Amore come passione dell’anima

Alcuni amano i bei corpi anche con desiderio sessuale, ma perché sono corpi belli, altri invece posseggono l’amore cosiddetto misto, desiderano cioé la donna, anche per assicurare la perpetuità della specie; se la donna non è bella, essi deviano un po’ […] così il desiderio del bene produce spesso una caduta nel male. E questo è l’amore come passione dell’anima.

James Hillman

Il saggio

Il saggio sarà felice anche quando arrivano le sventure. Egli pensa: è necessario sopportarle e adattarvisi, perché questa è la vita.

Plotino

Sonetto XXXV

Inviato da Valeria D. A.

Sonetto XXXV

Per paura che troppo facilmente
ti conosca, tu giochi con me.
Per nascondere le tue lacrime,
mi acciechi con scoppi di riso.
Conosco, conosco la tua arte.
Non dici mai le parole che vorresti.
Per paura che io non ti apprezzi
mi eludi in mille modi.
Per paura che ti confonda
con la folla, ti metti in disparte.
Conosco, conosco la tua arte.
Non cammini mai per la strada che vorresti.
Tu chiedi più di tutti gli altri,
per questo sei silenziosa.
Poi con scherzosa indifferenza
rifiuti tutti i miei doni.
Conosco, conosco la tua arte.
Tu non accetti mai ciò che vorresti,
Tagore

Eros

E’ il demone Eros che appicca fuoco alla mente e attrae l’uno verso l’altro due corpi come un magnete. Corpi che sono a volte grottescamente male assortiti. Poi quand’è finita, quando si abbatte la catastrofe, quei due si danno la colpa a vicenda. “Seduzione”. Ma l’unico al quale dare la colpa è Eros, che prova grnde, grande piacere nel pensiero!

James Hillman

Sulla famiglia

Se poi passiamo dai grandi scenari a quel piccolo scenario costituito dalla famiglia, che resta il nucleo essenziale per la nascita, la crescita e il sostentamento dei figli, assistiamo, rispetto agli anni precedenti, a un maggior desiderio di generare figli, dovuto al fatto che tendenzialmente, i maschi hanno dismesso quello stile padre-padrone che aveva caratterizzato il comportamento maschile delle generazioni precedenti, e acquisito quel tratto di accudimento, un tempo riservato alle donne, nella cura dei loro figli. Questi ultimi, a loro volta, come tendenza generale, non sono più oggetto di trascuratezza o di violenza come un tempo, anche se al limite corrono l’eccesso opposto di essere un po’ troppo viziati da genitori che, per farsi perdonare la mancanza di tempo a loro disposizione da trascorrere con i loro figli, tendono a riempirli di regali e ad accondiscendere ai loro desideri, rendendo così più difficile il loro passaggio dal principio di piacere al principio di realtà.

Umberto Galimberti

Poesia del prodigio 33

La vita che fluisce nelle mie vene giorno e notte,

Danza nel mirabile ritmo dei cieli,

Corre attraverso i pori della terra,

Diffondendo gioia a foglie, fiori, semi,

Anno dopo anno, vita e morte si alternano nel passo

Col flusso e riflusso degli oceani.

La vita immortale pulsa attraverso le mie membra

Dando loro maestà,

E il battito di cuore delle Epoche

Danza nei miei nervi.

Rabindranath Tagore

Sull’ermetismo

L’ermetismo che ricerca la verità assoluta come conoscenza perfetta, dice non credere, e purificati da ogni convinzione transitoria per ritrovare in te prima, fuori di te dopo, la visione semplice della Natura, che è verità eterna, e quindi scienza assoluta.

Giuliano Kremmerz

Quando guardo i tuoi occhi

Quando guardo i tuoi occhi
mi specchio e, in questo magico riverbero,
vedo riflessa l’altra me
quella me che solo riesci a vedere.
Quando guardo i tuoi occhi
mi sento al riparo da ogni tempesta,
da ogni turbamento e da ogni dolore.
Quando guardo io tuoi occhi
vi leggo quello di inespresso pensi.
Quando guardo i tuoi occhi
mi inondano dolcezza, calore, bontà.
Quando guardo i tuoi occhi capisco chi sono, quello che sono, dove sono e cosa desidero.
Quando guardo i tuoi occhi
tutti i dubbi miei svaniscono
e, come d’incanto, trovo risposte
alla mie più astruse domande.
Quando guardo i tuoi occhi
respiro aria di libertà e
non ho più  paura di volare.
Quando guardo nei tuoi occhi
vedo amore,
quando guardo i tuoi occhi
ammetto a me stessa
che solo tu sei amore.
Mi piace quando mi chiami amore,
perché solo tu per me sei Amore.

BEATRICE

Se ti capita

Se ti capita

Preparai per te un dolce bacio:
lo immaginai di tuono
ma ti sfiorai la guancia.
Allora pensai ad un abbraccio,
che potesse accoggliere la tua stanchezza,
ma al tuo ritorno abbassai lo sguardo e la guardia
e mi riproposi di darti invece una carezza:
Non te l’ho mai data, in verità,
perchè la verità è che
non penso di amarti poco
e che forse sarebbe più originale
non dirti nemmeno un “ti amo”.
La prossima volta che ti incontrerò, Amore,
stammi a sentire, ti prego,
dammi un bacio,
fammi una carezza,
stringimi forte senza dirmi niente.
Fallo prima che io abbassi lo sguardo
e mi metta a piangere
oppure non riesca a fare più nemmeno quello.
Semplicemente nutrimi di amore
senza darmi il tempo di pensare che mi stai amando
e che potrei non vederti più
fino al prossimo incontro.
Se passerai di quà
mi raccomando
di ricordarti tutto quello che ti ho detto
e di farlo velocemente,
con la velocità di un addio
con la stessa rapidità con cui mi hai tradito
l’ultima volta che ti ho conosciuto.

Valeria D.A

Se non hai bisogno del mio amore

Inviato da Beatrice.

“Se non hai bisogno del mio amore
lascia che ti abbandoni qui.
Non mendichero’ piu’ uno solo dei tuoi sguardi,
se i miei t’importunano.”

Rabindranath Tagore

Poesia del prodigio 23

Molto tempo fa ti offrii il mio cuore,

Ma le tue delicate lacrime non lo consacrarono,

Né lo rinfrescò la rugiada dei teneri sentimenti.

I fiori sono appassiti

E nessuna ghirlanda adorna il tuo collo.

Mi sembrava di veder brillare

La tenerezza nei tuoi occhi

Ma svanì come i fiori appassiti.

Se, calpestando questa terra,

Un seme fosse caduto dalle tue mani –

Sarebbe tornato a te

Come nuova vita, come frutto immortale.

Tagore

Passione estrema

Lei non sa che passione è la mia. Mi par di morire a non spiegarmi e non posso parlarne. Vorrei esser tratto giù per sempre, con lei, in quest’acqua che mi chiama.

Antonio Fogazzaro

Passione per l’irraggiungibile

Photos, tra le componenti dell’eros quella di più ampio respiro, sospinge il marinaio errante alla ricerca di ciò che non può essere raggiunto, di ciò che deve essere impossibile. È la fonte dell'”amore impossibile”, che produce il complesso di Tristano…

James Hillman

L’uomo artigiano

Non significa solo artigianato, ma anche un’arte, un lavoro fatto bene, dove ci siamo applicati. Un lavoro così è un fine in se stesso, ci rende fieri. E questo si applica tanto a modellare un vaso, come a scrivere, diagnosticare una malattia. La vera chiave per la soddisfazione non è lavorare preferibilmente con le mani, ma lottare per acquisire competenza e impegno, cioé le qualifiche dell'”uomo artigiano”. Sperimentare, farsi delle domande, evolvere. E’ collaborare con gli altri, anziché competere a tutti i costi. Sono queste le qualità per sviluppare il rispetto di sé e cercare di vivere una vita che sia davvero degna.

Richard Sennet

Indipendenza delle passioni

La durata delle nostre passioni, come quella della nostra vita, non dipende da noi.

François de La Rouchefoucauld

Per amore

In amore non ci dobbiamo mai chiedere cosa uno faccia, ma come lo fa. Se lo fa per amore e solo per amore e nello spirito dell’amore si pone al servizio di un dio e qualunque atto possa compiere non spetta a noi giudicarlo perché è già nobilitato.

Giovanni Gocci

Riscatto di Afrodite

La nuova era della sessualità dovrà reintegrare tutti gli aspetti dell’archetipo di Afrodite: il polo fisico (potremmo dire”bio-energetico”) e il polo spirituale.

Ginette Paris

Passione/Follia

Amare a occhi chiusi significa amare come un cieco. Amare a occhi aperti forse significa amare come un folle: accettare a fondo perduto. Io ti amo come una folle.

Marguerite Yourcenar

Luce e tenebre

Soltanto chi ha bisogno degli occhi cerca la luce, poiché in sé porta le tenebre.

Plotino

Sui contorni sfumati…

Dammi un confine
che non sia limbo
utero dell’Etna dal fiato caldo
inchiodato alla roccia
dove Empedocle seguì
“vertute e canoscenza ”
che non sia eco
dei profondi abissi
parvenza che illude
anche le corolle
sibilo di vento che distrugge
Dammi grandi ali di neve
e un ramo d’ulivo
perchè la lingua non sa oggi
articolare parole
sciogliere enigmi
liberare profezie
strappare l’ombra in cui viviamo
ma nella parola che sale
cantami  colori d’azzurri fremiti
ne sentirò il silenzio
sui litorali d’ulisse
che ricerco da sempre

M.Allo

Il desiderio

Vivendo il desiderio, compromettendosi, divenendone complice, fino a lasciarsi perdere, sommergere e paralizzare, il corpo è travolto da quella passione che non attende solo la visione del corpo dell’altro, ma anche e soprattutto la rivelazione di sé come corpo desiderato da altri. Nel desiderio dell’altro è infatti segretamente custodita la possibilità per il mio corpo di trascendersi.

Umberto Galimberti

Shakespeare e “Pene d’amor perdute”

Per il poeta, come per l’uomo di conoscenza, le pene d’amore  sono terribili, ma quando vengono a mancare la condizione che rimane è così miserevole da implorare proprio quei patimenti, d’amore, da cui si è tentato di scappare.

Gabriele La Porta

Anima Animae 39

Gentilissimi amici,

nuova puntata di Anima Animae, la mia trasmissione in onda su Cinquestelle tv tutti i giorni alle ore 20:45 circa tranne il martedì. Vi ringraziamo per la partecipazione che ci mostrate con la quantità e la qualità delle opere che ci state spedendo alla redazione di Cinquestelle TV. Spediteci, è importante, insieme alle vostre opere una liberatoria che ci autorizzi a presentarle a titolo gratuito. In questa puntata  apriremo con “Ritratti e atmosfere nei sentieri della psicoterapia” di Lia Pallone, per poi passare ad un e-book, l’utilissimo manuale di filosofia di Angelo Conforti “Percorsi della Filosofia”, vol. 2. Concluderemo con la meraviglia che è il libro, arrivato alla seconda edizione, di Ginette Paris, “La rinascita di Afrodite”.

CONTATTI

Indirizzo: Anima Animae – Cinquestelle Tv, via Alberto Cadlolo, 90 – 00136 – Roma

Amore, quel grande mistero

Jung lo ha ammesso con la sua solita “semplicità” scientifica, l’Amore è un vero mistero. E se uno dei più grandi sapienti degli ultimi due secoli non è riuscito a inquadrarlo né come psicanalista, né come medico, né come storico del pensiero ermetico e neppure come esploratore dell’interiorità, allora occorre confessare un’impotenza, almeno dal punto di vista razionale. Probabilmente l’approccio deve essere anche un altro, quello intuitivo. La radice dell’intuizione è la stessa dell’estasi, en theos, un dio che irrompe dentro l’umano. Quindi è un processo numinoso che si allarga all’interno della persona mortale. Un processo infinito esplodente nel finito. Per questo produce tanto dolore. Perché con lo stesso coraggio con cui Jung osserva il patimento, si deve ammettere che chi ama davvero subisce strazi a volte insopportabili.

Gabriele La Porta

Anima Animae 38

Gentilissimi amici,

nuova puntata di Anima Animae, la mia trasmissione in onda su Cinquestelle tv tutti i giorni alle ore 20:45 circa tranne il martedì. Vi ringraziamo per la partecipazione che ci mostrate con la quantità e la qualità delle opere che ci state spedendo alla redazione di Cinquestelle TV. Spediteci, è importante, insieme alle vostre opere una liberatoria che ci autorizzi a presentarle a titolo gratuito. In apertura di puntata presenteremo la raccolta di liriche “ENERGIA DEL VUOTO” di Giulio Marchetti, per poi passare a “Teatro Akropolis” di Clemente Tafuri e David Beronio. Presentermo poi la nuova edizione de “La rinascita di Afrodite” di Ginette Paris. Buona giornata!

CONTATTI

Indirizzo: Anima Animae – Cinquestelle Tv, via Alberto Cadlolo, 90 – 00136 – Roma

Anima Animae 37

Gentilissimi amici,

nuova puntata di Anima Animae, la mia trasmissione in onda su Cinquestelle tv tutti i giorni alle ore 20:45 circa tranne il martedì. Vi ringraziamo per la partecipazione che ci mostrate con la quantità e la qualità delle opere che ci state spedendo alla redazione di Cinquestelle TV. Spediteci, è importante, insieme alle vostre opere una liberatoria che ci autorizzi a presentarle a titolo gratuito. In questa puntata, dedicata al Matriarcato, apriremo con una notizia de “LA STAMPA”, per poi presentare “Le madri e la virilità olimpica” di Jakob Bachofen e “Il Linguaggio della Dea” di Marija Gimbutas. Leggeremo poi un passo di “Storica National Geographic” per chiudere il periplo intorno al Femminile. Buona giornata!

CONTATTI

Indirizzo: Anima Animae – Cinquestelle Tv, via Alberto Cadlolo, 90 – 00136 – Roma

L’interesse

Quanto più forte è l’interesse tanto più duraturo è il ricordo.

Plotino

Misteri a Roma: incontro

Carissimi, questa sera, alle ore 20, presso il Museo Barraco (Corso Vittorio Emanuele, Roma), parlerò del tema “Misteri a Roma”. Vi aspetto! Un abbraccio.

Gabriele

Sul conformismo

Al potere, come ci ricorda Nietzsche, interessa una società conformista, più facile da governare di una società  che, per effetto della cultura, pensa, e spesso è critica. La storia del Novecento, con i suoi fascismi, nazismi e comunismi, ha offerto truci e tragici esempi di società conformiste perché conformate col terrore. Società che poi sono crollate perché alcuni individui che le componevano intravidero anche altre forme di vita possibili, rispetto a quella dai regimi imposta, da conquistare anche al prezzo della vita. Oggi il conformismo non ha bisogno di quei mezzi truci e violenti per imporsi. Perché altre figure come l’egemonia della tecnica e l’egemonia del mercato impongono regole che non possono essere trasgredite, pena l’emarginazione economica quando non addirittura sociale. Questo conformismo, che neppure ha bisogno della violenza per imporsi, prende il nobile nome di “sano realismo”, per cui è “realistico” accettare senza esitazione qualsiasi lavoro precario, anche di breve durata, perché questo è quanto offre il mercato, divenuto il generatore simbolico di tutti i valori (non solo economici).

Umberto Galimberti

La Legge dell’Attrazione

Scopri l’entusiasmo

per ciò che vuoi davvero raggiungere nella tua vita.

Decidi di essere pronto a un impegno spirituale profondo.

Chiedi con parole semplici e concise.

Credi nel raggiungimento del risultato

a livello consapevole e anche a livello inconsapevole.

Lavora per ottenere ciò che vuoi ogni gorno.

Immaginati già arrivato.

Ricordati sempre di ringraziare l’universo

e senti la gratitudine nel tuo cuore.

Esther e Jerry Hicks

Opinioni

Mantenere un’opinione. – Uno tiene ferma un’opinione perché s’immagina di esserci arrivato da solo, l’altro perché l’ha imparata a fatica ed è fiero di averla capita: entrambi dunque per vanità.

Friedrich Wihelm Nietzsche

Con ogni uomo

Con ogni uomo

viene al mondo

qualcosa di nuovo

che non è mai esistito,

qualcosa di primo e unico.

In ognuno c’è qualcosa di prezioso

che non c’è in nessun altro.

Martin Buber

Invito a riflettere: un mio parere

Il nostro mondo è davvero “odissamenos”, carico d’odio? C’è uno spiraglio? Le persone come noi sono destinate fatalmente a soccombere? La risposta è (secondo me): Agnus Dei.

Grazie, come sempre, per le vostre numerose risposte.

Gabriele

Sull’invidia

L’invidia è la religione dei mediocri. Li consola, risponde alle inquietudini che li divorano e, in ultima istanza, imputridisce le loro anime  e consente di giustificare la loro grettezza e la loro avidità fino a credere che siano virtù e che le porte del cielo si spalancheranno solo per gli infelici come loro, che attraversano la vita senza lasciare altra traccia se non i loro sleali tentativi di sminuire gli altri e di escludere, e se possibile distruggere, chi, per il semplice fatto di esistere e di essere ciò che è, mette in risalto la loro povertà di spirito, di mente e di fegato. Fortunato colui al quale latrano i cretini, perché la sua anima non apparterrà mai a loro.

Carlos Ruiz Zafòn

Potenze celesti

Chi non ha mai mangiato il pane nel dolore

Chi non ha mai trascorso le ore più profonde della notte

piangendo o aspettando il mattino

questi non vi conosce, o potenze celesti.

J. W. Goethe

Amor cortese

È l’amore che pure lega insieme i cuori dei due amanti con ogni sentimento di gioia. Questo tipo consiste nella contemplazione della mente e l’affetto del cuore, limitandosi al bacio e all’abbraccio e al modesto contatto con il corpo nudo dell’amante, omettendo la soddisfazione completa, poiché ciò non è permesso a coloro che desiderano amare in modo puro… Questo viene chiamato amore misto che trae il suo effetto da ogni delizia del corpo, culminando nell’atto finale di Venere.

Andrea Cappellano

La Luce Oltre La Porta – in onda su Radio Manà Manà 89.3

Carissimi, vi informo che dal lunedì al venerdì , dalle 8.30 alle 9.30, condurrò, insieme a Roberto Arduini, il programma radiofonico d’informazione dal titolo: “La Luce Oltre La Porta” su Radio Manà Manà 89.3. Come sempre, sui temi trattati in studio, sono “aperte” le dirette telefoniche, chiamando al numero 0694539481-82.  SMS 334 9229505

Vi aspetto!

Gabriele

Sogni e destino

Se in un tuo sogno scrivi un poema, fallo realmente, e per quanto in modo imperfetto, comincia ad essere il poeta che c’è in te. Se i tuoi sogni te lo suggeriscono, parla con estranei, dipingi o tieni discorsi. Renderai così manifesto il tuo destino e con la tua collaborazione cosciente il sé comincerà ad assumere una forma concreta e creativa.

Albert Kreinheder

Sei il segreto

Inviato da Maria  Allo.
Sei il segreto
che racchiude brezze inesplose
in maree notturne
abbagliate da fiordi
stranite in cieli vaganti
Esisti  dove s’incatenano abissi
con chiasmi di mare
senza approdi
Dai forma a silenzi impalpabili
concerti d’emozioni
colori di fuoco
ombre senza tempo
ferite ammutolite
Non puoi fermarti
di fronte ai tempi d’afasie
chiudono il cerchio d’eternità
che solo tu possiedi
invertono la rotta
che solo tu conosci

Hai scelto la tragedia
per non morire d’inedia

M.Allo

Il Paradiso perduto

La mente è il proprio luogo, e può in sé fare un cielo dell’inferno, un inferno del cielo.

John Milton