Parole che fanno riflettere

18 Risposte

  1. Cara Basalto,
    anche a me piace molto il “basalto” per le qualità che gli sono proprie e che tu ha ben illustrate.
    E’ vero, all’inizio orientarsi nel blog, così ricco di post e di interventi/domande/risposte che si sovarppongono è un’impresa davvero ardua! Ti capisco perchè per me all’inzio è stato lo stesso. Non ti preoccupare, prenditi tutto il tempo per inquadrare questa casa magica…..e vedrai che ti troverai bene…mi sei davvero molto simpatica e trovo i tuoi interventi sempre molto profondi ed interessanti!!!
    Un abbraccio

  2. Le piu’ belle poesie
    si scrivono sopra le pietre,
    coi ginocchi piagati
    e le menti aguzzate dal mistero.
    Le piu’ belle poesie
    si scrivono davanti
    a un altare vuoto,
    accerchiati da agenti
    della divina follia.
    Cosi’, pazzo criminale qual sei,
    tu detti versi all’umanita’,
    i versi della riscossa.

    Alda Merini

  3. Ama

    Ama finche’ non ti fa male,
    e se ti fa male,
    proprio per questo sara’ meglio.
    Perche’ lamentarsi?
    Se accetti la sofferenza
    e la offri a Dio, ti dara’ gioia.
    La sofferenza
    e’ un grande dono di Dio:
    chi l’accoglie,
    chi ama con tutto il cuore,
    chi offre se stesso
    ne conosce il valore.

    Madre Teresa di Calcutta

  4. La fine dell’aristocrazia ha migliorato la società?-
    Egill

  5. …a volte ci sono parole, magari poche parole, magari una sola parola, che porta un fiume di ruflessioni…che fa riflettere.
    A volte è un piccolo evento, un breve incontro, un libro, una persona, …..a volte la riflessione, quella profonda che apre varchi inpensanti e profondi “dentro” di noi, viene dalle piccole cose, da quelle più semplici…tutto sta lasciare che le emozioni fluiscano… e si aprono riflesisoni che portano così lontano da non vedere più l’isola da cui si era partiti!

  6. ….la vita fa riflettere…il destino fa riflettere….
    già sono in un peridodo di riflessione….e rifletto…non per capire, anche se a volte è necesasrio anche capire per capire come reagire e ritrovare la bussola, ma soprattutto per cercare di ri-nascere!
    la vita non è forse un continuo alternarsi di nascita, morte e rinanscita?
    …e il nostro compito è seguire il fluire di questo eterno flusso…

  7. «Noi fummo i Gattopardi, i Leoni; quelli che ci sostituiranno saranno gli sciacalletti, le iene; e tutti quanti Gattopardi, sciacalli e pecore continueremo a crederci il sale della terra.»

  8. Ciao Beatrice hai centrato il problema:riflettere per rinascere e,quando occorre,anche per capire.Rinascere.Acosa?Sono senza bussola,solo ardimentato nel lascaire le vecchie spoglie che devo memorizzare per non essrne nuovamente avvolto.La bussola dove la indirizzo?Deve essere un’autosservazione,ma questa mi deve spinegere verso altri modelli?In definitiva siamo modelli,molto variabili,ed un modello da solo non ha un significato di vita.Potrei continuare,ma la bussola potrebbe andare ptroppo a zig zag.Buona giornata cara Beatrice,seguo ,amche se spesso in silenzio,te e il Prof Gabriele.alfredo

  9. Carissimo Alfredo,
    mi fa piacere che sei tra noi sempre….a volte il silenzio è una necessità personale ed interiore….a volte bisogna sapere leggere e ascolatre “fuori e dentro” di noi…!!!
    Come te non so dove indirizare la mia bussola, e quando sto così lascio, come si dice, che accada, accada quel che deve…..aspetto qualche segnale, qualcosa, qualcuno…non lo so, ma mi lascio trasporatre dalle onde e dai venti….
    Sì, a volte è necessario capire un perchè, un comportamneto, una situazione…perchè se non comprendi rischi di fossillizzarti, darti sensi di colpa…e di rimamnere impatanato nella melma…insomma a volte si può rinascere anche senza capire, ma a volte è necessario capire….
    Sei una persona eccezionale…..
    ti mando un grande abbraccio e ti auguro una serena doimenca.

  10. il griggio nil cervello o “la fuga dei Cervelli dall’Italia”

    🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 e ora vado a lavorare per la patria Buon pomeriggio a tutti.

  11. La libertà del sapere, non rende liberi in quanto, giunti in un qualche paradiso! ma come la fede profonda va ricercata x comprenderne ed essere nel compreso pienamente! Questo credo!

  12. Vorremmo che la verità somigliasse alla nostra speranza, senza guardare se la speranza in noi è profondità, o pensiero razionale senza fondamenta!

  13. Non temer giudizio, poiché costoro riconoscono solo l’applauso, ove s’uniranno o comunque diversamente Né diranno…!!! un applauso, non determina chi sono, spesso mi parla più, di chi applaude! Cosi, ancora Credo…!!!

  14. Alcuni confondono il Sapere con il Benessere!!!

  15. In ogni situazione della vita, soffre chi non sceglie… chi non sa vedere il bello in ogni cosa, chi insegue attraverso le cose, solo Cose….

  16. L’Importante è scegliere volta per volta! senza assolutismi, ossia, lasciare spazio all’impossibile!

  17. La speranza spesso è un salto nel vuoto, un salto tra attimi di completezza e ritorno alla più profonda smemoratezza! la speranza è questo una preghiera razionale all’irrazionale! Possa farci visita, quest’ultimo… possa Mercurio dormire…!?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...