Invito a riflettere: un mio parere

Il nostro mondo è davvero “odissamenos”, carico d’odio? C’è uno spiraglio? Le persone come noi sono destinate fatalmente a soccombere? La risposta è (secondo me): Agnus Dei.

Grazie, come sempre, per le vostre numerose risposte.

Gabriele

76 Risposte

  1. Gabriele caro, un’altra mia lirica. Come sempre attendo di ricevere le Tue Preziose, per me Fondamentali, impressioni. Grazie…

    —————————————————————-
    È un vortice di spada

    È un vortice di spada,
    il sole del tramonto,
    un vortice che recide il cielo
    e l’anima;
    che mescola il cielo all’anima
    finché una nebula ne nasce,
    che sale,
    s’effonde,
    che sbriciola il corpo
    nel suo grembo di tuono;
    che s’assottiglia,
    scompare
    che lascia occhi rovesci
    sulla soglia del cosmo.

    È un vortice di spada,
    il sole del tramonto,
    un vortice, il sole
    della mia tristezza.

    (di Luigi Roscigno)

  2. caro professore…non so.
    sa: sono circondata da persone pronte a puntare il dito che parlano parlano parlano d’amore, ma poi a conti fatti non ne sono capaci.
    mi chiedo: non è meglio una persona che in silenzio sappia dare senza dover dire – un dire vuoto di senso?
    la morte e l’amore appartengono al silenzio – questo mi ha detto una cara amica psicoterapeuta (che lei forse conoscerà).
    Alice nel paese delle meraviglie…ovvero silenziosamente vicina a chi soffre, senza dirarsi mai indietro o promettere senza mantenere.

    Devo dirle addio perchè sono in partenza per un lungo viaggio lontano da qui.

  3. “Bontà e ragione non sono nella natura, ma esistono in noi con i quali il caso si diverte; ma possiamo essere più forti del caso e della natura, anche se solo per pochi istanti.” : è un aforisma di Hermann Hesse che Jung avrebbe riassunto in un unico termine, “sincronicità”, togliendo potere al Caso. Facendo finta che non esista, è possibile e-ludere i suoi colpi bassi. Ma c’è un prezzo da pagare: il ritorno, anche se per pochi istanti, al punto in cui ci eravamo lasciati… con tutto il suo carico di dolorose emozioni e di ritrattazioni per poter sopravvivere a noi stessi! Riservandoci di credere che le lacrime che sgorgheranno siano pure – e non siano di coccodrillo – quelle lacrime, dicevo, apriranno lo spiraglio… verso il mondo di Anima. Davvero non esiste altro passaggio. E poi lì, sull’altare del tempio del Dio, adagerò la domanda alla quale non riesco a trovare una risposta: “Perchè?”
    Sono disposta a barattare le mie ali, in cambio di una risposta che non sia la solita: per noia, per mancanza di un “arnese” con il quale far funzionare il cervello ed il cuore, eredità che ormai è diventata dura e infeconda come la pietra.

  4. Carissimo Prof. Gabriele,
    quando lo stango, ma vigile e attendo pellegrino diventa il suo stesso sentiero, molte paure indotte scompaiono nella stessa misura in cui li abbiamo superate crescendo sui nostri stessi errori. Quando è quella giusta conoscenza che apre le porte del cuore è come una grande luce che volatizza e frantuma ogni apparente illusoria nebbia che prima ci ha visti paurosi/timorosi ed assai inconsapevoli. Quando si riscopre la propria deità interiore nessuna forza oscura o benefica potrà mai placare, frenare o frapporsi con lo spirito immortale che si è fatto carne… Ma è anche vero che ad ognuno, secondo il proprio grado evolutivo può sopportare quello che riesce a portare e a superare con le sue propri forze. Il bene ed il male coesistono, fanno parte della natura duale predatoria di questo universo, sono due necessarie energie complementari, come l’aspetto maschile e l’aspetto femminile che nell’eterna bilanciante forza si confronto nel terzo elemento, l’energia neutra, l’energia che sorregge tutto questo universo, l’energia unificante e totalitaria…. L’energia creativa che fa muovere e trasmutare ogni cosa…. In questo tempo è assai richiesto quell’aspetto bilanciante perché il male ha preso il sopravvento….. E per questo che tantissimi esseri divini interstellari sono ritornati in questo tempo, in questo piano di limitata coscienza…… I guerrieri della moira superiore…..

  5. ….Non lo so. Penso che la stra-grande maggioranza del mondo sia “odissamenos”, purtroppo!
    Forse sarò retorica e ripetitiva, ma stante la mia personale esperienza, credo che l’unico rimedio contro questo mondo carico di odio sia l’Amore…
    secondo me, l’Amore è l’ultimo ed unico antidoto che è rimasto a quelle persone “belle dentro” per non far soccombere esse stesse, le persone che amano ed il bene stesso che ancora è nel mondo.

    “Unica forza, l’amore, unisce infiniti mondi e li rende vivi”
    Giordano Bruno.

    “Amor vincit omnia”
    Virgilio, Eneide.

    “Il linguaggio dell’amore è un linguaggio segreto
    e la sua espressione più alta è un abbraccio silenzioso”
    Roberto Musil

    “Ama e fai quel che vuoi”.
    S. Agostino

  6. …e tanto per no perdere l buone abitudini…ecco …

    Si, al di là della gente
    ti cerco.
    Non nel tuo nome, se lo dicono,
    non nella tua immagine, se la dipingono.
    Al di là, più in là, più oltre.
    Al di là di te ti cerco
    Non nel tuo specchio e nella tua scrittura,
    nella tua anima nemmeno.
    Di là, più oltre.
    Al di là, ancora, più oltre
    di me ti cerco. Non sei
    ciò che io sento di te
    Non sei
    ciò che mi sta palpitando
    con sangue mio nelle vene,
    e non è me.
    Al di là, più oltre ti cerco.
    E per trovarti, cessare di vivere in te, e in me,
    e negli altri.
    Vivere ormai al di là di tutto,
    sull’altra sponda di tutto…
    …per trovarti…

    Pedro Salinas

  7. Ti amai – anche se forse
    ancora non è spento del tutto l’amore.
    Ma se per te non è più tormento
    voglio che nulla ti addolori.
    Senza speranza, geloso,
    ti ho amata nel silenzio e soffrivo,
    teneramente ti ho amata
    come – Dio voglia – un altro possa amarti.

    Aleksandr S. Puškin

  8. …in fondo l’uomo è buono ,e la prigione in cui si è cacciato che l’ossesiona e lo rende avido di cuore
    Prof io resisto e spero……

  9. caro Prof, proffi caro,

    quest’anno delle cattiverie dell’ano scorso si sono rivelate giuste (noccentraiblogghe)

    LA CATTIVERIA l’è come il parmesan
    Più passa il tempo più a magnarselo lè BON…
    ….

  10. ———-
    Che cosa mi è successo , dunque una cosa che credevo che fosse scorretta e mi ha fatto dormir male
    scopro dopo 12 mesi di stagionatura è perfetta anzi è BUONA.
    ————-
    Da ciò si evince che le regole sono che l’istinto ha sempre ragione e che la ragione come al solito rompe il coglione e che è c. (idem) colui che pedissequamente segue una morale nel caso che l’altra parte abbia fatto peggio ma molto peggio.
    ———–
    E’ pur vero che la trave nell’occhio tuo dell’altro e il bruscolino nell’occhio dell’altro ma a volte mentre tu credi di averre una trave l’altro è stato travolto da un bus e della sua morale non rimane anzi non c’è mai stato niente..solo ciò che tu credevi ci fosse perchè ce l’hai tu ma non gli altri…

  11. a parte questo
    lo spiraglio è scegliersi gli amici giusti,
    quelli che ti mandano affanDomo (florentine expression) quando è il caso
    e ti abbracciano quando e il caso e anche quando non lo è e …sei una peste come spesso sono.
    Lo spiraglio giusto è il bacio affettuoso di un amico che non ne può più del cancro dei suoi pazienti e ieri mi ha dato un bacio affettuosissimo senza che me lo aspettassi.
    Avete mai pensato a come è difficile per chi vede tanti pazienti morire mantenersi saldo?
    Quanto c’è in un piccolo bacio?Bisogna baciare di più per vedere che in un mondo di rattrappiti guadagni ci sta chi vola leggero è bello quando un bacio somiglia ad una farfalla che per un attimo si posa per poi proseguire altrove..bellissimo…

  12. a parte tutto
    certo che è difficile
    ciò che mi chiedo caro prof.
    in questi giorni di altri delitti
    e guerra
    se uno come lei dice che è “del male assoluto”
    quando mi ha fatto l’esempio di un’assassino che violenta e uccide una donna e suo figlio e se ne và
    (si ricorda quest’esempio?)
    SE IO STO LI’ e lo sparo che sono anch’io del male assoluto??Oppure ..ho fatto bene??
    Cioè come mi ha fatto notare un mio amico c’è differenza tra assassino e omicida???
    Ma a me che ho ucciso mica campo tanto bene pensandoci poi…e se anche mi convincono che ho fatto bene io non ne ho un danno (nell’anima?) di aver tolto la vita anche se per necessità??

    Sa che mi è successo di buffo prima che catturassero Bin Laden guardavo la notte e pensavo “Flagellum” così in latino e vedevo come un volto, una minaccia, poi andando a cercare (le mie solite ricerche inutili..) ATTILA il flagello ecco che cosa..ogni tanto esce fuori nella storia un”Attila” che forse è gli Attila di tutti i tempi ..che ci spaventano, che ci minacciano …poi perchè..per starsene rintanati in un buco??????Tutta sta gente che fà il male , che lo confeziona, che lo prepara, che lo rende seducente poi fanno una gran vita di m. inclusi i vari Riina e compagnia MA CHI GLIELO FA’ FARE?? (come ha detto qualcuno che non ricordo) è talmente seducente sto male assoluto da far venire la voglia di avere un potere assoluto è questa la storia no??

  13. la fine dei topi anzi degli scarafaggi

  14. eppure la gente pur di credere in qualcosa crede anche nel male…

  15. eppure gli occhi come “pozzi neri” sono sempre difficili da dimenticare..

  16. se volete il male perchè non ve lo abbracciate e precipitate con esso???Perchè ???Rompete i coglions agli altri??
    ————————————————————–
    Ho parlato con un islamico..di tutti i soldi che si sono fregati i loro capi..gli dico ma poi il 10 per cento non è obbligatorio darlo in beneficenza??(secondo la legge islamica) Poi bevono pure l’alcool !! Mangiano carne di maiale!!! Che schifo…Beh’ alla fine abbiamo concordato che è una schifezza dappertutto, religioni qualsiasi esse siano, c’è sempre chi dice agli altri fai come sta scritto che a me ci penso io… 😦 lo stavo salutando con Inshallah mentre scendevo dal bus …quasi…quasi me lo sposavo…poi comunque ha delle idee retrograde in quanto maschio perchè su quello tutti i maschi sono uguali qualsiasi religione essi siano..però fa quasi piacere che almeno siano protettivi anche se poi ti tocca stare chiusa in casa per lo meno stai sicura che nessuno ti smuove da lì e in tempi di crisi l’integralista è una sicurezza… 🙂 salute e bene ai mie fratelli del sud Sicilia…shukran shukran per l’algebra e per la cassata però le cassate ce le dicono anche i nostri masculi così non è il caso di cambiare per stare uguale…

  17. …Credo che andrò a rileggermi “Le affinità elettive” di Goethe e dopo la storia dell’evoluzione dell’ominide che per necessità scese dalla maontagna in pianura e cominciò a rimpiangere la solitudine della montagna. Ma ormai era cambiato.

  18. “in nessun luogo si coglie meglio la convertibilita’ delle figure del mondo infero in azioni nel mondo supero che nel complesso-immagine di Stige.
    Le gelide acque del fiume Stige ( il cui nome deriva dal verbo stygeo, “odiare”) costituiscono la piu’ profonda fonte della moralita’ divina, giacche’ su di esse gli Dei prestavano i loro giuramenti, a sottintendere chel’odio svolge un ruolo fondamentale nell’ordine dell’ universo” Hillman
    Il mondo, o almeno gran parte di esso, e’ pieno di una assenza, assenza di Anima ed e’ questo che non apre i giusti punti di vista.

  19. Un Sabato di Sole, Gabriele carissimo e… un abbraccio grande grande grande!!!!

  20. Che qualcuno non dica, almeno per oggi, che Anima non ha bisogno di aiuto perchè sa difendersi. Ne ho visto di persone, anche nel mio specchio, che hanno saputo difendersi da sè, ma hanno perso la Fede nel prossimo!

  21. come si fa quindi a spiegare ad un bambino ciò che è male e ciò che è bene???
    Cioè questa è un’impresa impossibile, forse bisognerebbe chiedere ad un bambino cosa è male e cosa è bene, in lui forse il concetto si mescola o è lo “stare bene” e “lo stare male” , molto semplicemente, allora visto che tanti sono stati bambini maltrattati prima che assassini mi chiedo perchè lo stare male diviene per contorcimento per difesa “stare bene” e quindi chi come il pedofilo faccia stare male perchè ormai il danno nella sua psiche è fatto qualcuno ha invertito i cavi e quei cavi ormai non si ripristinano più.
    Il cavo del bene al posto del cavo del male..è semplicistico, ma mi viene meglio, altrimenti mi contorco anch’io.
    Lo stare bene è diventato far stare male gli altri, l’empatia necessaria a capire il dolore che si fa agli altri non c’è..si inizia quindi a far del male a piccoli insetti poi ad animali questo viene trascurato poi piano piano si passa alle persone ..ma questi primi segnali dovrebbero essere colti prima, prima che diventi abitudine infliggere dolore..prima che diventi un copione da ripetere ..prima ..prima..sono per i ceffoni..dati a palma aperta magari meglio che sentano dolore quelli che non lo sentono quando infliggono dolore ad altre creature viventi

  22. Ciao Carissima Mappppp
    Sai benissimo che Bin Laden è solo una invenzione…

    Ti ricordi coso ho scritto ?

    11 settembre 2001: un pretesto pianificato per scatenare una guerra contro l’Iraq e contro l’Afghanistan ed attivare leggi per inasprire il controllo sulla popolazione attraverso il Patriot Act, i servizi di controspionaggio interni, le leggi sui tribunali militari ed altre legislazioni per distruggere le libertà civili e limitarci nella lotta contro il loro obiettivo prossimo: il nuovo ordine mondiale, dove tutti saremo schiavi di pochi potenti bastardi, ladri ed assassini che
    vogliono impadronirsi in toto della nostra vita, decidendo tutto per
    tutti. Sapete, oggi la casa di ogni americano può essere perquisita senza preavviso, possono arrestarli senza rivelargli le imputazioni
    per un tempo illimitato, possono torturarli senza farli rivolgere ad un avvocato, e penso proprio che la stessa cosa succeda anche in altri paesi.

    Tutto questo grazie ad un’auto attentato, dove i mass media hanno fatto il lavaggio del cervello a tutti con la parola TERRORISMO, inculcando paura al fine di promuovere le suddette leggi, per creare una guerra infinita con il terrorismo in Iraq al fine di mantenere il dominio sul petrolio, far ricavare
    profitti agli appaltatori della guerra e stabilire basi militari permanenti, come piattaforme di lancio verso altri produttori di petrolio, non accomodanti come l’Iran e la Siria.

    Testimonianza di Aaron Russo, a cui fu fatto conoscere uno dei componenti di Rockefeller che gli disse prima dell’11 settembre dopo aver instaurato con lui un’amicizia: “Ci sarà un evento, Aaron, e dopo quell’evento andremo in Afghanistan, così potremo far partire gasdotti dal Mar Caspio, andremo in Iraq per prendere il petrolio e stabilire una base in Medio Oriente e andremo in Venezuela per liberarci di Chavez (ma ad oggi, ancora non ci sono riusciti).

    Come disse anche “Vedrai uomini andare in caverne per cercare gente che non troveranno mai (Bin Laden)”. Rideva del fatto che si sarebbe fatta una guerra senza fine contro il terrore. Quando Aaron gli chiese come poteva far pensare alla gente ad una guerra che non esiste, rispose: “Con i mass media, continuando a dirlo all’infinito, finché non ci crederanno”.

    Aaron: “Hanno creato nel 1913 la Federal Reserve con una menzogna, così come l’il settembre per andare in Iraq e poi in Iran.” Perché fate questo visto che avete denaro e potere — gli chiese
    Aaron. Risposta di Rockefeller:

    “Il nostro obiettivo finale è far impiantare un chip RFID a tutti in questo mondo, trasferire denaro in questi chip e avere tutto in questi chip, in modo che se qualcuno protesta contro quello che facciamo o non rispetta qualcosa che vogliamo basta solo cancellare i loro chip.”

    Nel 2005 il congresso con la scusa della guerra al terrorismo fa passare la legge sulla vera identità che entra in vigore nel 2008. Questa contiene un codice a barre di cui si può fare una scansione
    e che contiene le vostre informazioni personali, poi la carta sarà equipaggiata con un modulo di rintracciamento veri chip RFID che registrerà tutti i movimenti delle persone, questo già è stato fatto
    con i passaporti. Poi i microchip verranno messi nelle carte di credito, così come già pian piano stanno facendo, sostituendo le carte a banda magnetica con le nuove carte con i nuovi chip
    elettronici. Affinché il frutto del nostro sudato lavoro, i nostri soldi saranno sotto il loro controllo, specie dopo aver tolto il denaro dalla
    circolazione per essere loro schiavi attraverso una moltitudine di carte di credito. Per avere prove della certezza dell’auto attentato dell’11 settembre, basta andare su internet digitando 11 settembre
    AUTOATTENTATO. Riportarle in questa esposizione è troppo lunga, andando su Youtube Potete tra l’altro vedere le esplosioni controllate che avvengono per far cadere i grattacieli con le testimonianze delle persone presenti (vedi Zeitgeist).

    E pensare che anche tantissimi nostri giovani figli Italiani, tante giovani speranzose promesse, spesso per non trovare un lavoro, una sistemazione economica, sono motivati ed indotti
    psicologicamente ad arruolarsi come volontari per essere involontariamente ed inconsapevolmente pedine di quella assurda decisione presa da pochi corrotti uomini politici. Politici che appoggiano celatamente questo celato malevolo distruttivo scopo che crea tanto effimero potere, ma soprattutto tanti morti, tanti commemorati eroi della nostra amata patria. Quante madri, quanti
    padri, quanti genitori piangono e dovranno piangere i loro figli? Per non palare dello stesso intollerabile grande dolore da chi sta dall’altra parte di questa nostra amata terra. Ma quanti di voi sanno cosa succede veramente dall’altra parte? Siete minimamente consapevoli di quanto dolore e giusta rabbia alberga da queste persone che sono stati MARTORIATI e privati dai loro cari? O vogliamo vedete solo il male che con tanta indignazione e con tanto dolore ci tocca solo nel nostro cuore Italiano?

    Quando ci sveglieremo forse raà troppo tardi…..

  23. Ciao Carissima Valeria,
    dopo aver letto ““Le affinità elettive” del mio amatissimo e assai caro Goethe, se vuoi, senza nessuna imposizione, qualcosetta sulle vere origini potrei trasmetterla, l’ho scritta è sublimata con appena 64 pagine….

  24. accade che un bambino picchiato perchè ha fatto qualcosa che non doveva fare inizi un percorso alla rovescia e creda dentro di sè che quelle siano carezze.
    Per questo motivo, ad allevare un bambino dovrebbe essere una famiglia anche di una sola persona, purchè sana di mente e nell’interno di un circuito di altri famigliari ed amici, NON UN ORFANOTROFIO a tot euro a bimbo come i canili…ci credo che non escono più..magari poi hanno pure malattie inventate per il rimborso spese…poi escono gente come quel pedofilo che uscirà nel 2014 dopo due bambini morti ..nonostante lui abbia ribadito che lo rifarà ….magari gli trovano un lavoro in un asilo??Come hanno fatto col mostro del Circeo assistente sociale??!!!???Simpatica persona no? Adattissimo a dare consigli..seppelisce che è nà bellezza..fatelo almeno lavorare in cimitero allora..i consigli gli darà ai morti..ad orario di chiusura però.. E alla gente disoccupata in italia che gli fate fare ?? No so? I lanciatori di coltelli al circo??Così poi si portano avanti con le raccomandazioni??

  25. caro Raffaele, “come facette mammata ‘o saccio meglio e te!” , non credi? Ti dirò che mi fa riflettere il video sull’ironia della natura postato da mio “padre”, colui che non si smentisce mai, l’inossidabile Innominato. Il profondo significato del mito di Rocco Sifredi, immortalato per noi posteri nelle varie posizioni e forme della natura, mi dice molto di più sul “significante e il significato”, la forma e la sostanza di non avere una faccia per identità, ma un cactus… gigante da presentare a chi verrà dallo spazio infinito a comunicare con noi!!!

    …Nu panaru chinu, chinu tutt’e fragole e giardinooooo…

  26. Un radioso sabato anche a te caro Luigi

  27. Cara Map, hai scritto delle cose intelligenti sull’ iincontro del figlio di Allah.

    Scusami, non sono un grande lettore, peò sono 10 anni che mi sono ” dovumnentato”, sull’ Islam, a prescindere che ho letto dei libri, ho acquistato il Corano e ” detti e fatti dal profeta dell’ Islam “.

    Per loro conta solo il Corano… , non ci si crede quello che c’ è scritto… .

    Non è il Dio del Vangelo… .

    Mappiinetta, devo uscire sennò, mi sarebbe piaciuto dialogare… , un bacio.

  28. Non mi aspettavo compliments da te …aspett..nu poc…fammi riabbassare la visiera…VAI ..attacca..non mi tirare quei pomodori a meno che non siano come quelli del video..sono da premio!!! da mandare col l’interflora immagina che insalate afrodisiache!!!!altro che rose..l’insalata di PRIAPO ha ha haaa ;-D
    Roba da matti ….ma non gli possono mettere le mutande a ste povere piante???

  29. Caro amico mio..
    una sola parola
    E QUINDI???
    …..
    Un’abbraccio..lo so lo so e molte volte ti penso perchè siamo parte dello stesso guaio angelico..
    “Colui che vede Dio non lo può spiegare”
    Questè il fatto. U’ FRA’ un abbraccio inossidabile.

  30. Noi, soccombiamo a Noi stessi…!!!

  31. …Ho letto con attenzione…e mi hanno colpti i commenti di Marta E Valeria.
    Io posso dire che se a volte ho eprso la fiducia in mestaessa, poi è capitato di ritrovarla…ma quella nel prossimo….quella è davvero difficile da trovare e da dare, non da ritrovare!
    E, Marta,…hai detto una giustissima: il mondo è senza Anima! …per questo noi, nel nostro piccolo, doibbiamo cercare di fare Anima….
    Ciao vulcanica Map…e ciao anche a Raf e Luigi e Winah
    Mando un bacione a tutttiiii

  32. Dammi il supremo coraggio dell’Amore,
    questa è la mia preghiera,
    coraggio di parlare,
    di agire, di soffrire,
    di lasciare tutte le cose,
    o di essere lasciato solo.
    Temperami con incarichi rischiosi,
    onorami con il dolore,
    e aiutami ad alzarmi ogni volta che cadrò.
    Dammi la suprema certezza nell’amore,
    e dell’amore,
    questa è la mia preghiera,
    la certezza che appartiene alla vita nella morte,
    alla vittoria nella sconfitta,
    alla potenza nascosta nella più fragile bellezza,
    a quella dignità nel dolore,
    che accetta l’offesa,
    ma disdegna di ripagarla con l’offesa.
    Dammi la forza di amare
    sempre
    e ad ogni costo!

    Tagore

  33. E’ appena finita “La Grande Madre” e non posso che dire… grandissimo Gabriele, grandissimo Paul!!!!

  34. Quelli che si amano e che sono nati gli uni per gli altri, si incontrano facilmente:
    le anime affini si salutano già da lontano.

    A. Schopenauer

  35. La mia poesia è……
    come un organismo vivente:
    infantile quando ero ragazzo,
    giovanile quando ero giovane,
    sconsolata quando ho sofferto,
    combattiva quando sono dovuto
    intervenire nella lotta politica.
    Ho sempre scritto
    per una necessità interiore.

    Pablo Neruda

  36. E fu a quell’età….Venne la poesia
    a cercarmi. Non so, non so da dove
    uscì, da quale inverno o fiume.
    Non so come né quando,
    no, non erano voci, non erano
    parole, né silenzio,
    ma da una strada mi chiamava,
    dai rami della notte,
    all’improvviso tra gli altri,
    tra fuochi violenti
    o mentre rincasavo solo,
    era lì senza volto
    e mi toccava.

    Io non sapevo che cosa dire,
    la mia bocca non sapeva
    chiamare per nome,
    i miei occhi erano ciechi,
    e qualcosa pulsava nella mia anima,
    febbre o ali perdute,
    e mi formai da solo,
    decifrando
    quella bruciatura,
    e scrissi il primo verso vago,
    vago, senza corpo, pura
    sciocchezza,
    pura saggezza
    di colui che nulla sa,
    e vidi all’improvviso
    il cielo
    sgranato
    e aperto,
    pianeti,
    piantagioni palpitanti,
    l’ombra trafitta,
    crivellata
    da frecce, fuoco e fiori,
    la notte travolgente, l’universo.

    E io, minimo essere,
    ebbro del grande vuoto
    costellato,
    a somiglianza, a immagine
    del mistero,
    mi sentii parte pura
    dell’abisso,
    ruotai insieme alle stelle,
    il mio cuore si distese nel vento.

    Pablo Neruda

  37. sono andata a vedere ciò che dici del 11 9 ..è interessante ci vorrebbe un’applicazione estrema al problema, in senso di statica degli edifici, esplosivi, insomma noi possiamo parlarne fino a espolodere ma poi..
    unica cosa che ti posso dire è
    Strage del Cermis
    mi dà fastidio pensare che il nostro territorio l’abbiamo dato in comodato d’USA…

  38. perchè non mi pare siano tanto svegli
    sai noi ci siamo svegliati da poco npoi italiani siamo avezzi a pensare multipli di cause
    di ogni avvenimento
    è la nostra natura
    è che siamo abituati a ragionare sui problemi e sappiamo che la risposta non è mai una sola.

  39. cioè, gli americani ragionano a blocchi, come gli flow-charts, se vai lì fai così, se ti capita questo fai quello se chiedi e ti dicono si fai così invece se ti dicono no fai cosà e avanti avanti nel flow chart,
    anche le diagnosi mediche, uguale, tutto a schemi, nelle emergenze vanno bene poi però perdono il senso dell’insieme, ragionano a blocchi.
    Invece NON TUTTO SI PUO’ prevedere….non tutto si razionalizza..vedi in Giappone, un popolo super organizzato, super efficente come nessun altro..Tsunami e dare in subappalto una centrale atomica..un napoletano con un paio di ciappette sistemava tutto alla buona…
    bisogna stare svegli, e non aspettarsi che tutto ciò che ci dicono sia vero, in un senso o nell’altro, elasticità mentale dataci dai guai che abbiamo passato noi in casa nostra con la nostra guerra al terrorismo, anche quella con molti punti oscuri.

  40. L’ennesima lirica… un grande abbraccio!!!!
    ——————————————————————–
    “Vertigine di un pino”

    Sull’orlo del baratro
    stavi superbo;
    poi t’azzannò un tifone
    e ne conoscesti l’alito.
    Da allora, su di esso sporgi
    recline
    eppure tanto più saldo,
    recline
    eppure tanto più grato,
    recline
    sulla pietra recline
    che t’accolse germoglio.

    (di Luigi Roscigno)

  41. Magica Beaaaaaa… , stavo scrivendo all entranauta, Rafeluzzuzzuzzuzzzu che ero in disaccordo col suo post, non tanto per quello che ha scritto, ma perchè il male è solo da una parte, l’ Occidente.

    Pensiero prettamente COMUNISTA, MA EGLI E’ COSI’.

    Il suo scritto l’ ho finirò, stasera, dopo la partita Roma – Milan, adesso mi hanno telefonato…., per lavoro…..

    Insomma, sei arrivata con le tue liriche… ed io sono risorto dalle mie sconfitte e dai miei dolori.

    Amica, la tua bellezza e
    il tuo fascino interiore
    hanno afferrato e cicatrizzato
    la mia fragile e ferita anima.

    Sei la bevanda sacra
    del mio cuore.

    Tutto quello che è
    scritto nelle stelle,
    risorge nella tua anima,
    come sapienza divina
    e fiamma immensa d’ amore.

    Un bacione

  42. Curati dei tuoi pensieri, diventeranno le tue parole.
    Curati delle tue parole, diventeranno le tue azioni.
    Curati delle tue azioni, diventeranno le tue abitudini.
    Curati delle tue abitudini, diventeranno il tuo carattere.
    Curati del tuo carattere, diventerà il tuo Destino
    (Frank Outlaw)

    (Vorrei aggiungere… curati del tuo destino, diventerà la realtà per cui sei nato. Gabriele La Porta)

  43. e dalle col comunismo..ma non avete ancora capito che non esiste più niente????
    ma possibile mai che nel 2011 si parla ancora come negli anni 50 ??Ma và và che ho un bambino allo spiedo..fatemi spegnere il fuoco…comunisti … col cachemire…!!!
    mi ricordo leggevo “I Fantastici Quattro” (antenati dell’Uomo Ragno) della Marvel e già c’era il cattivo con l’effige della falce e martello sulla navicella..ma và và passatemi il sale…

  44. e Raf comunista ha ha haaaa caso mai Karmonista!!
    😀 😀 😀 😀

  45. del sindacato Enternauti Riuniti
    Ma dai lascialo in pace !!!

  46. Figlia, figlia, figlia adorata, chi si deve curare, si presume che sia malato…

    Chi è malato non si può curare, ci vuole una forza che supera la malattia.

    L’ ascesi della malattia, non è la guarigione, ma la malattia.

    Figlia, tu sei la luce del mio buio e la coppa eterna degli dei, che mi fa conoscere l’ amore per la tua anima e mi dissocia dalle grottesche illusioni terrestri.

    Valeriona, ti lascio, mi aspettano i commenti del calcio. Un affettuoso bacio, papino

  47. Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha…
    …Perchè proteggere il Nulla? E da cosa?… ahahahahahahahahahahahahahahhahahahahaha
    …Comunisti con il cachemire………………………………….. Ahahahahahahahahahahahahah…………………………..
    ……………………………..Ahahahahahahahahah……………..Ma chi sei, tu che mi sconquassi a tua insaputa con sonore risate?
    Fatti vedere, anima xagante:
    esci da dietro il cespuglio
    dopo che avrai finito di minzionare…
    tutto ciò che non va in questo mondo,
    fatti ammirare…
    Non parlare con l’oliva in bocca,
    tieni, ecco la carta… e dopo…
    scrivi, scrivici-vi tu la soluzione
    e questo marasma finirà in un marameo!
    Vedrai che Ponteperugiapontepì si farà,
    Ma affrettati…. a metterci-vi una pietra sopra
    come sigillo e segno che è tuo quell’atto grande… Noio, come Noio, ti ascoltiamo!

  48. Una domenica all’isegna di Anima, Gabriele carissimo. Un abbraccio grande come il Mondo per te!!!!

  49. …Luigi, luigi carissimo…..i tuoi versi sono magnifici!
    Sai che sei bravoa ascrivere poesie!
    Grazie di cuore…..
    ultimamente non sono molto ispirata a scrivere in versi e così te lo dico in altro modo:
    sei un carissimo amico, una persona deliziosa e tanto tanto cara al mio cuore…..
    Con affetto, Bea

  50. Caro prof, amici di Anima,esiste l’Amore, esiste la poesia ……..Baci

    Tu esisti

    Sei un segreto
    che racchiude dentro
    brezze inesplose
    in maree notturne
    abbagliate da fiordi
    straniti da cieli vaganti
    Esisti dove s’incatenano abissi
    con chiasmi di mare
    senza approdi
    Dai forma a silenzi impalpabili
    concerti d’emozioni
    colori di fuoco
    ombre senza tempo
    ferite ammutolite
    Non puoi fermarti
    di fronte a tempi d’afasie
    che chiudono il cerchio d’eternità
    che solo tu possiedi
    invertono la rotta
    che solo tu conosci
    Hai scelto la tragedia
    per non morire d’inedia

    M.Allo

  51. Rafeluzzzzzuuu, Rafeluzzzuuu, Rafeluzzzzzuuuuu ogni essere umano è libero di pensare quello che vuole, però hai scritto delle verità, ma, non la verità, in quanto il male è stato filmato e proiettato “nel castello dell’ anima “,in una sola direzione.

    PARLI SEMPRE DI LAVAGGIO DI CERVELLO… , DEGLI ALTRI.

    PER ME IL LAVAGGIO DI CERVELLO L’ HANNO FATTO A TE.

    LA TUA ANIMA E’ MANOVRATA DA UN PENSIERO TENEBROSO, SENZA LUCE, E SENZA SPERANZA, E’ SOGGIOGATO DAL PENSIERO ‘ MARXISTA, LENINISTA, STALINISTA,

    I TUOI SCRITTI SONO DISSEDUCATIVI E SENZA UN FRAMMENTO D’ AMORE E DI TENEREZZA, SONO ATTRVERSATI DALL’ ODIO CONTINUO, QUANDO SI PARLA DI CONTENUTI SOCIALI OCCIDENTALI.

    TU NON MI IPNOTIZZI, NE’ MI SEDUCI.

    IL MALE, PER TE, NASCE SOLO IN UNA PARTE DEL PIANETA: GLI AMERICANI, L’ OCCIDENTE, I PRETI, IL CRISTIANESIMO, CRISTO CHE E’ ANCORA SULLA CROCE, NEL LAVAGGIO DEL CERVELLO, IL CAPITALE, IL MODO DI ADORARE E PREGARE DIO. LA PSICOLOGIA, LA FILOSOFIA, GLI STORICI, LA SAPIENZA E IL MODO DI PENSARE etc, etc

    SEI UN COMUNICATORE, COLTO, DALL’ ANIMO ONESTO, TUTTAVIA CON LE ALI SPEZZATE E TI ILLUDI DI VOLARE.

    LE GUERRE IN AFGHANISTAN E IN IRAQ, SONO STATE VOLUTE PER VENDICARE LE TORRI GEMELLI. MA PER VOI PENSATORI DI ALTA QUALITA’, IL CROLLO NON E’ STATO PROVOCATO DA AL QAEDA, MA DAGLI USA.

    ANCHE LE STRAGE DEI SENZA DIO, NON SONO VERE.

    MORTI DEL COMUNISMO :

    Urss, 20 milioni di morti,
    Cina, 65 milioni di morti,
    Vietnam, 1 milione di morti,
    Corea del Nord, 2 milioni di morti,
    Cambogia, 2 milioni di morti,
    Europa dell’Est, 1 milione di morti,
    America Latina, 150.000 morti,
    Africa, 1 milione 700.000 morti,
    Afghanistan, 1 milione 500.000 morti,
    movimento comunista internazionale e partiti comunisti non al potere, circa 10.000 morti.
    Il totale si avvicina ai 100 milioni di morti.

    I TALEBANI AVEVANO PROIBITO ALLE DONNE DI STUDIARE, USCIRE DI CASA E DI NOTTE, LE ANDAVANO A STUPRARE. NON DICI NULLA ? IN FONDO, PER MOLTI IL MALE DI COSTORO E’ IL MAL COSTUME DELL’ OCCIDENTE RICCO.

    Da un vecchio articolo:

    ” Le prigioni afgane sono piene di ragazze, accusate di crimini che vanno dall’essersi innamorate all’aver avuto rapporti illeciti, aver abbandonato parenti inflessibili o essere scappate da mariti violenti.

    Le leggi tribali invece permettono ai genitori di far imprigionare, e addirittura di uccidere, le ragazze che perdono la verginità, infangano l’onore della famiglia innamorandosi di pretendenti inaccettabili o cercano di divorziare.
    “Voglio divorziare,” diceva Shazia, che come molti afghani non ha un cognome. “Mio marito mi picchia. Con lui non sono felice.”
    Mettere fine alle punizioni talebane

    Con lo zelo con cui applicavano la legge islamica, i talebani amputavano le mani dei ladri negli stadi pubblici e facevano uccidere gli assassini dai propri familiari.

    Il vice della sicurezza di Kabul, Lt. Gen. Mohammed Khalil Aminzada, spiega che anche le donne che fuggivano dal proprio marito venivano uccise. Una donna sposata che commetteva adulterio sarebbe stata lapidata a morte. ”

    Il ” santo ” Corano impone il velo… , però una bambina di sei anni si può sposare…

    PER LA MIA CIVILTA’ E’ IL CRIMINE PIU’ AFFERRATO CHE SI POSSA PRATICARE, PER MOLTI PENSATORI EVOLUTI, FA PARTE DELLA LORO CIVILTA’.

    Il cosiddetto profeta dell’ Islam, ha sposato una bambina di sei anni, il suo nome era Aisha…, secondo la filosofia islamica, ogni buon musulmano deve imitare la vita del padre dell’ Islam.

    In Italia, ci sono dei politici che vorrebbero celebrare il costume del burqa.

    Una donna del parlamento francese si è espressa così : ” FARE INDOSSARE IL BURQA AD UNA DONNA E’ UN CRIMINE CONTRO L’ UMANITA’. ”

    Nel tuo scritto dici ” ….. , andremo in Iraq per prendere il petrolio e stabilire una base in Medio Oriente e andremo in Venezuela per liberarci di Chavez (ma ad oggi, ancora non ci sono riusciti). ”

    Il tuo fucile è puntato solo verso un obiettivo…. , non dici che il sig. Chavez è un dittatore, ha sterminato l’ opposizione e incenerito la stampa democratica e libera, e, fino al 2032 si è proclamato presidente del Venezuela….. . Ha perfino negato alle donne di portare la minigonna… ,

    ” Chiunque critichi Hugo Chavez finisce in prigione (se gli va bene) o viene “fatto sparire”. I giornali, le televisioni e le radio indipendenti che avevano il coraggio di criticare il dittatore venezuelano sono state chiuse senza tante spiegazioni e in aperto sfregio alla Costituzione venezuelana.

    Di recente, Carlos Correa, direttore di “Espacio Público”, una organizzazione indipendente che monitora lo stato della libertà di stampa e della diffusione libera delle idee, ha affermato che “c’è una chiara volontà di mettere a tacere gli organi di stampa critici verso il regime”.

    Alcune manifestazioni contro la politica di Chavez sono state represse nel sangue (vi ricorda qualcosa? Magari l’Iran?).

    E lo sapete qual’è il bello? Il paradosso più paradossale? Hugo Chavez è uno dei leader (insieme ad Ahmadinejad) più amati dai movimenti “pacifisti” e di sinistra a livello mondiale.

    Nessuno critica Hugo Chavez, nessuno dice che tiene il popolo venezuelano sotto il giogo della fame mentre lui spende milioni di dollari per fare filmetti con Oliver Stone.

    Nessuno dice che non ha mantenuto una sola promessa di quelle fatte prima di essere eletto.

    Nessuno parla delle manifestazioni di protesta contro il regime represse nel sangue. Hugo Chavez (insieme al suo amichetto Ahmadinejad) è una vera e propria icona per questa gente. In fondo cosa fa di male?

    Incarcera qualche dissidente, qualche giornalista, qualche blogger, manda le sue milizie a reprimere le proteste popolari, vieta la libertà di stampa ecc. ecc. Ma in fondo è amico di Ahmadinejad, protegge la figliale di Hezbollah in Venezuela (con tutti i loro traffici illeciti), è nemico degli ebrei e dell’America. Qualche peccatuccio glielo possono pur perdonare.

    Sharon Levi ”

    Quell’ altro… , Fidel sta morendo , ( non si sa se è vivo) al popolo, dà come nuovo Presidente di Cuba, il fratello Raoul , che è peggio di lui. Regala l’ eredità di una Nazione, come fosse un appartamento al mare…… tutti zitti…, la critica deve essre fatta solo verso una direzione… .

    ” L’organizzazione Human Rights Watch ha dichiarato che il dittatore ha costruito una “macchina repressiva” che “continua a privare i cubani dei loro diritti di base. Si parla anche di 2.113 esecuzioni politiche da 58 al 67. Altri stimano 5.000 esecuzioni fino al 1970. La Ong italiana contro la pena di morte, Nessuno tocchi Caino, ha affermato: «non si tiene conto minimamente della realtà cubana e dei misfatti compiuti dal dittatore di più lungo corso al mondo. ”

    SPUTARE SULLE DEMOCRAZIE E’ FACILE… NESSUN CORAGGIO CI VUOLE… .

    PROGRAMMI TELEVISIVI COME ” BALLARO’ “, “ANNO ZERO “, ” L’ INFEDELE ” E ALTRI SI DOVREBBERO FARE IN IRAN, SIRIA, CINA, VENEZUELA, CUBA, INSOMMA DOVE CI SONO QUESTE ESPERIENZE DI SOCIALIZZAZIONI.

    I titolari di queste trasmissioni, non sono eroi… sanno capire la sensibilità della gente e sanno dove colpire la debolezza umana, che invece chiede aiuto.

    Oriana Fallaci scrive: ” …. . Se berci laidezze contro gli americani, se li chiami assassini e nemici del genere umano, se bruci le loro bandiere, se metti la svastica sulle fotografie dei loro presidenti, e meglio ancora se inneggi all’ undici settembre, non ti succede nulla.

    Anzi quelle laidezze sono considerate virtù. Ma se fai lo stesso contro l’ Islam, finisci in galera. Se sei un occidentale e dici che la tua civiltà è una civiltà superiore, la più evoluta che questo pianeta abbia mai prodotto, vai al rogo.

    Ma se sei un figlio di allah o un suo collaborazionista e dici che l’ Islam è sempre stato una civiltà superiore, un faro di luce, se secondo gli insegnamenti del corano aggiungi che i cristiani puzzano come le capre e i maiali e le scimmie e i cammelli, nessuno ti tocca. Nessuno ti denuncia. Nessuno ti processa. Nessuno ti condanna.

    Rafeluzzzzzuuuu, la verità deve essere celebrata a 360 gradi. Non accetto che da una parte ci sono i diavoli e dall’ altra ci sono i santi, ma soprattutto rifiuto il concetto che il male dei santi è stato propiziato dai diavoli.

    Gabriele, mi scuso con te, se sono stato lungo e ho preso tanto spazio. Una buona giornata e grazie.

  52. oh cavoli!!!
    tra Valeria e Innominato non mettere l’atto.
    …….
    cara Valeria mi sarei un pò stufata di farti da bersaglio quando avrai capito che non sono tuo padre in negativo ???
    …..
    non sono nessuno che tu conosca,
    ho UN SOLO NICK!
    ….
    Non sono maschio! Non sono Tea, non sono Daem..e chissà chi se ho detto qualcosa che ti ha fatto supporre che io ti conosca eventualmente fuori da questo blog…non è così.
    ….
    Sono, modestamente, una “brava persona” non nel senso di perfezione perchè sono cosciente e non impongo su alcuno un punto mio di vista dicendolo definitivo.
    ….
    Scrivo ciò che penso cercando di essere educata.
    ….
    Non faccio nessun “atto” sotto il sasso
    …..
    di solito vado in bagno,
    ….
    sinceramente mi fà un pò senso ciò che scrivi di me e non lo capisco mi hai preso per qualcun’altro, la differenza tra noi è che io l’ho capito tu no, non proiettare su di me alcuna tua esperienza con nessuno che tu abbia conosciuto e se qualcuno “t’ha fregato” emotivamente, psicologicamente, come donna , come figlia ..beh’ non sono io. Impara a meravigliarti delle persone , una volta tanto, e non credere di sapere tutto su gli altri..perchè a forza di diagnosi il paziente se ne và e sei tu a rimanere con la “malattia” o la caratteristica “psicologica” presunta.
    OK? Un Abbraccio. Veramente.A quella piccola bambina bruna che eri, tenera e troppo piena di responsabilità per la sua età.Che ero anch’io ma per altre cause.E non sei tu quel riflesso e non sono io quel riflesso.
    ….

  53. Pardon, nuovo invio, spero, senza refusi!!!!!!

    Sei il segreto
    che racchiude brezze inesplose
    in maree notturne
    abbagliate da fiordi
    stranite in cieli vaganti
    Esisti dove s’incatenano abissi
    con chiasmi di mare
    senza approdi
    Dai forma a silenzi impalpabili
    concerti d’emozioni
    colori di fuoco
    ombre senza tempo
    ferite ammutolite
    Non puoi fermarti
    di fronte ai tempi d’afasie
    chiudono il cerchio d’eternità
    che solo tu possiedi
    invertono la rotta
    che solo tu conosci

    Hai scelto la tragedia
    per non morire d’inedia

    M.Allo

  54. Un re, un giorno, rese visita al grande mistico sufi Farid. Si inchinò davanti a lui e gli offrì in dono un paio di forbici di rara bellezza, tempestate di diamanti. Farid prese le forbici tra le mani, le ammirò e le restituì al suo visitatore dicendo: “Grazie sire, per questo dono prezioso, ma io non ne faccio uso. Mi dia piuttosto un ago!”. “Non capisco” disse il re. “Se voi avete bisogno di un ago, vi saranno utili anche le forbici”. “No”, spiegò Farid. “Le forbici tagliano e separano. Io non voglio servirmene. Un ago, al contrario, cuce e unisce ciò che era diviso. Il mio insegnamento è fondato sull’amore, l’unione, la comunione. Mi occorre un ago per restaurare l’unità e non le forbici per tagliare e dividere”.

    (Racconto sufi, da Jean Vernette, “Parabole d’Oriente e d’Occidente”)

    Papà,… “prenditi cura”… del tuo cuore: “Curati” non vuol dire “sei malato”, “vai a curarti, io rimango quì perchè è un problema tuo e basta”…
    La cura che adotterai si ripercuoterà su tutti quanti iintorno, come la non-curanza e l’indifferenza.
    Un abbraccio

  55. STESSA META

    Cercai la radice nei miei passi
    liuto che travalica l’assenza
    effusione sommessa
    fonte inesauribile
    che radica e non muta
    al primo soffio

    Ma linguaggi molteplici
    agli incroci
    accennano volute variegate
    gerghi e cadenze
    divengono voce
    d’una sola verità

    Maria Allo

  56. sempre, sempre fare Anima perche’ una volta che hai scoperto certe sensazioni, una volta che hai aperto certi orizzonti non puoi piu’ tornare indietro.

  57. Cara Alice, le parole vuote di senso sono la peggior condanna per l’amore. Mi dispiace per la tua partenza, spero che il viaggio che stai per intraprendere sia un viaggio di crescita. Baci

  58. Davvero sei una persona che fa tutto da sè. Quanto al tuo essere tutti e nessuno e senza porte, ti rassicuro che mio padre in negativo te lo sei diagnosticata su un divano che non era il mio. In Anima Animae 24 hai dato il meglio di te, te l’ho concesso, ma non ti concedo altre cavolate sul mio conto e parlare con te con questo linguaggio vuol dire essere molto educati ed obiettivi come te… Per concludere, sì, mi hai deluso. E siccome mi incontrerai spesso in questo posto, regolati di conseguenza. Diciamo che, come fai tu, se ti colpisco è colpa… mia… se passavi apposta di lì e ti sei fatalmente messa in mezzo tra me ed il mio interlocutore. La prossima volta cambia dito, dietro al quale nasconderti, te ne restano altri nove: vedrai che vita lunga da rompiscatole!

  59. Non mi concedere niente..perchè qui tu non puoi “concedere” niente a nessuno.Guarda caso.
    E mi fermo qui.Per rispetto a Gabriele.

  60. …Finalmente ti sei fermata! Non discuto il tuo concetto di rispetto, per rispetto al prof, rispetto alla mia idea di rispetto.

  61. Prof. non ho niente da dire,… se non un caloroso saluto a Lei, che dice tutto!!!… :-))

  62. …sì, cara Marta, per esperienza ti posso dire che è esattamente come dici tu!…non si può più tornare indietro, perchè sarebbe come morire…morire “dentro”….
    Baci

  63. Grazie Carissimo Prof. Gabriele

  64. Caro Luigi, bravo. Continua così. Un abbraccio.

  65. Grazie, Giuseppe. Ti saluto con affetto. Baci

  66. Buonasera Gabriele.

  67. indietro non si torna, mi chiedo esiste… il ritorno, forse nel senso “atemporale”… comunque indietro non si torna non solo x nostra scelta, non si può proprio…! ;-)) … perdonate il mio “sempliciotto dire”, lo dico seriamente Baci a tutti :D)

  68. Buonasera, Innominato.

  69. innumerevoli ronzii
    ciò che fu detto
    sarà da me detto
    non da letture
    ma da quella
    conoscenza
    che non conosce
    primati, Né possidenti
    come un fiume continuo…
    che non sa dell’acqua
    antecedente…
    egli sa d’essere Il Fiume…

  70. Caro Luigi, questa lirica è sicuramente ancora più “efficace”. Baci

  71. Le tue parole mi lusingano, Gabriele. Grazie…

  72. Dobbiamo accettare la delusione che è limitata, ma non dobbiamo mai perdere l’infinita speranza. (Martin Luter King)

    La speranza è un sogno fatto da svegli. (Aristotele)

    Preghiera ebraica scritta sul muro di una cantina di Colonia, città tedesca durante la seconda guerra mondiale

    Io credo nel Sole anche quando non brilla. Io credo nell’Amore anche quando non lo sento. Io credo in Dio anche quando tace”

    Se non ha perso la speranza chi ha scritto questa preghiera, considerando la sua situazione tragica, allora nessuno di noi ha il diritto di perdere la speranza…nessuno soccomberà e nel mondo non c’è così tanto odio come si pensa, ma c’ è molta più speranza di quanto si pensi…molta di più…..

  73. Salve professore,in primis mi scuso se le pongo un quesito la cui risposta ,credo,richiederebbe tutt’altra sede per essere ben articolata e soddisfacente.
    Penso che uno spiraglio in questo mare d’odio e non curanza,ci sia, basta mettersi in cammino per cercarlo,anche se questo voglio dire:sacrifici,sacrifici e sacrifici..Venendo al dunque , volevo chiederle se ,quando parla di Agnus Dei come spiraglio,si riferisce al simbolo ?in questo caso,con quali caratteri si presenterebbe all’individuo? amesso che il simbolo sfugge a qualsiasi determinazione.

    p.s. Ero un suo affezionato estimatore ai tempi di rai notte,per fortuna l’ho ritrovata con questo blog.
    calorosi saluti.

  74. I simboli hanno significati ben precisi, magari multipli, ma le caratteristiche sono stabili e variegate. L’Agnus Dei è la vittima sacrificale, è il dio che si sacrifica per tutti come Dioniso, Osiride, Mitrah e Cristo. Un caro saluto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...