Il vero amore non lascia tracce

Inviata da Beatrice:

Il vero amore non lascia tracce
Come la bruma non lascia sfregi
Sul verde cupo della collina
Così il mio corpo non lascia sfregi
Su di te e non lo farà mai.

Oltre le finestre nel buio
I bambini vengono, i bambini vanno
Come frecce senza bersaglio
Come manette fatte di neve.

Il vero amore non lascia tracce
Se tu e io siamo una cosa sola
Si perde nei nostri abbracci
Come stelle contro il sole
Come una foglia cadente può restare
Un momento nell’aria
Così come la tua testa sul mio petto
Così la mia mano sui tuoi capelli.

E molte notti resistono
Senza una luna, senza una stella
Così resisteremo noi
Quando uno dei due sarà via, lontano

(Leonard Cohen)

Annunci

7 Risposte

  1. …Infatti l’Amore non lascia tracce… di ciò che eravamo prima di conoscerlo: celebra le nostre ceneri, è al nostro fianco il giorno della nostra rinascita. A pensarci bene è Lui l’unica traccia di noi…

  2. questa poesia è bellissima , in questa poesia si puo percepire un grandissimo senso di amore .

  3. …Io penso che tutto nella vita, per dirla con le parole di un grande filosofo, “tutto scorre”, ma credo fermamente anche che l’unica cosa che non passa, non avvizzisca con tempo, non sbiadisca, non si offuschi, non si perrda nelle bie e viottoli del nostro cammino sia proprio l’Amore!
    Eppure, eppure esso è un filo invisibile che….”non lascia tracce”!
    Hai detto bene, cara Valeria, l’amore è l’unica traccia di noi che dal passato ci porta nel presente e poi nel futuro…è davvero “l’unica traccia di noi”!

  4. …o meglio l’Amore non lascia tracce visibili, perchè Egli lascia le suo “orme” indelebili solo nel nostro cuore…e solo il nostro cuore sa se queste “orme” sono dolci baci, dolci sinfonie, radiose armonie oppure cicatrici sanguinati o già cicatricatizzate!

  5. Ho letto questo passo, ho sentito che mi ha scaldato il cuore e mi ha fatto sorridere di gioia e…lo dedico a tutti noi:

    “Nel momento in cui, finalmente, decidiamo di impegnarci davvero, si mette in moto anche la Provvidenza. Ogni sorta di eventi interviene in nostro favore, situazioni che altrimenti non si sarebbero mai verificate, coincidenze inaspettate, incontri e aiuti materiali che non ci saremmo mai sognati di poter trovare”.

    Goethe

  6. Bea,
    Pensavo alla lirica di Giuseppe Conte “Energia mutabile” , quando scrivevo che un essere umano “fatto” d’Amore incondizionato è egli stesso il “corpo del reato”… d’Amore 🙂 ! Corpo e anima: Atto unico… Tutto intorno a quell’essere parla di lui che è parte di quel tutto ed in quel tutto si immedesima come mezzo di conoscenza dell’Altro e di Sè.
    Chiusure a doppia mandata ermetica… le mie 🙂
    baci

  7. ….E già cara Valeria, quei bellissimi versi di Conte….
    e sia anche un’altra cosa? Ormai non mi sconvolgo più che tra noi due accadano certe “cose”!! Mentre lasciavo nel blog i versi della poesia “il vero amore non lascia tracce” di Cohen, mi ronzavano in testa proprio i versi di Giuseppe Conte di quest’altra perla che è “Energia mutabile”.
    Forse, mi chiedo, non è un caso se ora anche tu hai fatto questa associazione e……!?!
    Mi viene voglia di riportarli…:

    L’amore vero, tu lo sai, è volere
    la gioia di chi non ci appartiene
    è questo uscire, traboccare
    da se stessi, come il sangue dalle vene
    per un taglio, è l’irrinunciabile,
    amore energia mutabile eterno bene.

    Ti abbraccio forte, dolcissima Mamy Val!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...