La dichiarazione di Giulietta

(Ford Madox Brown, Romeo e Giulietta, 1870)

“Mi ami? So bene che mi risponderai di sì, ti credo. Ma non giurare, per non far spergiuro. Si dice che Giove rida agli spergiuri degli amanti. O gentile Romeo, se mi ami, dillo sinceramente. Se pensi che io abbia ceduto troppo presto, aggrotterò le ciglia, sarò spietata e dirò di no, perché tu sia costretto a supplicarmi: altrimenti non ti direi mai di no, per nulla al mondo. In verità, sono troppo innamorata di te, bel Montecchi, e tu potresti per questo considerarmi leggera […] E dunque perdona il mio amore  e non ritenerlo da poco, per questa dichiarazione che mi sfuggì nell’oscurità della notte”.

William Shakespeare

8 Risposte

  1. – Se la propria vita “è combinata” da qualcun altro… “che lo chiamano Fato a fare?” Non resta che giocare a rimpiattino, per saggiare e tenere sempre sveglio il desiderio di conquista dell’uomo, che si misura da quello e da quanto è capace di resistere (ma tanto la donna è sua per “combinazione” : il tutto avverrà senza reale “gettamento” di sudore!)… Ma lei… Ah, lei… Lei deve saper vendere caro il suo corpo, l’unico che abbia un valore oggettivamente calcolabile. Mentre il cuore… non importa che sia ricoperto d’oro: se non si crede nell’Amore potrebbe pure non esserci nel petto. –
    (Firmato: mia nonna!)

    Il teatro nel teatro della vita: tutti i personaggi sono attori nella realtà scenica; in W.S. amo proprio questa capacità di far “dialogare” i suoi personaggi nella veste delle usanze dell’epoca… Lascia presagire sempre quando stanno per spogliarsi!
    Mi si perdoni questa diurna dichiarazione d’amore, non proprio in linea con la sintassi… del silenzio più decoroso! 🙂

  2. Sono tornata a casa ed eccomi al commento:” quando si è innamorati la realtà appare pittoresca e splendida. Ci vuole tempo per comprendere se è stata fatta una scelta giusta. L’amore è un’invenzione incantevole”. Baci a tutti.

  3. Buon giorno Gabriele. Che tu possa trascorrere una giornata serena e densa di impegni! Ciao.

  4. Cara Rosa, auguro anche a te la stessa serenità. Baci baci

  5. l’ amore riscende da alti monti che non siamo degni di varcare, ma l’ amore è tanto generoso e pietoso verso noi, che con sguardo amorevole vede la nostra condizione e allora discende verso noi…
    O Amore Amore mio
    quanto puro e leale sei tu verso me
    Quanto intensamente m’ ami e e stretto a te mi avvinghi
    afinchè io possa sentirmi tua
    ancora e ancora affinchè io abbia la sicurezza
    che che le tue ali abbiamo sfiorato il mio labbro
    affinchè io possa dirmi piena completamente piena di te
    al punto di non avere più bisogno d’ altro
    Allora abbracciami forte più forte
    quanto soavemente
    e ora io e te
    voleremo via
    al cospetto di questo mondo a volte così ingiusto
    e foriero di malasorte
    al cospetto di chi nella vita non ha avuto niente
    se non la sua miseria
    al cospetto di tutto ciò che lacera l’ anima umana
    o caro Amore noi andremo via sempre più
    in alto
    noi cammineremo sopra il mondo
    e il nostro amore sarà il nostro mondo
    Ma se solo per un attimo tu mi lasciassi
    allora io sarei per sempre dannata
    e destinata al supplizio eterno
    sapendo di dover affrontare un’ intera esistenza senza di te
    quale maggior supplizio se non le ceneri di questo amore

    Ma ora io e te viviamo del fuoco ardente
    di questo incendio che ci travolge
    e non si tratta di sola e semplice passione
    ma si tratta di quella passione che
    accompagnata dall’ amore si trasforma
    e ci apre le porte del paradiso
    come si sta verificando ora con me e te

    Voliamo stretti stretti l’ una e nell’ altra
    e nessuna delle miserie del mondo potrà
    raggiungerci quassù
    finchè io e te saremo insieme
    nessuna delle miserie del mondo
    non conterà più di punto fra le infinite righe che ancora ti scriverò
    Eccoci ora in questo momento preciso
    siamo giunti qui dove vive l’ eternità
    o Amore mio se io avessi la certezza di averti sempre accanto
    potremmo abitare qui per sempre
    Ti bacio amore
    sapendo che questa
    è strada per una lunga ed eterna felicità
    con te!!!!!!!!!!!

    by Mel

  6. La schermaglia amorosa anche per Giulietta? anche per un grande amore le fasi iniziali d’innamoramento hanno sempre gli stessi dubbi, paura d’innamorarsi troppo, di non essere adeguatamente ricambiati, di scoprire la propria anima ancor più che il corpo, prima di abbandonarsi all’abbraccio dell’Altro non solo fisicamente ma consegnandogli fiduciosi il proprio cuore.
    Per Lei sempre lo stesso timore: avrò ceduto troppo presto, mi considererà “facile” e quindi non affidabile come sua compagna?

    Perchè abbiamo smarrito il giardino dell’Eden, laddove Lui e Lei s’incontravano amandosi senza pregiudizi, malizie, dubbi e sovrastrutture culturali? E’ il prezzo che paghiamo alla
    cultura? ricordo che una conoscente affermava, tra il serio ed il faceto, che dal momento del morso alla mela si era abbattuta sulla coppia una catena di problematiche, di incomprensioni, una sciagura insomma.
    E se fosse vero che le donne provengono da Venere e gli uomini da Marte? Scherzo, ma spesso la difficoltà di comunicazione, il parlare linguaggi differenti é davvero un problema.

    Mi chiedo se nei tempi attuali l’incapacità di amare prevalga sulla paura, sempre esistita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...