profondità di un sentire che narra dell’unione di elementi, in senso alchemico, l’anima e la materia!
    (Immagine suggestiva e bella!)
    Grazie Gabriele
    Claudio

  2. MAD ABOUT YOU
    (per il finale 😉 )


  3. Ed ecco Rimbaud….(Video .http://youtu.be/OG4zHjyOhOQ)

    “….le tue grandi visioni ti strozzavan la parola
    – e l’Infinito tremendo smarrì il tuo sguardo azzurro!
    III
    Ed il poeta dice che ai raggi delle stelle
    vieni a cercar, di notte, i fiori che cogliesti;
    e d’aver visto sull’acqua, distesa fra i lunghi veli
    la bianca Ofelia ondeggiare come un gran giglio.”
    (Arthur Rimbaud)

    Ophelia

    Un giorno o l’altro
    sarò acqua
    tornerò nei fondali
    degli oceani
    per mescolarmi
    all’ usuali onde
    attratta dalle creature
    degli abissi
    Sarò confine ed infinito…
    sfiderò i guardiani
    segreto tra le alghe
    profonde
    e sommersa
    da echi di silenzio
    così perfetti
    da non vibrare mai
    sarò ricordo ed oblio…
    altrimenti
    arderò tra le fiamme
    dell’Etna
    che non concede requie
    alle radici
    e come fiato di lava
    colerò in fiumi
    rosso o nero
    il colore
    e argilloso
    il sapore
    -Non importa-
    ma ghermirò da sola
    queste carni
    in un delirio sismico
    e sorgivo
    le mie parole
    grandi vele
    al vento….
    sarò musica e poesia

    M. Allo 2001

    Baci baci baci

  4. e ancora Ofelia di Francesco Guccini ……….

  5. Maria, sei la migliore…. 😉 !!

  6. …LILITH…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...