Temporale

 È mezzodì. Rintomba.
Tacciono le cicale
nelle stridule seccie.
E chiaro un tuon rimbomba
dopo uno stanco, uguale,
rotolare di breccie.
Rondini ad ali aperte
fanno echeggiar la loggia
d è lor piccoli scoppi.
Già, dopo l’afa inerte,
fanno rumor di pioggia
le fogline dei pioppi.
Un tuon sgretola l’aria.
Sembra venuto sera.
Picchia ogni anta su l’anta.
Serrano. Solitaria
s’ode una capinera,
là, che canta. . . che canta. . .
E l’acqua cade, a grosse
goccie, poi giù a torrenti,
sopra i fumidi campi.
S’è sfatto il cielo: a scosse
v’entrano urlando i venti
e vi sbisciano i lampi.
Cresce in un gran sussulto
l’acqua, dopo ogni rotto
schianto ch’aspro diroccia;
mentre, col suo singulto
trepido, passa sotto
l’acquazzone una chioccia.
Appena tace il tuono,
che quando al fin già pare,
fa tremare ogni vetro,
tra il vento e l’acqua, buono,
s’ode quel croccolare
co’ suoi pigolìi dietro.
 
Giovanni Pascoli

 

9 Risposte

  1. HAVE YOU EVER SEEN THE RAIN …. COMIN’ DOWN ON A SUNNY DAY 😎 …. 😉 !!!

    Gabriele,
    ormai nel nostro Temenos si danno appuntamento tutte le Muse 😛
    . 😉 !!!


  2. 8)
    tutta sta pioggia meglio ripararsi, visto che non ho un ombrello, metto gli occhiali, eppure da sole.. 8) meglio che niente! 8) se piove mi bagnerò 🙂

  3. LA FELICITÀ SONO ATTIMI

    Fra i lampi
    il cielo
    si affanna
    buio eterno
    in un attimo
    fulmini
    piroettano sul mondo
    e poi si gettano a capofitto sulla terra
    frastuono e sgomento
    la rabbia si impossessa del cielo
    anche il vento presenzia il tumulto
    e dall’ alto una scia d’ira gialla violenta si proietta su una libero
    squarciandolo
    in due
    e poi brucia
    l’ inferno è sceso dal cielo sulla Terra
    ecco
    una dolce pioggia

    con i suoi battiti lievi a interrompere
    l’ affanno
    il temporale si placa
    niente fulmini
    solo
    lampi in lontananza
    e lo scroscio
    dilagante della pioggia rimane
    acqua fresca
    che rinnova tutto
    acqua estiva che scende su noi
    su nella montagna
    l erba trova giovamento
    ora si vede l albero
    che ha smesso di bruciare
    ma fuma
    lasciato lì al suolo
    tutto bagnato
    la pioggia dirada di lontano
    le nubi
    si svelano
    e raggi di sole colpiscono
    la vallata qua e là
    dandole

    pennellate d’oro
    poi
    un pezzo di sole spunta
    dal nulla
    e
    un arco trionfante
    si forma nell intero cielo
    un arco di gioia e speranza
    torna il sereno
    la rabbia è placata
    torna la calma
    senti di nuovo
    gli uccelli cinguettare
    riposo per le tempie
    colori
    variopinti ad arco
    nel cielo
    Ecco la vita ci fa sorridere
    ancora una volta
    anche quella volta
    in cui credevamo di non saper più sorridere
    e invece…
    eccoci qui
    a gioire…

    by Mel 😉

  4. ……. il compleanno è di ………….. Born Natural Majò 🙂

  5. Good Happiness

  6. Tanti carissimi e coloratissimi auguri
    pieni di tantissimo affettooooo,
    anche se in ritardo,
    caro amico Majòòòò!!!!!
    Tanti bacini quanti sono gli anni che compi!!!

  7. Carissimo Prezioso Errante Immortale Giuseppe,
    1.254.375.001 Auguri tanti quanti sono stati gli anni con cui ci pregiasti ridiscendendo in questo mondo 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...