Shock da noccioline

Il pediatra dottor Julia Bradshear, presidente della Food Allergy and Anaphylaxis Network, avanza l’ipotesi dell’iperigiene. Se negli ultimi vent’anni il numero di bambini afflitti è cresciuto negli Usa del 45%  è per l’effetto paradossale della nostra ossessione di genitori per l’igiene e la sterilizzazione maniacale del mondo in cui crescono. Fra detersivi, disinfettanti, battericidi, germicidi, semplice pulizia, il sistema immunitario dei cuccioli d’uomo allevati nelle nazioni ricche fatica a sviluppare nei primi tre anni di vita quella capacità di combattere e di riconoscere i veri nemici che lo porta a reagire scompostamente e pericolosamente a quelli che lui, il sistema immunitario confuso, crede siano pericoli. E si rivolta contro se stesso. Nelle nazioni povere e di scarsa igiene, dove il problema non è l’intolleranza al cibo, ma la mancanza di cibo, i bambini che sopravvivono alla miseria, alle malattie da denutrizione, alla sporcizia, ai virus, ai batteri, non mostrano allergie nella stessa misura degli Stati Uniti, dove undici milioni di adulti e tre milioni di bambini ne soffrono in forma grave. Muoiono di dissenteria, ma non di shock da noccioline.

Vittorio Zucconi

6 Risposte

  1. nn c’è equilibrio nel troppo

    c’è chi ha troppo e non da…..

    siamo ormai abituati a subire la complicazione della complicità con l’industria farmaceutica ?

  2. Allergia alle noccioline…. Io direi allergia alla Vita!!!
    Ci sono milioni di mamme isteriche che si fanno rizzare i capelli in testa se il pargolo di turno si permette anche solo di farsi passare per la testa un’idea divertente, ma che lo porterebbe a sporcarsi!

    Le mani dei bambini sono fatte per sporcarsi di terra, le ginocchia per sbucciarsi… Ci stiamo disabituando alla vita, in nome di un apatico e sterile senso del ‘figo’ che chiamiamo progresso.

  3. Io so che l omeopatia su me sta funzionando e fa esattamente quello che dice. Siamo controllati in maniera vergognosa, molte nostre scelte sono pilotate dalle multinazionali o organismi multicerebrali che si nutrono di noi mantenendoci nelle serre della nostra stupidità….

  4. sta a noi renderci liberi, quindi siamo noi stessi a mantenerci nell’ignoranza

  5. Come hai ragione Carissima Mapppppppp

  6. caro raf ho tanto da fare in questi giorni!!!Un BACIO!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...