La Divina Immagine

 

Grazia, Amore, Pace, e Pietà
Chi è negli affanni prega,
E ad esse virtù che liberano
Torna l’animo grato.

Grazia, Amore, Pace, e Pietà
È Iddio, Padre caro,
Grazia, Amore, Pace, e Pietà
È l’uomo, Suo figliuolo e Suo pensiero.

La Grazia ha cuore umano;
Volto umano, Pietà;
Umana forma divina, l’Amore,
E veste umana, Pace.

Ogni uomo, d’ogni clima,
Se prega negli affanni,
L’umana supplica forma divina,
Amore e Grazia e la Pietà e la Pace.

Da tutti amata sia l’umana forma,
In Turchi si mostri o in Ebrei;
Dove trovi Pietà, l’Amore e Grazia,
Iddio sta di casa.

 
William Blake

 

8 Risposte

  1. Dove trovi Amore e Grazia, Pietà e Pace trovi Dio , la divina immagine supplicata dagli umani che sono scintille divine che possiedono un corpo fisico, senza nessuna differenza di appartenenza culturale e religiosa.

  2. Date bellezza agli uomini che gridano

    il pane e l’odio, cercate bellezza

    per gli uomini affamati e d’occhi rossi

    conturbati in disperazione,

    irosi chiedono il pane poiché non lo sanno

    di morire per fame di bellezza.

    Il pane è della membra; il cibo uguale

    agli uomini e alle bestie sazia i ventri

    dentro annodati d’ombra. Ma chi placa

    l’angoscia d’essere, il pianto del cuore,

    e del passato e futuro ci accresce?

    La rosa incurva i petali e splende;

    e i poeti tutti, gli artisti e i musici,

    a cui è dono la forma armoniosa,

    sciolgano il torbido e inquieto sgomento

    delle rovine e tornino alla gioia.

    L’ansia dell’uomo che va sulla terra

    non è di terra; anche amaro è l’amplesso

    senza possesso di bellezza. E voi

    che detenete potenza e danaro,

    e coltivate terre e molte navi,

    non dilatata solo nere fabbriche,

    imbiancati ospedali o nuove macchine,

    ma radunati gli uomini che sanno

    le forme intende al ritmo dello spazio,

    destate templi sopra le colline,

    palazzi splendidi nel volto perpetuo

    della bellezza. È il nostro canto d’uomini

    e l’abbiamo rinnegato con Dio;

    perciò moriamo in ansia di bellezza.

    (Ugo Fasolo, da L’Isola assediata, Venezia 1957)

  3. Che cosa l’amore avrebbe potuto fare se non ci fosse stata la bellezza? L’amore
    sarebbe stato muto. Si può solo dire che l’amore esiste dopo essere passato dal
    silenzio all’espressione. Allora si può chiedere: cosa ha creato la bellezza?.
    La risposta è che l’amore ha creato la bellezza.

    Rumi

  4. negli ultimi due post è rimasto per sbaglio melusina x val ma non c’ entrano…

  5. anche questo ultim post è rimasto per sbaglio

  6. Dodecagono Cristico,immagini dei 12 specchi incisi da Lorenzo Ostuni,montaggio di Eldo Stellucci

  7. prova

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...