Metamorfosi d’amore

Si finisce per diventare ciò che si vede negli occhi di quelli che si desiderano.

Carlos Ruiz Zafòn

8 Risposte

  1. Per questo è così importante cercare il bene e il bello, condividere e perdersi negli occhi desiderati!
    Penso a quanto possa essere difficile farlo però. Non mi riferisco solo agli adulti, ma ai bambini. Soprattutto ai bambini. Quanto per loro può essere devastante il palinsesto orrendo di occhi famelici.

  2. ____Sarai per sempre_____

    Come l’alba
    che frange lenta
    l’arce stellato.

    Come l’aurora
    che costella d’opale
    i roridi mandorli.

    Come il mattino
    che aderge il cielo
    al volo degli uccelli.

    Una rosa gotica
    raggiante e immobile
    nella cattedrale del cuore.

    (di Luigi Roscigno)

  3. Ma magaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaari!!!!!! 😀

  4. …Agli occhi dei figli: un brindisi agli occhi dei figli… Si combatte per loro!
    Non c’è nessun Dio imprigionato e assopito, per oscure trame del destino, nelle vesti di Afrodite: l’istinto materno è ciò di cui la donna ha bisogno per “prende l’energia necessaria al combattimento per la sussitenza”. Perdonate se è poco la mia esperienza personale per abbattere un mito e per spezzare quell’infantile e maschilista pretesa che ci sia bisogno di Ares per emancipare la donna afroditica!

  5. IL SILENZIO DEL SAGGIO,ROMPE L’URLO SGUAIATO DEL FOLLE,
    ————
    OGNI SILENZIO,INTERPRETA IL LINGUAGGIO DELL’ANMA.
    ————–
    DIO,E’ L’INTERPRETE DELLE NOSTRE SCELTE,QUANDO ,INTERPRETIAMO CIO’ CHE HA DECISO PER NOI CON AMORE..
    —————
    GINA TOTA 5-LUGLIO 2011 CIAOOOOAMICI

  6. TUTTO E’ NATURALE PER NOI,QUANDO POI,NIENTE E’ PIU’ NATURALE,DI QUELLO CHE E’ STATO DECISO DA CHI DELLA NATURA,ERA FATTORE.
    ——————————
    GINA TOTA 5-7-2011. AFORISMA SCRITTO OGGI.5-7-2011

  7. MIO SIGNORE,TU TRABOCCHI
    DALLA MIA BOCCA,MA SON SCURA,
    CHE,ALTRO E’ FARE IL TUO NOME,
    E ALTRO,E’ SENTIRTI. IN QUESTA MIA
    ANIMA CONFUSA CHE E’ COME UNA MATASSA.
    AGROVIGLIATA DI DELIRI,DI OMBRE E LUCE..
    TI PREGO MIO SIGNORE,DIPANI CON LE
    TUE MANI QUESTO INSIEME DI ME,
    FAI DI ME,UN VASO DA POTER RACCOGLIERE
    LA TUA ETERNITA’,IL RESPIRO,E LA TUA CHIARA
    PRESENZA.AVVOLGIMI DI TUA LUCE.
    ——————-GINA TOTA 5-7-2011
    XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

    ——–

    RESENZA,AVVOLGIMI NELLA TUA LUCE.
    ————–GINA TOTA 5-LUGLIO.2011 MIO SIGNORE
    .
    ————–

  8. L’OCCHIO DEL DESIDERIO DA’ FORMA A CIO’ CHE SI DESIDERA,
    ——————————–
    LA LINGUA, E LA RAGIONE FECERO A GARA,PER VEDERE CHI AVREBBE VINTO LA GARA DI VELOCITA’
    …LA GARA FU VINTA DALLA LINGUA..
    ——————————————-GINA TOTA 5-7-2011

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...