Un problema di coscienza

10 Risposte

  1. perchè l’amore non ha prezzo…
    e l’amore è il bel dono che si possa ricevere!!
    non esiste dono più prezioso!!

  2. Perchè le violenze alla manifestazione degli Indignati a Roma ?
    perchè qui in Italia e negli altri paesi no?
    perchè si sono spostati in Grecia?
    forse negli altri paesi hanno capito bene chi paga i loro addestramenti e non si lasciano inf…imbambolare? (mi hanno detto che offrivano vino , prima di cominciare la guerriglia, ai giovani partecipanti del corteo, da organizzati su un camioncino….!!)

    dove sono finiti i rappresentanti della manifestazione che avrebbero potuto parlare e divulgare i contenuti del popolo degli indignati?

    i giornalisti hanno voluto ”approfondire” l’argomento violenza!
    come al solito fuori tema…

  3. in Italia quante persone ”sono state bocciate all’esame di coscienza”?

  4. occorre prendere coscienza che la politica non può continuare ad arrancare dietro i mercati finanziari ma deve finalmente anticiparli, prevenirli. La politica, a cominciare dalla politica monetaria della banca centrale, può battere la speculazione. Se non si affrontano a viso aperto questi problemi, di merito e di rapidità dell’azione, ci attenderà una vana sequenza di spettacolari ma inutili azioni di “guerriglia demolitrice” e di immancabili azioni repressive da parte dello stato. E intanto continueremo ad assistere alla scena, un po’ surreale, di banchieri centrali che spediscono lettere di “commissariamento” ai governi e poi maldestramente ammiccano alla protesta giovanile.

  5. We live in a political world
    Love don’t have any place
    We’re living in times
    Where men commit crimes
    And crime don’t have any face.

    We live in a political world
    Icicles hanging down
    Wedding bells ring
    And angels sing
    Clouds cover up the ground.

    We live in a political world
    Wisdom is thrown in jail
    It rots in a cell
    Is misguided as hell
    Leaving no one to pick up a trail.

    We live in a political world
    Where mercy walks the plank
    Life is in mirrors
    Death disappears
    Up the steps into the nearest bank.

    We live in a political world
    Where courage is a thing of the past
    Houses are haunted
    Children unwanted
    The next day could be your last.

    We live in a political world
    The one we can see and feel
    But there’s no one to check
    It’s all a stacked deck
    We all know for sure that it’s real.

    We live in a political world
    In the cities of lonesome fear
    Little by little
    You turn in the middle
    But you’re never sure why you’re here.
    We live in a political world
    Under the microscope
    You can travel anywhere
    And hang yourself there
    You always got more than enough rope.

    We live in a political world
    Turning and trashing about
    As soon as you’re awake
    You’re trained to take
    What looks like the easy way out.

    We live in a political world
    Where peace is not welcome at all
    It’s turned away from the door
    To wonder some more
    Or put up against the wall.

    We live in a political world
    Everything is hers and his
    Climb into the frame
    And shout God’s name
    But you’re never sure what it is.

  6. io penso che la politica non ha coscienza!
    la maggior parte degli uomini-donne politici sono persone senza scrupoli….e tutte le violenze alle manifestazioni di Roma sono state create da facinorosi dietro ai quali c’è qualche classe che mira a destabilizzare l’ìItalia ed infangarla!!
    insomma penso che gli italiani migloiori, e ce ne sono molti, dovrebbero seriamente ribellarsi a questo sistema politico 8destra come sinistra) che va ada occupare i palazzi del potere solo per fare i fatti propri…e se ne strafrega della popolazione e dlle sue necessità. Hanno fatto bene in Francia del 1789 a ribellarsi….
    troppo ribelle?
    forse, ma a volte bisogna ribellarsi al sistema per poter cogliere un domani frutti migliori e sani!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...