Sospiri d’amore

12 Risposte

  1. SORRISI DI APRILE

    Quando il vento m’accarezza
    adagiato alla marina
    e la pelle, la sua brezza,
    il sudor scioglie e la brina

    mi ritorna nella mente
    il sorriso giovanile
    d’una bimba sorridente
    che gioiva al sol d’aprile.

    La vedevo, di nascosto,
    con i libri e lo spartito
    in attesa al nostro posto
    prima d’essere partito.

    E l’affetto era sincero,
    solo amore (senza sesso),
    quello grande, quello vero,
    che non fu mai più lo stesso.

    Ci bastava poco, allora,
    uno sguardo da lontano,
    e l’attesa di quell’ora
    per restar mano con mano.

    Una semplice carezza,
    un abbraccio mai riposto,
    e poi sempre la dolcezza
    per un bacio di nascosto.

    E quei giorni ancor ricordo
    con struggente nostalgia
    ed avverto un dolor sordo
    ricordando quella via

    dove in trepidante attesa
    aspettavo il primo amore
    che, qual foglia al sol distesa,
    sta riposto nel mio cuore.

    Quando il cuore ho nero nero
    mi ricordo di quegli anni
    e a lei corro col pensiero
    quasi a cancellar gli affanni,

    e mi sembra di ascoltare
    la sua voce, a consolarmi,
    e le mani accarezzare,
    frasi dolci sussurrarmi.

    Santoro Salvatore Armando
    (Boccheggiano 27/07/2004 11.54)

  2. Il nostro corpo riceve la vita dal profondo del nulla. Esistere dove non vi è nulla è il significato della frase: “La forma è il vuoto”. Il fatto che tutte le cose traggano sostentamento dal nulla è il senso del motto: “Il vuoto è la forma”. Sarebbe errato pensare che si tratti di due concetti distinti.

    Hagakure 2.31

  3. Secondo il CERN un’ora d’amore corrisponderebbe a trilioni di anni quindi accetto, però farmi neutrinizzare da un punto all’altro di quest’ora riuscirò a ricordarmi poi qualcosa?

  4. e per un’ora d’amore venderei anche il cuore…NO!
    Mi ricorda

  5. meno male Emanuele / male meno Emanuele

  6. Lao Tzu, dal Libro del Tao, XI

    “Trenta raggi si uniscono in un mozzo: nel suo non-essere sta l’utilità del carro.
    Si cuoce l’argilla per fare un vaso: nel suo non-essere sta l’utilità del vaso.
    Si forano porte e finestre per fare una casa: nel suo non essere sta l’utilità della casa.
    Perciò dall’essere viene il profitto, dal non-essere viene l’utilità.”

  7. Lao Tzu, dal Libro del Tao, XXV

    ” C’era qualcosa di caotico e perfetto prima che il cielo e la terra nascessero.Silenziosa, vuota, sta da sola e non cambia. Gira intorno instancabile. Si può considerare la madre dell’universo. Io non conosco il suo nome, ma la chiamo con l’appellativo VIA. Sforzandomi di classificarla, la chiamo “grande”. “Grande” significa “oltrepassare”; “oltrepassare” significa “andare lontano”; “andare lontano” significa “tornare”.
    Quindi: la via è grande, il cielo è grande, la terra è grande, anche l’uomo è grande. Nell’universo ci sono quattro (cose) grandi e l’uomo è una di queste.
    L’uomo ha per modello la terra; la terra ha per modello il cielo; il cielo ha per modello la via; la via ha per modello se stessa.

  8. Lao Tzu, dal Libro del Tao, I

    La via che si può considerare LA via non è una via invariabile; i nomi che si possono considerare nomi non sono nomi invariabili.
    “Non- essere” è il nome che diamo all’origine del cielo e della terra, “essere” è il nome che diamo alla madre di tutte le creature:
    Quindi:

    Di ciò che sempre non è
    ora vedremo i portenti,
    di ciò che sempre è
    ora vedremo i confini.

    Pur avendo nomi differenti, i due hanno origine comune. Ciò che hanno in comune, lo chiamo “oscuro”, oscuro e ancora più oscuro, la porta di tutti i portenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...