“…o mia invisibile”

Sopra: Franz von Stuck, “Amazzone ferita”, 1903

Non ho bisogno di tempo
per saper come sei:
conoscersi è luce improvvisa.
[…]
Ti ho conosciuto nella tempesta.
Ti ho conosciuto, improvvisa,
in quello squarcio brutale
di tenebra e luce,
dove si rivela il fondo
che sfugge al giorno e alla notte.
Ti ho visto, mi hai visto, ed ora,
nuda ormai dell’equivoco,
della storia, del passato,
tu, amazzone sulla folgore,
palpitante di recente
ed inatteso arrivo, sei così anticamente mia,
da tanto tempo ti conosco,
che nel tuo amore chiudo gli occhi,
e procedo senza errare,
alla cieca, senza chiedere nulla
a quella luce lenta e sicura
con cui si riconoscono lettere
e forme e si fanno conti
e si crede di vedere
chi tu sia, o mia invisibile.

Pedro Salinas, “LA VOCE A TE DOVUTA”, a cura di Emma Scoles, Einaudi, 1979 (rist. del 2007)

Annunci

19 Risposte

  1. Che emozione! Hai scelto il dipinto di F. von Stuck che fa da chiosa alla mia tesi di laurea sulle Amazzoni…era tanto che non mi capitava di rivederlo…spero sia un segno!

  2. molto ma molto vera perciò nella cecità procedere sicuri, perchè è credere di vedere che rende tristi, invece si vede benissimo, sopratutto al buio. Ma il buio deve essere buio di sè pieno dell altro.Non si può non si può credere di vedere mai l altro, perchè la vista non compete all amore.

  3. amore inamovibile 🙂

  4. Quando si incontra l’Anima Gemella la si riconosce ed è come se la si fosse conosciuta da sempre!.
    ..Essa è sempre accanto a noi, non la vediamo ma sentiamo la sua presenza, aneliamo il suo spirito e compenetriamo la sua anima con la nsotra… quando assume un volto, un corpo ed un viso per noi alora semplicemnte da “invisibile” diventa “visibile agli occhi”!

  5. Caro Prof.
    adoro Salinas!!!! ….tutti i suoi versi mi hanno letteralmente stregata!
    Grazie grazie grazie!
    Un abbraccio salato!

  6. Ciò che tu sei
    Mi distrae da ciò che dici.
    Lanci parole veloci
    inghirlandate di risa,
    e m’inviti ad andare
    dove mi vorranno condurre.
    Non ti do retta, non le seguo:
    sto guardando
    le labbra dove sono nate.
    Guardi improvvisa, lontano.
    Fissi lo sguardo lì, su qualcosa,
    non so che, e scatta subito
    a carpirla la tua anima
    affilata, di saetta.
    Io non guardo dove guardi:
    sto vedendo te che guardi.

    Oggi lo vuoi, lo desideri;
    domani lo scorderai
    per un desiderio nuovo.
    No. Ti attendo più oltre
    dei limiti, dei termini.
    In ciò che non deve mutare
    rimango fermo ad amarti, nel puro
    atto del tuo desiderio.
    E non desidero più altro
    che vedere te che ami.

    Pedro Salinas

  7. APPENDIMi (là dietro il sole che sorge)

    il mio sguardo
    si è crocifisso al tuo
    e poi i tuoi occhi mi hanno amato di un amore profondo
    come lo squarcio che ho nel cuore
    i tuoi occhi mi hanno presa rapita e portata lontana

    dove l aria è così densa che posso respirarti
    poi
    ti sei inabissato
    nel mio petto
    e da lì non sei più uscito
    mio per sempre
    come fulgore accecante
    nel seno
    mi hai consumato con un fuoco lento
    fino a levarmi l aria
    e l’ affanno di te
    si è impadronito dei miei polmoni
    Poi io sono entrata nei tuoi occhi
    e lì mi hai amata
    come il fulmine squarcia il cielo
    mi hai amata come spada di Damocle
    sul mio petto appoggiata verticalmente
    e poi ti sei conficcato nei miei pensieri
    lasciandomi
    cava
    io ho conosciuto bene i tuoi occhi
    e ogni volta
    che il ricordo
    si perpetua nelle onde
    del mio riflesso
    io muoio
    ogni volta
    ancora e ancora
    senza fine
    insieme a te
    in questa lunga spirale di eternità
    fra l’ essere e il giocoliere.
    T’amo.

    by Mel

  8. “L’atto d’intelligenza è nostro, poiché l’anima è intelligente e l’atto d’intelligenza è la sua vita migliore; esso ha luogo quando l’anima pensa e quando l’intelligenza suprema agisce su di noi: essa infatti è una parte di noi stessi e un essere superiore al quale tendiamo”.
    (Plotino)

    “Il Mercurio “Filosofico” , che agli alchimisti sta particolarmente a cuore come arcana sostanza trasformante, rappresenta evidentemente quella proiezione dell’inconscio, che interviene ogni qualvolta l’intelletto indagatore si occupa con insufficiente autocritica di una grandezza ignota.”
    (Carl Gustav Jung)

    …Il principio razionale del mondo: il Logos.

    E’ il momento in cui si “ritorna a casa” , la rinascita di un Sè autentico… dal ventre del drago?

  9. Tutto è segno,
    Call of the Winter Moon!

  10. Fascinazione inevitabile, cara Beatrice!

  11. Come Excalibur tra Ginevra e Lancillotto, un “fulgore accecante” sono i tuoi versi, cara Mel!

    Non finirò mai di ringraziarti per i tuoi doni.

    Buona domenica

  12. …tensione all’UNO, cara Valeria, che può compiersi in vari modi, anche imperscrutabili…

    Buona domenica

  13. … penso che anche un “sorriso gratis” possa essere una strada verso l’Uno. Un sorriso è… quello “squarcio brutale di tenebra e luce” attraverso il quale nuove energie dall’inconscio vengono in nostro soccorso…
    Lo credo! Grazie, prof!

  14. Cara Valeria.
    il tuo “sorriso” nel temenos è come quello delle sculture greche arcaiche…

    Buona giornata!

  15. … 😀 …
    Le sarà sembrato, prof, le sarà sembrato di scorgere il mio sorriso riposare sulle labbra di quelle sculture… Semmai, sarei un fiorellino sventolante da una crepa che solca la fronte di una di quelle sculture…
    Siamo sicuri che non stiamo parlando di… un… Menhir, vero?

    Buon Tutto, mio prof!

  16. Nessun Menhir, cara Valeria. Il tuo è il sorriso del cuore! Buon tutto anche a te

  17. Grazie Gabriele sempre per le tue dolci e presenti parole.Il piacere in questo caso è tutto mio nel frequentar qui, tutti voi che siete straodinar… buona serat

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...