Mistero

Cari navigatori,

Valeria D.A. ci ha lasciato questa citazione, che voglio condividere con voi tutti:

Il mistero è la cosa più bella che possiamo sperimentare. E’ la fonte di ogni forma di arte e scienza. Chi non riesce a provare questa emozione e non sa stupirsi di niente, è come se fosse morto: i suoi occhi sono chiusi.

Albert Einstein

Annunci

108 Risposte

  1. E’ straordinariamente vero!
    Addentrasri nel “mistero”, oltre a renderci sempre emotivamente vivi, ci rende anche consapevoli che tutto intorno a noi è indefinito, infinito e ha in sè un qualcosa di divino e che noi dobbiamo fare quanto in nostro potere per accedere ai misteri ed entrare in contatto col Divino…..e,
    come diceva il caro Carl G. Jung,
    “il mistero più grande è l’Amore”.
    Il mistero è anche curiosità e la curiositò, a mi modesto parere, è il sale che muove anche la nostra voglia di conoscenza, di scoperta, di muovere verso lidi sconosciuto del sapere, dell’arte, della vita e di noi stessi…la curiosità è quel “quid” che alimenta nel vivere….e, torna…., anche l’amore è curiosità,
    almeno secondo Giacomo Casanova,
    il quale ha scritto:
    “Che cos’è l’amore se non un modo di essere curiosi?”.

  2. infatti. i bambini sono curiosi, per loro tutto è un mistero e si meravigliano con poco. Per continuare a stupirsi bisogna rimanere sempre un po’ bambini, occhi spalancati, bocca aperta ma soprattutto curiosi, anche per le piccole cose

  3. Il mistero è la vita in sè. Ci sono degli avvenimenti inspiegabili che accadono, che apportano conseguenze assurde. Ritengo che occorre prendere tutto con un pizzico di amenità…… Una dose di ottimismo può infonderci entusiasmo ed io mi aggrappo al sorriso che mi aiuta. Buon pomeriggio a tutti. Un abbraccio a Gabriele.

  4. William Blake e il mistero dell’anima:

    “Io non interrogo il mio occhio corporeo e vegetativo più di quanto interrogherei una finestra a proposito di una veduta.
    Io guardo attraverso di esso, non con esso”

  5. I giorni son sempre più brevi

    I giorni son sempre più brevi
    le piogge cominceranno.
    La mia porta, spalancata, ti ha atteso.
    Perché hai tardato tanto?

    Sul mio tavolo, dei peperoni verdi, del sale, del pane.
    Il vino che avevo conservato nella brocca
    l’ho bevuto a metà, da solo, aspettando.
    Perché hai tardato tanto?

    Ma ecco sui rami, maturi, profondi
    dei frutti carichi di miele.
    Stavano per cadere senz’essere colti
    se tu avessi tardato ancora un poco.

    Nazim Hikmet

  6. Su suggerimento di Valeria, credo interessante riportare il messaggio dell’Inno alla Pera dell’Apostrolo Tommaso!

  7. Inno alla Perla…
    scusate, l’erroreeee!!!

  8. Guardiamo
    attraverso
    infinite porte
    specchiate
    consapevoli
    della fitta
    nebbia…
    spersi non persi
    labirinto d’un gioco
    fanciullo, se pur
    sempre al punto
    di partenza, esso
    sempre nuovo
    poiché ci piacque
    lo scegliemmo
    se pur nell’armonia
    decidemmo per il Mondo
    d’allora la Gelosia
    ci perseguita nella
    stupenda storia
    D’Amore, noi è la terra.

  9. Nell’atto di quel divino che ci appartiene, decidemmo convinti nella Libertà, dando origine del suo significato, Libertà… poiché dalla stessa sostanza, dal soffio o quant’altro, fummo Divini, come tali ci parse non tradimento scegliere, né disubbidienza a nessuna legge armonica, ecco nacque la Gelosia il suo Significato!…”piccoli pensieri sentimenti personali”.

  10. Dedico questa poesia scritta ora a tutti.
    “vorrei cullarmi sulle onde
    del mare
    in un sogno lontano, profondo oltre
    il senso……
    Il resto è quello che
    vivo
    che sopporto…..
    Che riprovo
    a rinascere.”

    Amici, un abbraccio.

  11. Dedico a tutti questa poesia scritta da me.
    “Rivedo il tempo
    trascorso
    il prato,
    la giornata di sole, le risate.,
    Rivedo i giochi dell’alba, del giorno,della sera.
    La notte silente
    copre
    i sogni e le tristezze
    che verranno”

    Cari amici, a presto.

  12. How happy is the blameless Vestal’s lot!
    The world forgetting, by the world forgot.
    Eternal sunshine of the spotless mind!
    Each pray’r accepted, and each wish resign’d

    Alexander Pope

  13. Ho imparato da tempo a piangere sotto le stelle, pur nella più triste delle giornate vi assicuro che tutt’altra cosa Comunque….. non aggiungo altro! Buon giorno a ognuno di voi cari amici di questa stupenda casa, a lei professore un leggero soffio di brezza mattutina, possa donarle più sogni in questo sogno!

  14. “L’emozione infatti è la fonte principale della presa di coscienza. Senza emozione non c’è trasformazione delle tenebre in luce, dell’inerzia in moto… ” (C. G. Jung)

    Lasciar vivere le emozioni, ascoltarle, lasciarle fluire in noi, aiuta a tenere puliti gli occhi del cuore e a mantenerci in contatto con l’anima del mondo, la strada da percorrere per capire… il funzionamento di certi ingranaggi… 🙂

  15. Condivido completamnete il tuo pensiero sulle emozione, Valeria!

  16. Cara Rosa,
    un abbraccio anche a te. Baci baci

  17. Caro Giuseppe,
    le tue parole sgorgano con il fascino che hanno le immagine che appena si intuiscono in una sfera di cristallo. Buona giornata!

  18. giuseppe69 sei Majo ???

    se sì,
    SONO FELICE DI RITROVARE
    ANCHE TE 😀 !!!!!

  19. (per Bea…ma anche per Majo)

    Una volta William Blake scrisse…. ” esistono cose che conosciamo, e altre che non conosciamo

    In mezzo, ci sono delle Porte….

    peace 😎

    .

  20. (per Bea….ma anche per Majo)

    Inno alla Pera dell’Apostolo Tommaso
    !!! 😯

    (ora capisco tante cose….

    .

  21. scusa Bea,
    non potevo esimermi…..servita così, su un piatto d’argento 😉 😛 !

  22. Caro Rossano,
    la tua splendida citazione è il fulcro poetico di un film stupendo…
    il cui titolo in italiano è stato improvvidamente tradotto in “Se mi lasci ti cancello”, ma che nella sua versione originale è proprio ….ETERNAL SUNSHINE OF THE SPOTLESS MIND 🙂

    da vedere ! 😉

    . . .

  23. UN Caloroso, Anzi, meglio, un Fresco saluto a te, Valeria…. occhi d’estate.. nell’intero fluire delle stagioni!!! 😀

  24. si caro emanuele, sono il Majò. Ben tornato 🙂 😉 😀

  25. visto e rivisto, il film di cui parla Emanuele, veramente bello!!! 😀

  26. Io ho fatto le radici, in questa splendida casa….. ciao emanuel… 😀

  27. chi vuol distruggere la propria Ombra, non vedrà più il Sole!

  28. un viaggio musicale, nella terra dei druidi, Celtic

  29. bisogna conoscersi ..per capire!!!

  30. Solo Immaginando l’immaginabile, si potrà vedere… oltre, quello che diciamo vedere! poiché, l’impossibile non esiste… Buon Sabato a lei Professore, buon sabato a tutti NOI!!! 😀

  31. riuscire a credere all’inimmaginabile, poiché esso esiste, non la fantasia, ma l’inimmaginabile, vera Immaginazione… nessuno può regalarci questo, forse indicarne alcuni indizi… non altro!

  32. Ci provo:
    Ogni giorno , ogni ora, ogni minuto ha il proprio mistero. Sentire pulsare l’eccezionalità nella quotidinità che scorre sotto il mutare del cielo, non mi è facile.Richiede il coraggio d affrontare il mistero di ogni giorno? Mistero procede anche con la parola coraggio , non solo curiosità.La curiosità è dei bambini, agli adulti oltre al mantenere la curiosità infantile è richiesto il coraggio della consapevolezza di dove s i è e dove e quando e se possibile spezzare i lacci che cI trattengono , affrontare cambiamenti, continui adattamenti x procedere in quella che abbiamo conosciuto come il nostro personale percorso di vita.Mistero è si qualcosa di luminoso, ma anche sudore e sangue!?

    saluti basalto

  33. Un video su Francis Bacon in cui non ci sono quadri di Francis Bacon..
    l’ombra cammina nella storia dell’arte, nella storia dell’uomo, della donna, e di ogni categoria..propone nuovi limiti di sopportazione.
    I limiti insegnano cose che i limitati non possono imparare, purtroppo sbagliare è imparare chi non sbaglia mai non si conosce e chi non dialoga con la sua ombra non può che vivere a metà.
    da un’intervista
    “Avere sentimenti profondi implica sapere che l’ombra della morte ci cammina sempre accanto, chi ha profondità di sentimenti questo lo sa.”

  34. Cara Map, ne sono convinto… bisogna conoscersi per capire!? Ho la presunzione di conoscermi abbastanza, sempre in cammino… ma la Conoscenza di se stessi implica la conoscenza del resto!, almeno giungere a quella conoscenza che permette il non giudizio! Ciao Cara Mapp 🙂 😀

  35. “Beato chi dirigerà il suo cuore verso ogni uomo, così da aiutare
    chi é giudicato e così da sostenere chi é spezzato e così da donare a chi ha bisogno, perché nel giorno del grande giudizio ogni opera dell’uomo sarà
    rinnovata dallo scritto. Beato colui la cui misura sarà giusta e il peso giusto e le bilance giuste, perché nel giorno del grande giudizio ogni misura e ogni peso e ogni bilancia saranno esposti come sul mercato e ciascuno riconoscerà la sua misura e secondo questa riceverà la mercede”.

    (E la Misura è l’Ombra.(?)
    il peso dell’ombra rende uomini
    giusti se.. pesata con la luce….(?)
    di un giusto cuore, più tremenda
    è l’ombra più capace deve essere
    il suo portatore che siede dove
    nessuno vorrebbe sedersi
    e mangia ciò che nessuno
    mangerebbe).

  36. il mistero più grande che è ancora da risolvere è questo:
    Come faccio a vivere ancora oggi?

  37. e non parlo del fatto di dire:” come ho fatto a campa fino adesso?”

  38. ma del vivere in sè e di per sè.

  39. Non basta conoscersi, quanto riuscire poi, diciamo, nella trasformazione, meglio riconciliazione quindi con le nostre parti in ombra! ecco il vero duro lavoro da fare… cosa non facile!!! allora la conoscenza non sarà più importante… poiché si presume essere giunti alla capacità di un certo equilibrio, facile a dirsi… Duro nell’attuazione..! 🙂 😉

  40. Ciao Basalto,
    hai ragione e quello che scrivi mi ha tremendemendamente colpita! Hai finalizato perfettamente la questione, a mio modo di vedere. Io penso che affrontare il mistero, così come affrontare la vita richieda coraggio, sudore, mettersi in gioco, sangue, come hai detto tu…..e buttarsi nel vuoto, accettare i cambiamenti necessari, rischiare, rischiare di perdersi…ma quel perdersi non sarà che un nuovo ritrovarsi…..Solo che avrà il coraggio di fare quel salto potrà la felicità….
    Il nostro soffrire sarà il nostro gioire di domani, il nostro soffrire sarà crescita interiore, le tempeste ci temprano e ci fanno capire la direzione da dare alla nsotra barca. Ma dalle sofferenze nasce sempre un fiore se impariamo a “vederle” con gli occhi di chi ha seguito la via del Cuore….e te lo dice una che in quetsi ultimi mesi ne ha prese di batoste! L’ultima ieri,…eppure, eppure, tra un painto, un ricordo, mille perchè e per come, tra varie situazioni tragiche sto ancora qui a cercare il coraggio per risorgere dalle mie ceneri…e a sperare che il Fato possa far nascere un fiore anche da questa mia sofferenza personale….a sperare di trovare un senso a aqualcosa che isenso davvero non lo ha!
    Saluti

  41. Caro Giuseppe,
    un abbraccio….belli i tuoi contributi video sparsi un pò quà un pò là!!
    Un bacio

  42. Caro Emanuele
    sei troppo simpatico!!
    graziee, un bacio

  43. Dalla mia imperfezione comprendo ogni, imperfezione, da questa cerco il non giudizio, ne il metro, poiché misurare spesso crea differenze superbia casta, allora no, poiché spero nella comprensione, cerco di comprendere! Certo nella vita di ogni giorno si cade,… ma la bellezza consiste nel cercare subito dopo la riconciliazione, con se e la propria umanità fallibilità, quindi fare lo stesso con gli altri! Lungo discorso… ogni minuto in meno che impiego nel rendermi conto della mia Umanità, quindi dell’umanità tutta, della propria debolezza, è un minuto guadagnato nel cammino verso la fragilità d’ognuno, senza aver pretese, ma Speranza x me per tutti!!! Buona serata!!!

  44. il giorno che mi renderò conto, d’essere giusto avrò scoperto di essere sempre più imperfetto, il giusto cosa è il Giusto?

  45. 😀 😉 🙂 le faccine son tornate!!!!

  46. Carissimo Giuseppe, ci si conosce sempre attraverso l’altro.

    Da soli non so se si può, anzi non credo proprio.:-) 🙂 😮

    Io non mi conosco affatto.Non so chi sono.Mi sto ancora cercando e questa ricerca dura da migliaia di anni? Da qualche decina? Da ieri? Forse inizio a pensarci da ora? 😮
    Mi troverò mai? Se mi abbraccia chi mi ama io mi ritrovo 🙂 litigo mi ritrovo 😦 ho un’incontro casuale sono felice…un’incontro casuale con me..è incontrare l’altro che ha trovato qualcosa di te che non sapevi..ecco..cosa è per me..Boh’ 🙂 magari domani la penserò in altro modo perchè la ricerca non finisce e meno male!!!
    Giudizio? E perchè non si dovrebbe se puoi pensare puoi anche avere delle opinioni poi se sono sbagliate ti ravvedi e hai imparato qualcos’altro..hai capito un’intoppo un limite una porta o ciò che ti fa progredire ciò che ti fa come se letteralmente ci sbattessi la spalla su un confine che lì c’è una cosa che ti riguarda e che ti fa crescere o comunque essere consapevole.Se essre consapevoli è essere “senza giudizio”allora lo capisco.Giudicare tanto per giudicare no. Boh’…. 🙂 Tnto non capisco niente lo stesso sai???
    Sono una grande ignorante.E si sa a che filosofo mi riferisca, a quello di cui non ricordo il nome….he he he eeeeee 🙂 So di non sapere il suo nome.

  47. Map e Majò, io penso che il nostro conoscersi, il conoscere noi stessi che poi ci porta a diveniere quello che siamo abbia bisogno sia della componente esterna, cioè della persona amata e di quanti altri fanno parte a vario titolo della nostra esistenza, ma per capire noi stessi, per raggiungere le nsotre consapevolezze dobbiamo anche avere forza e coraggio per entrare in noi stessi. Avere il coraggio di sfidare i mostri che abbiamo dentro, le nostre “ombre”, accettarci per quello siamo e poi ci dobbiamo piacere…piacere per piacersi e, poi, piacere!
    E’ un lavoro difficile quello introspettivo, ma senza quello non sapremo mai chi siamo e non saremo mai aperti alle continue trasformazioni a cui, nostro malgrado, la vita i snetiemnti le sofferenze e le delusioni possono trasformarci. Noi siamo smepre noi, ma in realtà nel tempo cambiamo, dentro e fuori……solo chi si apre al mistero che ha “dentro”, con sudore e sangue come diceva Basalto, allora troverà se stesso nella mutabilità di se tsesso…ma individuerà anche il proprio Sè! solo così poi amerà se stesso…e amando se stesso incontrerà l’amore, perchè sarà pronto ad amare….e ad essere amato!
    Un abcione

  48. Ciao, Map,
    ogni “cosa” porta con sé il suo opposto… e quindi, a livello interiore…

    Baci

  49. Carissima Beatrice,
    averti fatta sorridere – anche solo per un istante – in questi giorni per te un po’ tristi ….non ha prezzo per me 🙂 !

    …Per tutto il resto

    C’E’ L’INNO DELL’APOSTOLO TOMMASO !

    . 😉 😛 !!

  50. sì melusina,
    e questa sarà la nuova tendenza che ci aspetta:

    http://gabrielelaporta.com/2011/08/22/il-tuo-cuore/#comment-33043

    (…sì, però, anche tu ….sparisci così per intere giornate, senza dire niente, è normale che poi mi rimani indietro 😕

    . 😛 😛 😛

  51. Carissimo Emanuele,
    è vero sei riuscito in un’impresa titanica!!! e lo hai fatto più volte ed anche ora….grazie di cuore….
    sei una persona davvero simpatica e piena di sensibilità!!!
    …..per me non ha prezzo avere qui in casa-blog amici così “veri” come te e tutti gli altri, sempre pronti a sorridere e gioire insieme oppure a consolare e alleviare…
    amici cmq che ci sono SEMPRE!!!
    Un abbraccio col cuore!

  52. Non sono pienamente d’accordo, che gli altri servono per conoscerci, l’ascolto in noi, credo sia cosa assai più veritiera, ammesso che si abbia la voglia di farlo, poiché ci si affeziona a tutto, persino alle maschere! ma che gli altri possano essere il nostro specchio è cosa vera e non, molto di più lo è l’ascolto in noi! Questo è il mio punto di credo, solo il mio!

  53. una Buona Domenica! 😉

  54. Io credo che chi siamo viva in noi, da sempre, cosi come la coscienza di chi siamo, almeno dal punto di vista caratteriale, etc.ecc, poi la struttura sovrastruttura, la quasi scelta… di non volersi guardare, la compiacenza avvolte pur del dolore, ci porta, a voler non guardare! Questo è un discorso lungo, non sono tipo da scrivere, lunghe pag, non ci riesco….Ma il conosci te stesso, per me è sacrosanto, Io sono certo la struttura e sovrastruttura di questa società, ma in me vi è la coscienza, il sapere, che spesso veliamo!!! Mia Opinione, Credo!!! questo non esclude il rapporto con gli altri, ma la propria conoscenza è tutt’altra cosa, Certo non è cosa facile, spesso non voluta per apparente convenienza! Comprendo quando mi si dice c’è bisogno degli altri per conoscersi, ma non è cosi, capita che avvolte gli altri tirano fuori ciò che noi conosciamo in noi, ma non vogliamo guardare, ma capita che l’altro sia uno specchio d’inganno, l’inganno non quello gioioso ai bimbi, la proiezione di ciò che si è in altri! Come sempre mio Credo 🙂 !!!

  55. OGNI UOMO, in un certo senso è tutti Gli Uomini!!!! buon fine di questa Domenica!!! 😉 🙂 😀

  56. confondiamo la solitudine, con la conoscenza di se, il bisogno di nostri simili, cosi come dell’aria che respiriamo delle stelle che ammiriamo… etc.ecc, non confondiamo questo, con il conosci te stesso, se parliamo della parte caratteriale specifica d’ognuno! Io so quando sono Brutto, malvagio, poiché la malvagità… vive prima in me, cosi come ciò che è giusto, non lo è solo rispetto ad un uomo, ma rispetto al tutto, per primo verso se stessi, che poi è il tutto! io so chi sono pur da solo nella giungla se ascolto…. :-D!!

  57. L’amore, sono d’accordo, ma l’Amore è un grande mistero, quello che più Amo, è quello di fare non pretendendo, arrivi esso da Se, non dal senso di debito! Quando si ama, non bisogna pretendere d’essere ricambiati, io parlo di questo piano dell’Amore, Certo che ne sentiamo Bisogno, lo vorremmo, ma mai lo pretenderei quasi solo perché io ti ho donato amato! Spesso capita che si aiuti un amico, la cosa che dopo cerco di liberarlo dal senso di dover ricambiare, non deve sentirsi in debito, quello non sarebbe amore! ma se lui ha occhi per me, in amore… lo sentirò, allora ne sarò Rapito! Spero di aver in qualche modo reso ciò in cui credo! Certo non parlo dell’amore di coppia, anche se quale amor più grande dell’amare… nella comprensione che Amore è il sale lo zucchero d’ogni altra cosa! Professore un saluto a lei 😀 !!!

  58. Amore è uno! le passioni sono molteplici….!

  59. E Ora, via… al Mare!!!! 😉 Rendersi conto quanto una sola esistenza non basti, cosi come le parole gli aggettivi etc.ecc, per spiegare ciò che si è Compreso, o meglio rispolverato, Non sarà di certo La Verità, ma ugualmente la verità è, che non basterebbe una vita, poiché cosi immenso è l’immensità, che scorderemmo sempre nei migliore dei casi di esporre, importantissime cose, allo stesso tempo ecco la bellezza! ecco perché, credo che quando si dice, che nessuno può regalarci o donarci.. alcunché,. se non indizi, sia una verità Nella Verità!!!

  60. io so chi sono, non so, Cosa Sono… in un certo senso, che è la cosa che determina ciò che sono, più difficile è comprendere cosa sono nell’immensità, che comprendere chi sono nel mio essere vita legata al tempo, con tutte le sue debolezze, bellezze, fragilità, inferni e frammenti di paradiso! chi sono nella sfera caratteriale,immerso nel chi sono nel più alto dei Sensi…legato all’Essere, all’Esistere….!!!

  61. Quindi la conoscenza di sé, se pur difficilissima, non è la più dura delle conquiste, quanto lo è l’equilibrarla con la consapevolezza d’essere, con il suo Mistero!!! bisogna stare attenti secondo me, poiché molteplici sono i livelli di questi tipi di discorsi, di voglia, facile ne viene, fare confusione, almeno Parlo x me!!! 😉

  62. La chiarificazione, è la vera difficoltà… costruire quel benedetto ponte con il tutto, ciò che sono nella forma esplicitamente Umana, lo si può sapere, chiarire è cosa ben diversa molto Diversa! non parlo certo della chiarificazione di uno schiaffo ricevuto da piccolo, né di quello che ha potuto determinare nella crescita di chi lo ha ricevuto, se pur importante, certo è un passo ma la chiarificazione quella vera è legata all’Essere!!!

  63. ….Basalto, cmq con quel “ci provo” hai già dimostrato a te stesso di avere coraggio….e coraggio anche nel porti quel profondo e quanto mai umano quesito di cui sopra!
    Se posso permettermi:……continua ad avere coraggio e non aver timore di seguire la via del tuo destino, non tenere di afferrare le tue consapevolezze e di spezzare quei lacci che possono trattenerti….sicuramente non sarà solo “oro”…ma l’impresa vale la meta!! …..se intraprendi questa “via”, imparerai a volare…e una volta che vedi il mondo, la vita e i sentimenti da quassù niente è più come prima….e se qualche volta cadrai a terra con un’ala spezzata, non ti preoccupare perchè non avrai più paura della vita, delle tue consapevolezze e delle incertezze della vita…al contrario non vedrai l’ora di curarti per riprendere il tuo volo…e per esperienza, impererai anche che volando si possono liberare tutte le emozioni che ora probabilmente trattieni nel cuore….
    Vola, vola con la fierezza di poter essere te, di poterti sentire libero e di seguire il tuo destino…..vola come le aquile fiere e regali nel cielo blu!
    Mi hanno colpito il tuo coraggio di “aprirti” e le cose che detto, così mi sono snetita di dirti queste cose!
    un saluto

  64. refuso: non tenere
    sta per
    non temere…

  65. Majò caro,
    l’amore è uno e le pasioni sono molteplici….lo penso anche io!!!
    Solo quanto è diffile trovare quel’Uno e con Lui diventare “il Tutto”!!!
    E’ strabiliante, èp misteroso, è imprevedibile, ma quetso è l’amore…..fa soffrire, fa gioire, fa sorridere, piangere, porta alla follia creativa, all’illusione, al sogno, al sogno nel sogno, porta speranze, apre porte su cose inimmaginabili, chiude porte che mai acresti pensato di poter abbandore….l’amore è quel Tutto che tuitto comprende, che tutto sente e senza il quale siamo esseri impefetti…siamo solo una metà!
    un grosso bacio amico mio!

  66. Manu sei una ventata d’ aria frizzante e ridolina… :dogarf:

  67. Manu sei una ventata d’ aria frizzante e ridolina…
    :dogarf:
    😆

  68. Manu sei una ventata d’ aria frizzante e ridente 😆

  69. Non siamo mai una meta, almeno che non lo scegliamo! mi spiego Penso anche io che L’Amore sia la cosa più Bella, ma pur Difficile, ma la Passione, che ho Amato, che Amo non deve confondere L’Amore, la passione è un nostro bisogno quasi infantile, di quell’infanzia che perde la sua bellezza, allora inizia ad aggrapparsi ad ogni cosa! La meraviglia dei Bambini, del prima, solo quella ridona se pur per attimi, ma attimi, dalla forza senza eguali! Quando si discute di determinati fattori, bisogna saper cosa parla per noi?, la nostra parte giustamente egocentrica- egoista. che vorrebbe il mondo secondo il proprio bisogno del momento, oppure la voglia di andare oltre, certo si può andare oltre passando per queste vie, ma passando! Per questo mi sono permesso nel dire che ci siamo inoltrati in discorsi… lunghi, bisogna rispettare il cammino d’ognuno, se pur nella diversità, sono egualmente apprezzabili, Comprensibili, degni di considerazione, perché Umani! Ma, capita che si parla avvolte da vie diverse, quindi Bisogna aver la volontà di Comprenderci, fuori dal nostro aspetto Egoistico! Un Abbraccio a te cara Bea 😀 😉

  70. nello scritto sopra rettifico una metà al posto di meta! 😉

  71. Un saluto a Raffaele, anche s’è da poco ci siam sentiti, fatti sentire sul Blog! un saluto a Luigggi, cosi come a Valeria.!!!!

  72. gli altri a limite ci costringono se pur involontariamente a fare i conti con ciò che non vogliamo vedere, quindi grazie a loro, siamo costretti a guardare, ma è sempre un punto ?… poiché meglio di noi nessuno può conoscerci, bisogna volerlo trovare e avere la voglia l’inclinazione, a riconoscersi… riconoscere, certo ribadisco per la millesima volta non è facile, dismettere le maschere, o almeno riconoscerle con se stessi, cosi come non è facile riconoscere ciò che chiamiamo fragilità,…. e ancora.ancora…ancora!!!! Notte a tutti!

  73. Caro Giuseppe già il fatto che stai dialogando (dialogos?) significa che comunque ti stai rapportando a “noi” , per cui se tu avessi voluto “essere da solo” non avresti neanche reputato necessario questo tuo dialogo “con noi” .
    .? 🙂

    Io non me ne intendo di filosofia ma questa mi pare una risposta al quanto azzeccata, visto che si dilettavano tanto in discussioni probabilmente tanto soli non volevano stare. No chiedo..non è per imporre null’altro che una placida e conserta riflessione. Sono un gatto in queste cose.Mi arrotolerei volentieri in braccio ad un filosofo per sentire e dormire nello stesso tempo.
    Chi sarebbe più saggio? Il gatto o il filosofo? Entrambi hanno bisogno della compagnia dell’altro.Per un verso o per un’altro.E’ piacevole.Il silenzio degli animali.Il loro “finto” silenzio.Perchè in realtà dicono molte cose.

    Domani mi guardo il video perchè ora devo stare con me stessa in solitudine per consentire ai sogni di svoltolarsi come un gomitolo e io appresso al gomitolo per giocarci segui segui il filo fino al mattino.
    .
    La solitudine per me non è un problema , caso mai è dare la parola sempre a quella più in gamba di me (io/noi) che non mi combini dei guai socialmente parlando.E ora li combinerebbe senz’altro.Data l’ora.C’è sempre una parecchio acida che sbuca dal gruppo!!!Sono la guida turistica di me stessa ma talvolta c’è chi si perde tra i marmi o chi deve fare la pipì.
    😉
    Comunque, quella più in gamba di noi/io mi dice di darti un bacio filosofico perchè tutti abbiamo bisogno di coccolini ogni tanto,

    ( purtroppo Socrate aveva Xantippe che gli dava il tormento (?) O era lui in effetti ad essere il tormento di Xantippe??
    Ogni tanto bisognerebbe dar voce a ste povere mogli di filosofi poeti e scrittori per sapere un pò di news di ciò che si deve sopportare a volte..
    Ehh no? Per fortuna le vesti greche si lavavano e si asciugavano dritte così non c’era bisogno di stirarle)

    Buonanotte da me/noi siamo tutte felici di questa giornata e ti salutiamo!!!
    aspetta che mò si mettono in fila per darti il bacetto della buona notte 🙂
    Orca miseria e quanto ci vuole. ZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZzzzzzzzzzzzz
    sbrigatevi!!

    Domani ti rispondo eventuelmente nella tua solitudine ti interessi la mia opinione 😉 sempre te lo dico con un sorriso !!! E’ interessante il video perciò me lo guardo domani con calma.Come ho detto filosofia l’ho fatta solo tramite la storia dell’arte quindi sono piuttosto ignorante.
    Ed è per questo che in questa vita “si và a scuola” perchè quando torneremo a casa dovremo avere fatto esperienze umane le uniche che danno un buon punteggio per non ritornare a ripetere la classe un’altra volta.

  74. ATTENTA MAPPP 😉 …. !!!

    . 😛

    _

  75. Mel, tre volte ???

    …così mi fai diventare un URAGANO ! !!
    . 😉

  76. Il più grande mistero alla fin fine resta…l’amore!!!
    Lo so so, non ho detto nulla di nuovo, ma questo è il pensiero che conclude la mia giornata riflessiva…….
    Baci a tutti

  77. neeeeeeeeeeeeeeeh
    4 uomini che ruttano in soggiorno
    4 set di mutande da lavare
    4 colazioni la mattina
    40 camicie minimo in stireria
    Si sono fatti pure licenziare…..
    ……………………
    per il resto invece potrebbe andare pure bene……:-) 😮 😎 he he heeee

    ..it’s time for troubles…never mind….

  78. nomino ufficialmente Map Majo Manu e Mel(si mi autonomino), ovvero i fantastici M, membri onorari del club delle faccine…A ognuno di essi ( verrà donata una medaglia al valore per la persona e per un uso spasmodico e incondizionato di faccine…
    🙂
    😀
    😦
    😮
    😯
    😕
    8)
    😡
    😛
    😐
    😉
    😆
    😳
    😥
    👿
    😈
    🙄


    💡

    :mrgreen:

    Benvenuti nel club e congratulation to you…

    é un club aperto a tutti vi aspettiamo numerosi!!!!

  79. Mapp, ti rispondo solo, non vedo il nesso… il rapporto con il conoscersi! certo che vivo in mezzo al mondo… ma è lungo non ho voglia di dilungarmi su questo discorso, se vuoi a voci posso darti delucidazione di ciò che penso sul conoscersi, mi sa che non ci comprendiamo! ma rispetto il tuo sentire pensiero ci mancherebbe!!! il rapportarsi con te o con un albero che tu ci creda o meno non cambia, con te come con chiunque, ma la conoscenza noi se vogliamo vederla vive in noi! Certo è che non conviene, per tanti motivi, parlo di quella conoscenza che induce ai vari comportamenti, d’ogni sorta specie nel rapporto con gli altri, noi conosciamo, recitiamo il non conoscerci con le maschere quotidiane, per vari motivi! ma a Mapp, nessuno deve insegnare cosa la fa soffrire, né quelle che sono i propri difetti, cosi come preggi, etc.ecc! Discorsi troppo lunghi per un solo post…. non ho la capacità di Raffaele, tutto in un solo Post…! Ribadisco non vedo il nesso io mi rapporto non per conoscermi, ma perché faccio parte del genere umano, dell’Essere Natura cosmo…, certo che il rapporto è importante per conoscersi, ma perché prima o poi ti costringe a guardare quello che sai, ma non si è voluto da soli guardare prima! ma io mi conoscerei anche in mezzo la giungla, se fossi nato li, spero di aver reso l’idea!!! altrimenti pazienza! Buon risveglio buona Giornata anche a te Map! 😉 …

  80. Map, non vivo solitudine, assolutamente, la mia è una scelta ben appurata! non vuol dire che non abbia compagnie affetti particolari! Ognuno li vive come meglio crede l’importante è essere chiari con chi decide di rapportarsi, affinché non dica mi hai preso in giro! Spero ma credo fortemente che non ti manca la compagnia, ed è Bello cosi, tu non soffra di questa solitudine!

  81. Non ho bisogno di ritirarmi in montagna per vivermi ciò che sono, partecipare a gli errori umani, quindi miei non andare in una montagna! diciamo che una forma di ascetismo… o misticismo non richiede per forza la solitudine, poiché si può esser da soli in mezzo a migliaia di persone, quindi non è un discorso che mi appartiene!il conoscersi che intendo non è avere la verità in mano, sono cose distinte e separate, io parlo d’un piano che se si vuole ci si conosce… come persone caratteri, etc.ecc!!! ma chiudo dicendo, Punti diversi.. visioni diversi, e va BENE COSI!!! 😉 MA.MAPP…

  82. A proposito di scuola, io ho la licenza media credo si recepisca,se questo significa qualcosa?, non si faceva filosofia 🙂 … :p

  83. Il Fanciullo e la consapevolezza!
    Eppur sapevo
    ma il fanciullo
    ch’era in me
    nel ricordo
    anteriore
    mi concedeva di
    Rimandare…
    tornando cosi
    al mio gioco
    fra cieli e
    spensieratezza
    in quel ch’era già tempo
    pur se ancor dissonante
    appariva…
    Eppur, Sapevo!!!

  84. IL fanciullo chiede alla madre sull’esistere etc.ecc, la madre in difficoltà nel dover Rispondere,lo fa ma non in modo esaudiente, il fanciullo tranquillizza la Madre, come quasi, essere soddisfatto della risposta materna ritornando a giocare, egli sa pur nella nebbia che molto di più c’è.. sa che quella risposta non era la risposta chiarificatrice, eppur quasi nella consapevolezza della difficoltà della risposta, è lui che con amore illude la madre, non mettendola più in imbarazzo! se non ricordo male, qualcosa del genere viene riportato da Carla Stroppa, nel suo magnifico libro, La Luce oltre la Porta!!!! la coscienza determina il nostro Essere o meno,… tutto il resto ne è una conseguenza, la consapevolezza… dell’essere in tutto il suo complesso, è l’origine, il resto è “vita”, intesa come conseguenza!!! Cosi credo, detta in modo molto semplificato!!!

  85. Mapp… hai bisogno di coccoline… 😉 ? ti sento irrequieta cosa ti succede??? 😀 , dai forza prendere il treno per andare dalla mapp… mi sa che ha bisogno di bacini bacetti, non perugina? forza map… non temere, arriveranno tanti bacini tutti per te, mi asterrò io causa raffreddore, ma ci sarò con il cuore! Burlona Mapp… Grande Burlona… 😉

  86. grazie Giuseppe del tuo affetto!! no non lo voglio il raffreddore!!
    Thank you very MUCO. he he heee.
    C’è una faccina col il raffreddore??
    GRAZIE GRAZIE GRAZIE :-p

  87. la solitudine vera, può circondarsi di migliaia di persone, ma non li vedrà, non li sentirà!Cosi come Vivere a volte senza i propri simili, avvicina ancor di più a loro, ma non solo, scoprire che la compagnia Umana ti manca al pari della compagnia degli alberi del sole, del mare dei fiumi, sapendo che spesso per vivere pienamente con loro, come degli Amanti necessiti di privaci!, quindi staccare dal tramTram… che solo noi uomini siamo capaci di creare! Un abbraccio a Mapp!!!

  88. Melusina, vorrei, ma non so farne tante di ste faccine? Comunque afferrato il Club…. avanti faccine…. Help, conosco solo queste tre 😉 🙂 😀

  89. Map, non è quello che intendevo dire …..ma OK

    TIME FOR TROUBLES…..

    _

  90. ….ne uscirai alla grande
    . 😉 !

    Un Bacio

  91. I fantastici M
    o….
    the M&M’s
    . 😎
    (tra l’altro….
    notata la somiglianza con le faccine, sì 😉
    _

    Anzi, Mel
    sai che ti dico

    già che ci siamo allarghiamo la partecipazione al club anche a tutte le altre LETTERE ! !!

    …because

    THERE’S AN m&m IN EVERYONE

    . 😉

    _

  92. 😛

  93. Majo la pergamena magica con i segreti occulti delle faccine la trovi qui:
    http://usare.wordpress.com/2007/08/27/faccine-emoticons-o-smilies/
    8)

  94. Manu è ovvio è aperti a tutti il club, senza differenza di lettera…
    Era solo un caso che chi usava le faccine iniziasse sempre con la M…
    Buon divertimento a tutti riscriv la pergamen dei segreti occulti delle faccine:
    http://usare.wordpress.com/2007/08/27/faccine-emoticons-o-smilies/
    😆
    :mrgreen:
    baci

  95. a tutti..in questi giorni sono un poco presente…
    mi ritrovo affaccendata..
    cmq vi seguo sempre e quando posso scriv…
    😮
    😉

  96. 🙄 vabbuono.

  97. Un Sentito Salutone a Tutti gli Astanti di questa Preziosa Casa….

    Tutta la manifestazione fu generata affinché gli esseri sapienti, nel tempo potessero ricontemplarla..
    Come la ricerca, le letture, le meditazioni servono anche a riesumare memoria di vita passata, come non può esistere immaginazione senza una precedente visione, così ogni mistero rimane tale finché l’essere non lo cristallizza contemplandolo con il cuore…. perché proprio dal portale del cuore passa la luce dell’anima immortale….. Non esistono misteri che non possono essere svelati, come non esiste un solo tempo che vi è dedicato. Ognuno, in una vita segue una particolare via e non è detto che chi non segue la via della ricerca, sia un morto… anche perchè i morti di ieri sono i vivi di oggi come quelli di oggi saranno i morti di domani…..

  98. gravo raffi unisciti anche tu al club delle faccine… 😆

  99. bravo Raffi unisciti anche tu al club delle faccine… 😆

  100. Yeah Manu
    M&M’s

    formato extra large…

    e si è vero assomigliano alle faccine( si saranno ispirat ad esse)
    w il tifo per le faccine

  101. aggiung al post di prima
    formato extra large per tutti

  102. Si Map è proprio così..in famiglia qualcuno si sposa e siamo presi nei preparativi… baci

  103. Ehhhhi VAAAAALLLLL come stai? 😉
    sei sempre in gamba… bacioni baciotti baci-ini

    for you

    ——————————————————————-

  104. lord Raf-Fener 👿 ….nel club delle faccine ?? 😯

    nuuu
    . 😥 😥 😥

    . . .
    Ok …we’ll start monday
    . :-I

    (paura)

    _

  105. RAF,
    ovviamente non penso affatto che tu sia perfido come il Dr.Kelso o un Oscuro Signore dei Sith
    è per esigenze di sceneggiatura… 😉

    mi serve un cattivo
    mooolto malvagio
    quasi il Male assoluto

    E tu sei quanto di più vicino alla LUCE si muova qua nel TEMENOS

    PERFETTO ! ! ! !! 😀

    . 😛

  106. Mel, lo sapevo 🙂

    mi serviva solo per introdurre lo slogan:
    IN OGNI LETTERA C’E’ UN’ M&m 😉 !

    a proposito di club

    …mi servi qui http://gabrielelaporta.com/2011/08/29/a-proposito-del-libro-rosso/#comment-33519

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...